Per aver chiesto al governo di Santa Lucia carte e informazioni relative alla casa di An a Montecarlo il ministro degli Esteri Franco Frattini è ora indagato per abuso d’ufficio. L’iniziativa è stata presa dalla Procura di Roma sulla base di un esposto presentato sulla vicenda da un privato cittadino.

L’indagine è svolta dal procuratore aggiunto Alberto Caperna. Il reato ipotizzato è quello di abuso d’ufficio. Il fascicolo tra domani e dopodomani sarà trasferito alla competenza del Tribunale dei ministri. A questo collegio la Procura potrà chiedere o lo svolgimento di ulteriori accertamenti o l’archiviazione della denuncia. Intanto domani il presidente dei gip della capitale, Carlo Figliolia esaminerà la richiesta di archiviazione dell’indagine a suo tempo avviata dalla Procura per stabilire quale era la situazione della casa di Montecarlo affittata da Giancarlo Tulliani, fratello della convivente di Gianfranco Fini.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili