FQ MAgazine

Classifiche estate 2017, Fedez e J Ax su tutti. Bene anche Thegiornalisti e Baby K

I dati italiani delle prime tre settimane di agosto del servizio di streaming Spotify incoronano “Senza pagare” che raggiunge i 3,2 milioni di play, seguita da “Mi Gente” di J Balvin con 2.997.823. La musica italiana si difende più che bene, visto che occupa, oltre al primo, anche il terzo, quarto e quinto posto

Jerry Lewis, morto a 91 anni il grande attore comico americano

Il suo modo del tutto originale di far ridere la gente è diventato, in oltre settant'anni di carriera, iconico e caratterizzante di un personaggio che ha fatto la storia della comicità mondiale

David Letterman torna sullo schermo: accordo con Netflix per un nuovo programma in sei puntate

Il re del talk show americano produrrà con il colosso dello streaming un nuovo format, per adesso di sei episodi, che metterà insieme le sue consuete interviste con reportage sul campo

Dunkirk, il mago Christopher Nolan firma il suo ennesimo capolavoro ‘cerebrale’

L'episodio definito "Operazione Dynamo", che nel giugno 1940 vide accerchiati dai soldati tedeschi 400mila fanti di Sua Maestà sulla spiaggia della cittadina belga, recuperati a fatica uno per uno perfino da centinaia di barchette private, rivive in scena grazie al regista di Interstellar. Il regista inglese rispetta il suo cinema percettivo, lavorando sul concetto di tempo e spazio. Tom Hardy un gradino sopra tutti recitando solo con gesti e sguardo

Dunkirk, sul red carpet un cast di star all british e Harry Styles (One Direction) che sembra il DiCaprio di Titanic

L’ultima fatica di Christopher Nolan ha avuto la sua prima mondiale a Londra alla presenza del principe Harry e di una dozzina di veterani di guerra. L’epico racconto del drammatico ritorno a casa di 340mila soldati britannici vede tra i protagonisti Tom Hardy, Cillian Murphy, Mark Rylance, Kenneth Branagh

La ragazza nella nebbia, Carrisi: “Ho convinto Toni Servillo e Jean Reno a girare il film leggendogli il libro”

Molta è l’attesa per questo importante esordio registico nel panorama cinematografico italiano, specie se accanto alla macchina da presa lo scrittore ha dichiarato di aver “invitato ad accomodarsi anche il mio angelo custode cattivo”

Festival di Venezia 2017, il dolce sapore della scoperta. Film e protagonisti delle sezioni parallele

Tanto la Settimana Internazionale della Critica (SIC), giunta alla sua 32ma edizione, quanto le 14me Giornate degli Autori – Venice Days, viaggiano su binari reciprocamente coerenti

Ingmar Bergman, così la Bbc ribalta uno stereotipo: non fu un regista di film crudeli ma di opere sul potere dell’amore

A dieci anni dalla scomparsa del cineasta svedese – 30 luglio 2017 – il salvagente lo lancia la pagina culturale del network britannico attraverso le parole e le riflessioni del giornalista e scrittore Benjamin Ramm

Adriano Celentano critica il “nipotino” giornalista Bruno Perini: “Da quanto tempo mi chiami zio? Non sei il mio biografo”

"È materialmente impossibile che tu possa essere (come vorresti fare intendere) il mio biografo". La replica di Bruno Perini: "Le biografie ufficiali vengono approvate dai personaggi di cui si scrive la biografia e tu non lo hai fatto. Io ho scritto una tua biografia dove c'era una chiave di lettura della tua vita e non pretendo che quella sia l'unica chiave di lettura"

Ernest Hemingway, il giorno del suo compleanno. Perché i suoi racconti sono un (imperdibile) manuale di scrittura

Lo scrittore nasce a Oak Park il 21 luglio del 1899 e muore la domenica mattina del 2 luglio a Ketchum

InterRail, compie 45 anni il giro d’Europa in treno che ha formato una generazione

Ideato nel 1972 dall'associazione delle Ferrovie Internazionali (UIC), il pass per viaggiare a costi ridotti nel Vecchio Continente conquista ancora 250mila persone l'anno e comprende 30 Paesi

Wind Summer Festival 2017, basta con la nostalgia del Festivalbar

La polemica di Domenico Naso
La differenza più evidente è che all'epoca del Festivalbar, che molti rimpiangono sui social, c'erano molti più soldi e si poteva andare di città in città in una sorta di giro d'Italia estivo, mentre adesso tocca registrare le poche puntate in un paio di giorni, nella stessa piazza della stessa città. E televisivamente forse non ricordate bene cos'era il Festivalbar, visto che anche su quel fronte non è cambiata una virgola
×

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×