/ / di

Shady Hamadi Shady Hamadi

Shady Hamadi

Scrittore

Sono nato a Milano nel 1988, da mamma italiana e padre siriano. Collaboro con ilfattoquotidiano.it occupandomi di medioriente, in particolare di Siria. Ho scritto diversi libri, l’ultimo è “Esilio dalla Siria. Una lotta contro l’indifferenza”, Add editore, 2016.

Articoli di Shady Hamadi

Mondo - 16 giugno 2017

Isis, la stampa siriana: “Il califfo al Baghdadi non comanda più. Il potere ad un comitato di 12 persone”

“Il Califfo al Baghdadi non controlla più l’Isis: è solo l’immagine dell’organizzazione. Il potere è in mano a un comitato di 12 figure”. A dirlo è Hamad al Ramadan, giornalista siriano, direttore di Euphrates Post, un giornale online che ha corrispondenti nei territori siriani controllati ancora dall’Isis fra la città di Deir az Zor, al confine […]
Mondo - 11 giugno 2017

Torino, minori egiziani abusati e sfruttati: il reportage del magazine saudita

Sono circa 9mila i minori egiziani che attraversano il Mediterraneo ogni anno e molti di loro finiscono nella rete dei trafficanti di droga e dello sfruttamento sessuale in Italia. A riportarlo è il magazine saudita Al Majalla, che dedica la copertina del nuovo numero a un reportage di Yasmine al Geressi realizzato a Torino, dal […]
Attualità - 9 giugno 2017

Caro Fabrizio Bracconeri, secondo me ti manca un amico musulmano. Mi candido io

“Sei musulmano? Vuoi stare in Italia? Ti mangi SUBITO davanti alle autorità la mortadella e sputi sul Corano ripreso da telecamere sennò VIA!”. E’ l’ultimatum che mi ha lanciato su Twitter – e mi dispiace prenderla sul personale – Fabrizio Bracconeri, noto intellettuale e esperto di questioni islamiche. sei musulmano? Vuoi stare in Italia? Ti mangi […]
Mondo - 5 maggio 2017

Siria, 4 zone cuscinetto e cessate il fuoco: Russia, Turchia e Iran trasformano le loro aree di influenza in entità politiche

Quattro zone cuscinetto e il cessate il fuoco dal 6 maggio. Sono questi i termini principali di un memorandum d’intesa siglato giovedì 4 maggio ad Astana, in Kazakistan, fra i tre paesi garanti della tregua in Siria: Iran, Russia e Turchia. Le aree interessate, dove verranno costituite queste “zone sicure”, comprenderanno l’intera provincia di Idlib, alcune […]
Mondo - 25 aprile 2017

Mosul, donne partoriscono tra le macerie. E con la cacciata dell’Isis cade il “divieto” dei giocattoli

Layla è nata fra le macerie di una casa di Mosul, di notte, mentre i combattimenti imperversavano.“Mi sono venute le contrazioni mentre camminavo in mezzo alla strada – racconta a Save the Children una ragazza di 17 anni, Rehab (nome di fantasia) – Avevo molta paura per me e la mia bambina, ma mia madre e […]
Mondo - 14 aprile 2017

Mosul, nella città controllata dall’Isis i civili muoiono di fame: “Mangiamo cani e gatti per sopravvivere all’assedio”

“A Mosul abbiamo cominciato a mangiare cani e gatti per sopravvivere all’assedio”. Lo raccontano molti residenti della città irachena, assediata dalle forze fedeli al governo di Baghdad, ancora sotto il controllo dell’Isis. “Gli abitanti del mio quartiere, che è nelle mani di Daesh, hanno mangiano cani, gatti, l’erba e le foglie cadute dagli alberi per sopravvivere alla fame”, […]
Mondo - 10 aprile 2017

Siria. Il Pimpa, il clown italiano che incanta i bambini di Aleppo: “Per loro faccio sparire la guerra con la mia magia”

“I bambini non sapevano cosa fosse il pollo, né come si mangiasse. E’ una cosa che non ho mai visto”. E’ il ricordo più vivido che conserva Marco Rodari, 42 anni, clown (o claun,  come dice lui), da poco tornato da Aleppo, città della Siria martoriata dalla guerra. “La mia è una grande responsabilità: sono […]
Mondo - 8 aprile 2017

Attacco Usa in Siria, arabi divisi sui social: alcuni ‘amano Trump’ come Assad, per altri ‘anche in Iraq c’erano armi chimiche’

E’ diventata virale per qualche ora nel mondo arabo la foto di Donald Trump con la scritta in arabo “ti amiamo”. L’immagine ha cominciato a circolare sui social network dopo l’attacco americano alla base aerea di Shayrat, da dove si presume martedì 4 aprile sia partito l’aereo che ha compiuto il raid con armi chimiche […]
Mondo - 7 aprile 2017

Attacco Usa in Siria, Trump sconfessa la sua linea. Ma l’avvertimento preventivo alla Russia conferma l’intesa con Mosca

“Quello che sto dicendo è rimanete fuori dalla Siria!”. Lo scriveva Donald Trump su twitter il 4 settembre del 2013, pochi giorni dopo l’attacco con armi chimiche nella zona di Ghouta, a Damasco, dove circa 1400 persone vennero uccise. Allora, per il presidente Barack Obama, era stata superata la linea rossa tracciata dall’ex segretario di Stato […]
Mondo - 7 aprile 2017

Siria, la stampa araba: “Russia era a conoscenza. Raid limitati a depositi e strutture, non alle piste”

“La Russia era a conoscenza del raid americano che ha colpito la base di Shayrat”. E’ questa l’opinione del quotidiano panarabo al Quds al Arabi. “Fin dalla notte, la Russia è sembrata informata dell’operazione americana in Siria, così da evitare vittime fra il personale presente nella zona. Ma il segretario di stato americano Tillerson ha […]
Londra, rogo grattacielo. La polizia spera che le vittime siano meno di 100: “Impossibile stabilire numero dispersi”
Siria, Mosca: “Forse abbiamo ucciso Al Baghdadi il 28 maggio. Colpito da un raid a Raqqa”

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×