/ / di

Riccardo Noury Riccardo Noury

Riccardo Noury

Portavoce di Amnesty International Italia

Sono il portavoce di Amnesty International Italia, di cui faccio parte dal 1980. Sono autore o coautore di libri sulle violazioni dei diritti umani, in particolare sulla pena di morte e la tortura e  ho tradotto e pubblicato in Italia le poesie dei detenuti di Guantanamo. Questo  blog settimanale parlerà della primavera democratica in Medio Oriente e Africa del Nord, dei suoi protagonisti, delle rivolte e delle repressioni in corso.

Blog di Riccardo Noury

Diritti - 29 maggio 2017

Israele, attivista palestinese in detenzione ‘amministrativa’: nessuna accusa, nessun processo

Ahmed Qatamesh, scrittore, docente universitario e analista politico palestinese, è stato arrestato il 14 maggio in un raid notturno nella sua abitazione di al-Bireh, nei pressi di Ramallah. Una settimana dopo, un tribunale militare israeliano ha emesso un primo ordine di detenzione amministrativa della durata di tre mesi. Com’è tipico della detenzione amministrativa, che può essere […]
Diritti - 22 maggio 2017

Egitto, ennesimo difensore dei diritti umani di fronte al giudice

Mohamed Zaree, direttore dell’ufficio cairota del Cairo institute for Human rights Studies – che dal 2014 è stato costretto a trasferire la sua sede principale a Tunisi – comparirà di fronte a un giudice mercoledì 24 maggio. Zaree è uno degli avvocati del team di difesa delle organizzazioni non governative egiziane (Ong) sotto inchiesta dal 2011 […]
Diritti - 18 maggio 2017

Ddl tortura, testo inaccettabile. La politica vuole proteggere gli apparati dello Stato

L’hanno già definita “legge truffa” e ad averlo fatto non sono esattamente persone estranee al tema della tortura: così, infatti, l’hanno chiamata sopravvissuti e familiari di sopravvissuti alle torture di Genova del 2001, nonché Enrico Zucca (già pubblico ministero nel processo Diaz) e Roberto Settembre (già giudice nel processo d’appello per Bolzaneto). Quello che ieri, […]
Diritti - 15 maggio 2017

Bahrain, Fadhel Radhi sarà il primo imputato civile sottoposto alla corte marziale

Detto, fatto. Il 3 aprile il re del Bahrain aveva ratificato l’emendamento alla Costituzione per aprire la strada ai processi in corte marziale contro i civili ed ecco, il 9 maggio, la prima decisione dell’ufficio del procuratore generale. Di fronte a un tribunale militare andrà Fadhel Sayed Abbas Hasan Radhi. Fadhel Radhi è stato arrestato il […]
Diritti - 8 maggio 2017

Egitto: la storia di Ahmed Douma, l’attivista perseguitato da tutti i regimi

Ahmed Douma, uno dei più noti attivisti politici egiziani, blogger, co-fondatore del Movimento giovanile 6 aprile e anche poeta, è in isolamento nella prigione di Tora al Cairo dal 3 dicembre 2013, giorno del suo arresto. Sebbene il suo isolamento abbia superato ormai 1200 giorni (contro i 15 previsti come durata massima dal diritto internazionale) […]
Diritti - 2 maggio 2017

L’Arabia Saudita entra nella commissione Onu sulle donne. Veramente

Se non fosse drammatica, la notizia sarebbe solo grottesca: l’Arabia Saudita è entrata nella commissione delle Nazioni Unite sullo status delle donne. La Commissione è un organismo intergovernativo, composto da 45 rappresentanti di stati membri delle Nazioni Unite che rimangono in carica per quattro anni. Tra i suoi compiti, promuovere l’uguaglianza di genere e migliorare […]
Diritti - 24 aprile 2017

Iran e pena di morte ai minori, diventare grandi in attesa dell’impiccagione

L’Iran è uno dei pochissimi paesi al mondo a mettere ancora a morte minorenni. Al momento del reato, beninteso. Perché poi, per impiccarli, si aspetta che diventino adulti. Mehdi Bahlouli, in attesa dell’esecuzione, di anni ne ha attesi più di 15. È stato condannato a morte nel novembre 2001, quando aveva 17 anni, per l’omicidio […]
Mondo - 17 aprile 2017

‘Libere, disubbidienti e innamorate’, e la regista palestinese si prende una fatwa

Leila, Salma e Nour sono le protagoniste di un revenge film che batte ogni record per numero di sigarette, spinelli e bottiglie di birra. Non so come chiamarlo, dato che ha ben tre titoli: Bar Bahr per il mercato interno (in arabo, Terra e mare, in ebraico Né qui né altrove), In between per quello internazionale e Libere, […]
Mondo - 10 aprile 2017

Bahrein, tribunali militari per gli imputati civili. E gli Usa riprendono l’invio degli F16

C’è un nuovo sviluppo nella vicenda giudiziaria di Ali Salman, noto esponente dell’opposizione del Bahrein. Come avevamo raccontato in un precedente post, il segretario generale del disciolto partito al-Wefaq (con l’accusa di “terrorismo”), era stato arrestato nel 2014 per “incitamento all’odio” e condannato a nove anni il 30 maggio 2016. Il 17 ottobre la Corte […]
Mondo - 3 aprile 2017

Iraq: ‘Non lasciate la città’ e li uccidono a centinaia. Così liberano Mosul

Centinaia di civili sono stati uccisi da attacchi aerei all’interno delle loro case dopo che il governo iracheno aveva detto di non lasciare Mosul durante l’offensiva, per strapparla allo Stato islamico. Si sono fidati dei proclami alla radio e dei volantini che piovevano dal cielo. E sono morti, bombardati nelle loro abitazioni dalla coalizione a guida statunitense. Centinaia, […]
Migranti, in 1500 a Napoli. Prefetto: “Porti siciliani chiusi causa G7”, Msf: “Da irresponsabili”
Disabili, dal calcio all’atletica: nasce il sito per chi vuole fare sport vicino a casa. Online anche una lista di volontari

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×