/ di

Furio Colombo Furio Colombo

Furio Colombo

Giornalista e scrittore

Giornalista e scrittore, ha diviso la sua vita fra Italia e Stati Uniti. È stato giornalista ed inviato di molte testate e direttore dei programmi culturali della Rai-Tv ed è autore di numerosi saggi e romanzi. Nel 1963 è tra i fondatori del Gruppo ‘63. All’inizio degli anni ‘70 partecipa alla fondazione del DAMS di Bologna dove insegna dal 1970 al 1975. Negli Stati Uniti è stato corrispondente de La Stampa e di La Repubblica. Ha scritto per il New York Times e la New York Review of Books.E’ stato presidente della Fiat USA, professore di giornalismo alla Columbia University, direttore dell’Istituto Italiano di Cultura. Direttore storico de L’Unità. È stato senatore e deputato del Partito Democratico nelle ultime due legislature.

Articoli di Furio Colombo

Mondo - 8 marzo 2017

Trump, il tycoon punta su Betsy DeVos: la sacerdotessa della scuola religiosa che mira a distruggere quella pubblica

Appena Trump viene eletto presidente degli Stati Uniti fa irruzione nel suo gabinetto la signora Betsy DeVos, indicata come segretario di ciò che l’America chiama ancora Public education, Pubblica istruzione. La DeVos, tre volte ricca – le risorse del padre, l’impero del suocero e i grandi affari del marito – ha dedicato la sua vita a […]
Mondo - 8 marzo 2017

Trump, l’impronta del tycoon su New York: principe del denaro che costruisce palazzi per ricchi e muri contro i poveri

Come diceva lo stesso Trump, quando conduceva un suo programma televisivo, The Apprentice, l’apprendista, basta guardare il curriculum. È tipico delle grandi famiglie newyorkesi lasciare un’impronta morale – solitamente attraverso una fondazione – e un’impronta fisica costruendo qualcosa dedicato alla città. La famiglia Rockefeller ha costruito nel cuore di Manhattan il Rockefeller Center dove lo stesso […]
Musica - 24 giugno 2015

Chiedimi chi erano i Beatles: giugno 1965, l’unica volta dei Fab Four. Ma gli adulti, inclusi gli esperti musicali, non avevano capito…

Mi ricordo che ho deciso di andare, presto, prima della folla, davanti al teatro Adriano di Roma, il 27 giugno, per vedere (come avrebbe detto qualche anno dopo Jannacci) “l’effetto che fa” l’arrivo dei Beatles. Era il 1965 ed ero appena tornato da cinque anni di vita in America, in giro per gli States e […]
Mondo - 21 novembre 2013

Kennedy, 50 anni dopo il Presidente degli Stati Uniti non è ancora morto

La prima scena non l’ha dimenticata nessuno. Chi era vivo e presente in America ricorda con esattezza dov’era e che cosa faceva. Tutti gli altri, dovunque, ne hanno una memoria precisa: alcuni colpi, all’improvviso, hanno fatto esplodere una testa e un mondo. John Fitzgerald Kennedy, ucciso a Dallas da colpi sparati dall’alto mentre salutava la […]
Cultura - 28 agosto 2013

“I have a dream”. I miei giorni con Martin Luther King dalle marce all’arresto

Martin Luther King - discorso I have a dream L’ufficio di Martin Luther King, sul retro della chiesa battista di Auburn Avenue, ad Atlanta, era molto piccolo, o almeno troppo piccolo per il suo tavolo. Quel giorno lui parlava in piedi, sempre con la camicia bianca e il nodo strettissimo. C’era appena il posto, fra il tavolo e la porta, per poche sedie ingombranti, […]
Politica - 22 agosto 2010

Lega padrona: di Roma

Il 13 agosto 2010 noto, sulle pagine di cronaca di Roma di Repubblica, alcuni titoli che meritano attenzione. Anche perché ciascun titolo copre un grappolo di eventi che forse non sono accaduti lo stesso giorno, ma sono la rappresentazione e il proseguimento dello stesso dramma. Per esempio: “Violenza sulle donne, una giornata di follia”. Segue […]
Cronaca - 1 agosto 2010

L’Aquila 15 mesi dopo nient’altro che macerie

Camminare in silenzio per le strade de L’Aquila, quasi 200 persone venute da fuori, un soldato, due vigili urbani che ogni tanto si dispongono come per tenerti lontano dal rischio di un crollo, e il sindaco, davanti. Indica ma non deve spiegare. Camminare indossando il casco bianco con la scritta “visitatore”, che identifica il nuovo […]
Politica - 4 luglio 2010

L’opposizione sonnambula

Qualcosa di grave sta per accadere in Italia, qualcosa per cui non è esagerato usare la parole “golpe”. Ho ascoltato queste parole la mattina del 28 giugno. Le stava dicendo a Radio radicale Marco Pannella, con l’intento esplicito (per esempio il tono insolitamente pacato) di far capire che non stava usando il paradosso, come a volte […]
Società - 10 febbraio 2010

E’ in arrivo l’Apocalisse

Caro Furio Colombo, ho visto distribuire varie volte per le vie di Roma un manifestino dal titolo "Tranquilli, è in arrivo l’apocalisse". Poiché si tratta di cartoncino patinato a colori, pensavo a una spettacolo. Leggendo, invece, ho visto che si tratta di religione, di una chiesa, credo americana, che identifica un "pastore" (un certo Shawn […]
Politica - 1 febbraio 2010

Berlusconi, il giorno dopo

Alcune cose sappiamo. Una è che Berlusconi sta andando rovinosamente verso l’ uscita. Non c’è alcuna ragione di esultare. “Rovinosamente” si riferisce all’ Italia, non a Berlusconi che è salvo perché non ha neppure una reputazione da perdere. E ha strumenti per farsi glorificare. Un’altra cosa sappiamo: ogni aspetto della vita italiana è stato colpito, […]
Trump, l’impronta del tycoon su New York: principe del denaro che costruisce palazzi per ricchi e muri contro i poveri
Il diavolo interrompe la partita di calcio. Ma è “di polvere”: il fenomeno ripreso in Guatemala

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×