/ / di

Fabio Balocco Fabio Balocco

Fabio Balocco

Ambientalista e avvocato

Nato a Savona il 16 ottobre 1953. Frequento il liceo classico a Savona e la facoltà di Giurisprudenza a Genova, dove mi laureo.
Nel 1981 vengo assunto all’Enel a Torino (dove mi stabilisco). In azienda svolgo attività di difesa dell’ente, poi società per azioni, fino al dicembre 2010, mese in cui mi licenzio per esercitare la libera professione fino al 31 dicembre 2014. Attualmente sono in quiescenza.
Sono divorziato con un figlio laureato in fisica dei sistemi complessi, che attualmente lavora per il Politecnico di Torino. Vivo a Caprie (TO), in una cascina da me fatta ristrutturare.
Al di là degli studi, la mia attenzione è sempre stata dedicata all’ambiente naturale, con particolare attenzione per quello montano. Ho fondato una delle prime Commissioni Protezione Natura Alpina del Club Alpino Italiano; nel 1993 sono stato tra i fondatori della sezione italiana della Commissione per la Protezione delle Alpi (CIPRA). Dal 1985 al 2015 sono stato consigliere di Pro Natura Torino.
Ho collaborato alle riviste Alp, Rivista della Montagna, Meridiani Montagne, Montagnard. Ho scritto insieme ad altri il libro Torino: oltre le apparenze (Arianna editrice).

Post di Fabio Balocco

Ambiente & Veleni - 24 maggio 2016

Raccolta differenziata, gli italiani hanno poco senso civico

differenziata 675 L’italiano ha un cattivo rapporto con i rifiuti. Basti il fatto che si vieta rigorosamente di buttare i rifiuti nelle scarpate o nei corsi d’acqua, cioè non basta vietare, l’italiano butta, lascia, abbandona le cose. La sua innata carenza di senso civico riceve in questo campo una esplicita rappresentazione. Ma se ciò avviene fuori dalla […]
Ambiente & Veleni - 18 maggio 2016

Olio di palma: ancora cattive notizie

olio-di-palma-petizione-675 E’ notizia di questi giorni che l’Indonesia ha conquistato il non ambito traguardo di superare il Brasile nel campo della deforestazione. Impressionante è la mappa che dimostra la contrazione delle foreste in Indonesia dal 1950 al 2010 e, a tendere, nel 2020. Sicuramente a raggiungere il traguardo hanno contribuito gli incendi dolosi dell’anno scorso, che […]
Ambiente & Veleni - 13 maggio 2016

Allarme cadmio, brutte notizie per noi consumatori

supermercato 675 “Allarme cadmio, Simply ritira il polpo da 500 grammi: a marzo toccò a salsicce di cinghiale”. Così titola un post del sito Intelligonews di ieri. Simply è una catena di supermercati gestiti in franchising che fa capo al gruppo Auchan. Un modo, per il colosso francese, di riempire con i suoi prodotti anche piccoli spazi nel […]
Ambiente & Veleni - 10 maggio 2016

Oloturie, non c’è limite alle stragi animali. Ora tocca ai cetrioli di mare

Oloturie  675 Oloturie. Un termine sicuramente sconosciuto ai più. Ma se dico “cetrioli di mare”, ecco che qualcuno alza la mano. Certo, non sono famosi come le vongole o le cozze, ma in realtà per la biologia marina rivestono una straordinaria importanza. Infatti, le oloturie, nutrendosi della materia organica morta che è mescolata alla sabbia, aiutano a mantenere […]
Ambiente & Veleni - 3 maggio 2016

Pellicce, facciamo cessare il massacro dei visoni!

Ma c’è ancora qualche “madama” in giro che indossa una vera pelliccia? Dico “vera” perché oggi circolano anche quelle impunemente definite “ecologiche”, quasi che il petrolio fosse ecologico. Sì. Ma sono sempre meno. Infatti, secondo l’Associazione Italiana Pellicceria (Aip), la produzione italiana è in calo, anche se sostenuta dalle esportazioni, soprattutto verso Stati Uniti e Giappone. Una […]
Ambiente & Veleni - 27 aprile 2016

Lauriano Po: la sindaca sotto processo per aver tutelato il suo territorio

Uno dei sogni di un ambientalista è che un terreno da edificabile ritorni agricolo. Ed i sogni talvolta si realizzano. Di rado, ma può capitare. Anzi, è capitato. Dove? A Lauriano Po, un piccolo comune del torinese adagiato fra la pianura del Po e le colline del basso Monferrato. Peccato che, a seguito dell’adozione del […]
Ambiente & Veleni - 17 aprile 2016

Referendum trivelle, votare si deve

L’art. 48 della Costituzione così recita: “Sono elettori tutti i cittadini, uomini e donne, che hanno raggiunto la maggiore età. Il voto è personale ed eguale, libero e segreto. Il suo esercizio è dovere civico”. L’art. 48 quindi non fa nessuna distinzione sulle tipologie di voto: il voto è un diritto politico, ma anche un dovere […]
Ambiente & Veleni - 11 aprile 2016

DMZ, nella zona cuscinetto tra le due Coree dove la natura prospera

C’è una piccola porzione di territorio nel mondo che grazie ad una guerra, o meglio, grazie alla fine di una guerra, è oggi un piccolo paradiso naturale. È la Zona demilitarizzata coreana (o Dmz, “demilitarized zone”), una striscia di terra che attraversa appunto la penisola coreana e serve da zona cuscinetto tra la Corea del […]
Cultura - 4 aprile 2016

Cavallerizza Reale a Torino: storia esemplare di un bene pubblico buono per fare cassa

‘Valorizzare’. Non mi stancherò di ripeterlo: è una parola che mi fa venire i brividi. Valorizzare le nostre coste o le nostre montagne vuol dire semplicemente fargli perdere la naturalità consentendo di costruire. Valorizzare il patrimonio artistico e culturale del paese vuol dire semplicemente disfarsene: farlo transitare da bene pubblico a bene privato. Quasi che […]
Ambiente & Veleni - 30 marzo 2016

Trivelle & co.: garantire i posti di lavoro o salvaguardare l’ambiente?

“Migliaia di lavoratori resterebbero a casa”, così la Cgil nazionale si esprime in merito al referendum anti-trivelle che si celebrerà il 17 aprile. Ed il Pd, per bocca della Serracchiani si attesta sulla stessa linea. E infatti, alla faccia del diritto-dovere al voto, il partito invita all’astensione per far mancare il quorum. Ogni volta è […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×