/ / di

Fabio Balocco Fabio Balocco

Fabio Balocco

Ambientalista e avvocato

Nato a Savona il 16 ottobre 1953. Frequento il liceo classico a Savona e la facoltà di Giurisprudenza a Genova, dove mi laureo.
Nel 1981 vengo assunto all’Enel a Torino (dove mi stabilisco). In azienda svolgo attività di difesa dell’ente, poi società per azioni, fino al dicembre 2010, mese in cui mi licenzio per esercitare la libera professione fino al 31 dicembre 2014. Attualmente sono in quiescenza.
Sono divorziato con un figlio laureato in fisica dei sistemi complessi, che attualmente lavora per il Politecnico di Torino. Vivo a Caprie (To), in una cascina da me fatta ristrutturare.
Al di là degli studi, la mia attenzione è sempre stata dedicata all’ambiente naturale, con particolare attenzione per quello montano. Ho fondato una delle prime Commissioni Protezione Natura Alpina del Club Alpino Italiano; nel 1993 sono stato tra i fondatori della sezione italiana della Commissione per la Protezione delle Alpi (Cipra). Dal 1985 al 2015 sono stato consigliere di Pro Natura Torino.
Ho collaborato alle riviste Alp, Rivista della Montagna, Meridiani Montagne, Montagnard. Ho scritto – insieme ad altri – i libri Torino: oltre le apparenze (Arianna ed.) e Verde clandestino (Neos ed.) mentre da solo Poveri. Voci dell’indigenza, l’esempio di Torino (Neos ed.)

Blog di Fabio Balocco

Società - 21 luglio 2017

Le riunioni fra i ‘grandi’ della terra? Un inno allo spreco

Una volta c’era solo il summit fra le nazioni più industrializzate (il famoso G8, ultimamente G7 per l’estromissione della Russia). Adesso ci sono summit in continuazione fra le nazioni più disparate (ma sempre ricche), senza contare gli incontri ristretti a due, o a tre fra capi di stato o di governo. Ma quanto costano ai […]
Ambiente & Veleni - 15 luglio 2017

Montagna, ok alla funivia Cervinia-MonteRosaSki. Perché non andarci in infradito?

Ho già avuto modo di occuparmi in passato del progetto di collegamento tra Alagna Valsesia e Zermatt realizzando la funivia che dalle Cime Bianche di Valtournenche scenderebbe a Frachey in Val di Ayas, attraverso il Vallone di Courtod. Ci ritorno ora che il Consiglio regionale valdostano ha ribadito la volontà di completare l’opera sul versante italiano, […]
Ambiente & Veleni - 7 luglio 2017

Orte–Civitavecchia, la superstrada distrugge l’ambiente? Va bene, purché sia low cost

Il progetto dell’Anas per unire con una superstrada il polo siderurgico di Terni con il porto di Civitavecchia risale agli anni 60, mentre i lavori partirono dieci anni dopo. Attualmente è ancora incompiuto il tratto che va da Orte al porto laziale, circa un terzo del percorso. Di questo terzo, la tratta finale, la più problematica […]
Ambiente & Veleni - 28 giugno 2017

Il centrosinistra ha perso? Con i danni che ha fatto, fatemi dire chissenefrega

La destra come l’araba fenice: sta rinascendo dalle proprie ceneri. Nella mia Liguria, tradizionalmente rossa, ora va di moda il nero che meglio sarebbe definire “grigio”. E sono in molti a stracciarsi le vesti per il crollo della sinistra. Vorrei però sommessamente dire la mia su questa sinistra. Ma non tanto sulla sinistra odierna, che […]
Ambiente & Veleni - 27 giugno 2017

Siccità e aumento dei gradi. Cosa si può fare? Intanto non costruire più campi da golf

Molti anni fa Fulco Pratesi, allora presidente del Wwf, teneva una rubrica su un settimanale e ricordo che un giorno affermò che per risparmiare acqua sarebbe stato bene fare un’unica doccia in famiglia. L’affermazione mi rimase impressa: un po’ era chiaramente una provocazione, un po’ era anche un reale invito. Certamente raggiungeva lo scopo di […]
Ambiente & Veleni - 23 giugno 2017

Consumo di suolo: il cemento avanza, un po’ più lentamente, ma avanza

L’Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale (Ispra) e il poeta Giorgio Caproni, scelto per l’analisi del testo alla prima prova della maturità 2017, sono di attualità in questi giorni. E hanno fra loro un forte legame. L’Ispra presenta il suo annuale rapporto sul consumo di suolo in cui si denuncia che in Italia […]
Ambiente & Veleni - 21 giugno 2017

Parco del Pollino, una ‘centralina’ idroelettrica minaccia l’ecosistema fluviale

Anni fa ho condotto un’inchiesta per il mensile Alp che ha richiesto parecchio tempo, dedicata a quei borghi montani che erano scomparsi a causa della costruzione di dighe per la produzione di energia idroelettrica. Non mi convinceva il termine di “energia pulita” per l’idroelettrico. Rinnovabile, sì, ma pulita per niente. E l’ho dimostrato. Certo, il […]
Società - 17 giugno 2017

Torino, la mia inchiesta su vecchie e nuove povertà

Un anno. Tanto ci ho impiegato per portare a termine “Poveri. Voci dell’indigenza. L’esempio di Torino” (ed. Neos). È stato proprio come se avessi dedicato un intero anno della mia vita per portare a termine questa inchiesta. Del resto, i prodromi c’erano tutti. Mi ero già occupato di indigenza a Torino in “Torino. Oltre le apparenze”. Mi […]
Ambiente & Veleni - 13 giugno 2017

Lega Nord e territorio, l’esempio del Veneto /2 – Il prosecco

Un giorno di questi parlavo al telefono con Andrea Zanoni, capogruppo Pd alla Regione Veneto, che mi riferiva come in poche ore avesse visto mutare il paesaggio davanti a casa. Era arrivata una ruspa, aveva estirpato, scavato, livellato ed erano stati impiantati due nuovi filari di vite. Per produrre cosa? Prosecco, naturalmente, anzi, Glera, come si […]
Ambiente & Veleni - 8 giugno 2017

Lega Nord e territorio, l’esempio del Veneto /1

I leghisti sarebbero anche coreografici se si limitassero ad indossare camicie verde pisello, a mettersi fazzoletti verde pisello nel taschino della giacca, a vestire intimo verde pisello. È quando gestiscono il potere che invece diventano tutt’altro che innocui. La Regione Veneto a guida Zaia ne è un esempio. È di questi giorni l’approvazione della legge sul […]
Leggere in carcere, storia del piccolo miracolo di Gerardo
Consumismo e precarietà, siamo solo merci in scadenza

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×