/ / di

Flavio Bacchetta Flavio Bacchetta

Flavio Bacchetta

Fotografo e story-writer indipendente

Da 22 anni vivo e lavoro tra Caraibi e America Latina, da dove scrivo sui lati oscuri del Continente Americano.

Scrivo, per mantenere il mio equilibrio mentale soprattutto; perché in terre come queste, di cui i turisti conoscono il lato oleografico, si annidano ingiustizie, che sembrano quasi un sacrilegio portare alla luce. Malgrado ciò, il Nuovo Continente non smette mai di affascinarmi.

Blog di Flavio Bacchetta

Mondo - 12 ottobre 2017

Cesare Battisti, perché gli conviene tornare in Italia

La decisione di Michel Temer di revocare lo stato di rifugiato politico a Cesare Battisti, e di rimettere al Supremo tribunale federale (Stf) il verdetto finale riguardo estradizione del terrorista in Italia, rischia di spegnere il sorriso beffardo con brindisi annesso, esibito ai fotografi dopo il suo rilascio in libertà provvisoria. Fu arrestato il 4 ottobre, […]
Mondo - 9 ottobre 2017

Cuba e Giamaica, le due facce dei Caraibi

Aldilà delle brochure turistiche, Cuba e Giamaica sono due regimi, diametralmente opposti nel loro ordinamento. Cuba: per oltre mezzo secolo uno Stato assoluto, improntato sulla personale interpretazione di Fidel Castro del comunismo; Giamaica: il settore privato, locale e internazionale, ha in pratica esautorato lo Stato dal controllo d’infrastrutture, estrazione di materie prime, turismo e welfare […]
Mondo - 17 settembre 2017

Cuba, miti a nudo e riforme di bassa stagione

E’ stato fissato a ottobre l’inizio delle consultazioni elettorali, ai fini dell’elezione di un nuovo presidente nel febbraio 2018, dopo ventilate dimissioni di Raul Castro. Inoltre, l’Asemblea popular di luglio ha assunto decisioni che potrebbero cambiare radicalmente il quadro economico. 1. Congelamento di nuove licenze per Casas particular y paladares: il governo vuole mettere un freno a […]
Mondo - 16 agosto 2017

Si può paragonare il Venezuela di Maduro al Brasile di Lula o alla Bolivia di Morales?

Ora che la tragedia venezuelana appare irreversibile, prevale la tendenza ad accomunare il regime autoritario di Maduro e il corrotto lulismo brasiliano, ai percorsi socialisti che hanno mantenuto consensi in un quadro democratico. L’oficialismo in Ecuador, così come il movimiento di Morales in Bolivia, narra però storie differenti. IL TERZO FRONTE Un attacco inaspettato al […]
Mondo - 15 luglio 2017

Venezuela, nel valzer delle faziosità sono pochi i fatti accertati

L’assalto al Parlamento venezuelano, giustificato dal numero due di regime Diosdado Cabello come risposta popolare alle violenze di destra, ha causato una ventina di feriti. Sette i deputati dell’opposizione colpiti: Américo de Grazia e Armando Armas i più gravi. Lo stesso Cabello si è mostrato ai fotografi brandendo una mazza chiodata, non si capisce bene se […]
Mondo - 28 giugno 2017

Brasile, una pentola a pressione pronta a esplodere

Giorni roventi per il Brasile, tre notizie che potrebbero segnare il destino del colosso sud-americano. Andiamo per ordine: 1. Cassaçao da chapa (annullamento delle Presidenziali 2014, ndr): il tribunale elettorale ha assolto, quattro voti contro tre, Dilma Rousseff e il presidente pro tempore Michel Temer, dalle accuse di abuso di potere e corruzione passiva, per la campagna […]
Mondo - 17 giugno 2017

Cuba, ripartire dalle campagne per una nuova rivoluzione

La Maya, centro agricolo di 100.000 abitanti; carretti-taxi, con cavalli che trainano una decina di occupanti, e trattori dai rimorchi pieni zeppi di campesinos, oltre alle immancabili Lada. Alla periferia di Guantanamo, casermoni di condomini in stile sovietico usurati dal tempo, costeggiano la carretera che si dirige verso la baia, sede della base navale Usa, […]
Mondo - 30 maggio 2017

Corruzione in Brasile, l’inchiesta ‘Vaso di Pandora’ sembra inesauribile

Non si placa la furia dell’uragano istituzionale, che ha spazzato via uno per volta i personaggi più eminenti dello scenario politico brasiliano. Dopo Dilma Rousseff, esautorata da impeachment per falso in bilancio, Eduardo Cunha, presidente della Camera, in prigione per le tangenti Petrobras, ora è il turno del presidente “pro tempore” Michel Temer, e del senatore […]
Mondo - 20 maggio 2017

Cuba, l’economia tenta di riconvertirsi. Ma ancora a bordo dei calesse

Croce e delizia dell’economia cubana nel periodo coloniale e post-rivoluzionario, prima del boom turistico, la monocoltura della canna da zucchero alimenta anche oggi, come in Giamaica, la produzione del rum, ottenuto distillando la melassa ricavata dalla bruciatura dei raccolti. Una sorta di marmellata maleodorante, basilare però per produrre il nettare ambito da tutti, parte ancora […]
Mondo - 11 aprile 2017

Venezuela, la repressione di Maduro sempre più violenta. Due morti tra i manifestanti

Monta di ora in ora la protesta contro quello che in Venezuela non si può che definire un regime: due morti nelle ultime ore, uno a Valencia e una a Caracas. La polizia sembra accentuare la repressione: alcune fonti parlano non solo di gas lacrimogeni e manganelli ma anche spari ad altezza d’uomo. La penuria […]
Maldive, a Himandhoo dove ‘l’Islam non è religione, è politica’
Unesco, gli Usa lasciano l’organizzazione: “Ha persistenti pregiudizi contro Israele” Netanyahu: “Anche noi pronti a uscire”

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×