/ di

Flavio Bacchetta Flavio Bacchetta

Flavio Bacchetta

Fotografo e story-writer indipendente

Da 22 anni vivo e lavoro tra Caraibi e America Latina, da dove scrivo sui lati oscuri del Continente Americano.

Scrivo, per mantenere il mio equilibrio mentale soprattutto; perché in terre come queste, di cui i turisti conoscono il lato oleografico, si annidano ingiustizie, che sembrano quasi un sacrilegio portare alla luce. Malgrado ciò, il Nuovo Continente non smette mai di affascinarmi.

Blog di Flavio Bacchetta

Mondo - 9 Settembre 2015

Brasile, il ritorno degli squadroni della morte

Nel post precedente “Brasile, tutto come prima se non peggio” ho esposto la piaga degli scandali brasiliani, la cui punta dell’iceberg, costituita dal colosso Petrobras e la diga di Belo Monte, coinvolge, oltre al Pt (Partito dei lavoratori) al governo, i maggiori partiti dell’arco parlamentare. Inoltre, la perdita di denaro pubblico aggrava la recessione economica. Marina Silva, candidata perdente alle […]
Mondo - 21 Agosto 2015

Brasile, tutto come prima se non peggio

A quasi un anno di distanza dalle ultime elezioni presidenziali in Brasile che hanno confermato Dilma Rousseff al fotofinish sul suo diretto avversario Aécio Neves, il quadro sociale ed economico brasiliano sembra peggiorare. Le manifestazioni di questi giorni contro il governo hanno portato in piazza, solo a Rio, oltre 100mila persone. La corruzione che coinvolge il Pt (Partito dei lavoratori) al […]
Mondo - 28 Giugno 2015

Austerity in Giamaica? Modello Pigs

Riprendo a scrivere sulla Giamaica; è la nazione-chiave dei Caraibi, nel campo degli investimenti internazionali, almeno fino a quando lo Stato cubano continuerà a fare la parte del leone, riguardo percentuali sul business. Quaggiù invece è il settore privato, interno ed estero, a indossare zanne e artigli del Re della Foresta. I finanziamenti che hanno […]
Mondo - 30 Maggio 2015

Bolivia, a La Paz dove il socialismo esiste ma solo dalle 9 alle 17

da La Paz, Bolivia  Todos somos iguales ante la ley. Siamo tutti uguali di fronte alla legge. Questo motto, voluto da Evo Morales, il primo presidente indigeno della Bolivia, campeggia su targhe esposte negli uffici pubblici, dentro i negozi, e all’ingresso della teleferica a La Paz, capitale governativa. La forza che gli conferisce il suo […]
Mondo - 10 Aprile 2015

Obama in Giamaica, Obama formato reggae

Durante la visita-lampo di Barack Obama in Giamaica, a meno di 24 ore dopo il suo arrivo, ieri sera a Kingston, non sono mancati spunti divertenti, così come polemiche e proteste. Cominciando da una visita a sorpresa alla casa-museo di Bob Marley, una fissa che il presidente Usa ha dichiarato portarsi dietro fin da giovane; […]
Mondo - 30 Marzo 2015

Giamaica, Gomorra dei Caraibi

L’annunciata visita del Presidente Obama in Giamaica il 9 aprile, che incontrerà i leader della CARICOM (Caribbean Community), oltre a discutere sulla fine dell’embargo a Cuba, fa seguito a quella dell’Ambasciatore Claudio Bisogniero, nato a Roma, vice-segretario generale della NATO. La sua presenza, quale ospite della Campari, che nel 2012 ha acquisito i più grossi […]
Mondo - 6 Marzo 2015

Cesare Battisti, sul piano giuridico c’era poco da fare

E’ di questi giorni la diatriba che vede di nuovo il caso Battisti nel mirino dei media, dopo la decisione di espellerlo dal Brasile. Una querelle iniziata nel 2007, dopo l’arresto del pluriricercato a Rio, che ha coinvolto prima Lula e poi Dilma Rousseff, e quattro differenti ministri degli Esteri italiani. Il rifiuto di rinnovare […]
Mondo - 10 Febbraio 2015

Ecuador e conflitti d’interesse: la questione ambientale

La controversia tra “pueblos” locali e governo ecuadoriano, incentrata sullo sfruttamento del sottosuolo amazzonico ai fini dell’estrazione petrolio, rischia di allungare la già nutrita lista dei nemici del Presidente Correa; dopo la stampa, la finanza internazionale, e i medici oppositori dell’art 146 sulla malapratica sanitaria, ora sono gli indios ad accusare il capo di Stato […]
Mondo - 11 Gennaio 2015

Panama City, tra prostituzione e corruzione: la dolce vita

Una volta dire Panama, significava Canale, sebbene il piccolo Stato del Centro-America, per quasi un secolo, non sia mai stato padrone di ciò che legittimamente gli appartiene. Ad agosto 2014, questo passaggio cruciale dall’Atlantico al Pacifico ha celebrato il suo primo centenario. Inglobato nel territorio degli Stati Uniti dal 1904, ci volle l’impegno cocciuto di […]
Mondo - 14 Dicembre 2014

America Latina e Caraibi: l’Alba resiste al tramonto

E’ storia vecchia, che l’influenza statunitense su Centro/Sud–America e Caraibi sia una tara cronica, accentuata nel dopoguerra. Però le batoste militari prese in Corea, Vietnam e Iraq, oltre all’esposizione mediatica, targata Cia, delle manipolazioni ai fini di golpe, e conseguenti governi-fantoccio, hanno costretto l’Impero a un cambio di strategia. I fatti di Argentina, Cile, Nicaragua, […]
Allucinazioni da Lsd al convegno sull’omeopatia in Germania: 29 ricoverati
Migranti, giornalista prende a calci due persone in fuga dalla polizia (VIDEO E FOTO)

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×