/ / di

Diego Fusaro Diego Fusaro

Diego Fusaro

Filosofo

Sono nato a Torino nel 1983 e insegno Storia della filosofia in Università. Mi considero allievo indipendente di Hegel e di Marx. Intellettuale dissidente e non allineato, sono al di là di destra e sinistra, convinto che occorra continuare nella lotta politica e culturale che fu di Marx e di Gramsci, in nome dell’emancipazione umana e dei diritti sociali. Resto convinto che, in ogni ambito, la via regia consista nel pensare con la propria testa, senza curarsi dell’opinione pubblica e del coro virtuoso del politicamente corretto. Tra i miei lavori più recenti: Bentornato Marx! (Bompiani, 2009), Minima mercatalia. Filosofia e capitalismo (Bompiani, 2012), Il futuro è nostro (Bompiani, Milano 2014), Antonio Gramsci. La passione di essere nel mondo (Feltrinelli, Milano 2015).

Blog di Diego Fusaro

Società - 18 agosto 2016

Terrorismo, tensione e crisi permanente come strumenti di governo

Parigi terrorismo 675 A uno sguardo non condizionato dalla narrazione egemonica, il nesso che connette tra loro crisi e terrorismo risulta più robusto di quanto non possa apparire a prima vista. Si tratta, in entrambi i casi, di coerenti estrinsecazioni del paradigma del vivre dangereusement individuato da Foucault come cifra del sistema neoliberista. A contraddistinguere la crisi e il terrorismo sono le figure tra […]
Mondo - 17 agosto 2016

Non è guerra di religione. È guerra alla religione

isis1_675 La grande narrazione procede ormai dal 2001: Twin Towers, 11 settembre. La religione islamica avrebbe – si dice – dichiarato guerra all’Occidente. Ci troveremmo, dunque, nel bel mezzo di una “guerra di religione” dichiarata dal mondo islamico a quello cristiano. La si è battezzata “terrorismo”, come se Islam e terrore coincidessero in toto. Sia pure per cenni, propongo qui di rovesciare […]
Mondo - 4 agosto 2016

Attacco in Libia, perché favorire il terrorismo appoggiando gli Usa?

portaerei Occorre informarsi, per capire ciò che sta avvenendo. È bene sforzarsi di capire, per non essere manipolati dai sacerdoti del politicamente corretto e del pensiero unico legittimante il nuovo ordine mondiale classista monopolare. Bisogna, ancora, diffidare sempre della versione ufficiale, vuoi per corroborarla criticamente, vuoi per opporre a essa un’altra versione, corrispondente al vero. E, allora, proviamo a ragionare anche […]
Mondo - 26 luglio 2016

Terrorismo, qualcosa non torna…

saint-etienne-675 Stragi su stragi. Senza tregua. Quasi una al giorno, ormai. Chissà perché, poi, questi orrendi attentati si abbattono sempre nei luoghi pubblici facendo strage di povera gente, di persone comuni, lavoratori e disoccupati, ragazzi e studenti. Mai una volta – avete notato? – che l’ira delirante dei terroristi si abbatta nei luoghi del potere e […]
Società - 20 luglio 2016

G8 di Genova, quando il massacro di classe ebbe inizio

g8 genova scontri-675 Era il luglio del 2001: l’anno del G8, a Genova. Le potenze mondiali si riunirono nel capoluogo ligure, che, come ricorda Marx, fu anche la cellula genetica del moderno capitalismo: si riunirono per decidere le sorti del mondo monopolare, ridotto a piano liscio dello scorrimento delle merci e degli uomini, anch’essi ridotti a merci. Erano passati già 12 anni […]
Società - 16 luglio 2016

Nizza, terrorismo e nichilismo. A chi giova il terrore?

nizza-675-2 Ancora un’esplosione inaudita di violenza. Ancora un atto di terrore in questa tragedia che sembra non finire mai. I fatti di Nizza ci hanno ancora una volta trovati impreparati, a pochi chilometri di distanza dai confini con il nostro Paese. Il copione sembra leggermente variato quanto all’esecuzione, ma non quanto alle reazioni. Compito di un pensiero […]
Zonaeuro - 24 giugno 2016

Brexit, Gran Bretagna la prima a sottrarsi alla dittatura finanziaria dell’Unione europea

brexit_675 Ebbene sì, la Gran Bretagna ha espresso forte e chiaro il suo voto per l’abbandono dell’Unione Europea. È una giornata storica e memorabile. Al di là di ogni aspettativa. Ed è verosimilmente solo l’inizio. L’effetto domino è auspicabile. Una dopo l’altra, cadranno tutte le caselle di questo edificio, sempre più simile a un’immensa prigione finanziaria, […]
Zonaeuro - 5 giugno 2016

Referendum, la riforma costituzionale è voluta dall’Ue e dalle banche  

renzi-juncker-675 Esprimiamo subito, senza giri di parole, il nostro punto di vista. Proprio perché a chiederci di votare sì al referendum costituzionale sono sire Renzi, il sistema bancario e quell’Unione Europea che di democratico non ha ormai nemmeno più l’apparenza, occorre votare NO, senza dubbi, esitazioni e ripensamenti. Questa riforma costituzionale “ce la chiede l’Europa”, ossia […]
Lavoro & Precari - 19 maggio 2016

Francia: il Jobs Act d’oltralpe è legge: l’Europa attacca il lavoro

francia jobs act In Francia è stata adottata la “Loi Travail”, il “Jobs Act” francese: è passata grazie al governo socialista che, come il Pd in Italia, ha il compito di massacrare i lavoratori e favorire il capitale finanziario. Il capitale deve oggi vestire di rosso, ingannando ancora una volta le masse manipolate che continuano – per quanto tempo […]
Diritti - 13 maggio 2016

Unioni civili, ce le danno per toglierci la reversibilità delle pensioni

boschi 675 È passata la legge sulle unioni civili. Ma temo non si sia capito perché tale legge è passata. Non si tratta di un gentile dono da parte dei signori del mondialismo (che, infatti, non donano proprio nulla), né di un partito – quello orwellianamente detto “democratico” – il cui solo obiettivo è massacrare i lavoratori […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×