/ / di

Diego Fusaro Diego Fusaro

Diego Fusaro

Filosofo

Sono nato a Torino nel 1983 e insegno Storia della filosofia in Università. Mi considero allievo indipendente di Hegel e di Marx. Intellettuale dissidente e non allineato, sono al di là di destra e sinistra, convinto che occorra continuare nella lotta politica e culturale che fu di Marx e di Gramsci, in nome dell’emancipazione umana e dei diritti sociali. Resto convinto che, in ogni ambito, la via regia consista nel pensare con la propria testa, senza curarsi dell’opinione pubblica e del coro virtuoso del politicamente corretto. Tra i miei lavori più recenti: Bentornato Marx! (Bompiani, 2009), Minima mercatalia. Filosofia e capitalismo (Bompiani, 2012), Il futuro è nostro (Bompiani, Milano 2014), Antonio Gramsci. La passione di essere nel mondo (Feltrinelli, Milano 2015).

Post di Diego Fusaro

Zonaeuro - 24 giugno 2016

Brexit, Gran Bretagna la prima a sottrarsi alla dittatura finanziaria dell’Unione europea

brexit_675 Ebbene sì, la Gran Bretagna ha espresso forte e chiaro il suo voto per l’abbandono dell’Unione Europea. È una giornata storica e memorabile. Al di là di ogni aspettativa. Ed è verosimilmente solo l’inizio. L’effetto domino è auspicabile. Una dopo l’altra, cadranno tutte le caselle di questo edificio, sempre più simile a un’immensa prigione finanziaria, […]
Zonaeuro - 5 giugno 2016

Referendum, la riforma costituzionale è voluta dall’Ue e dalle banche  

renzi-juncker-675 Esprimiamo subito, senza giri di parole, il nostro punto di vista. Proprio perché a chiederci di votare sì al referendum costituzionale sono sire Renzi, il sistema bancario e quell’Unione Europea che di democratico non ha ormai nemmeno più l’apparenza, occorre votare NO, senza dubbi, esitazioni e ripensamenti. Questa riforma costituzionale “ce la chiede l’Europa”, ossia […]
Lavoro & Precari - 19 maggio 2016

Francia: il Jobs Act d’oltralpe è legge: l’Europa attacca il lavoro

francia jobs act In Francia è stata adottata la “Loi Travail”, il “Jobs Act” francese: è passata grazie al governo socialista che, come il Pd in Italia, ha il compito di massacrare i lavoratori e favorire il capitale finanziario. Il capitale deve oggi vestire di rosso, ingannando ancora una volta le masse manipolate che continuano – per quanto tempo […]
Diritti - 13 maggio 2016

Unioni civili, ce le danno per toglierci la reversibilità delle pensioni

boschi 675 È passata la legge sulle unioni civili. Ma temo non si sia capito perché tale legge è passata. Non si tratta di un gentile dono da parte dei signori del mondialismo (che, infatti, non donano proprio nulla), né di un partito – quello orwellianamente detto “democratico” – il cui solo obiettivo è massacrare i lavoratori […]
Mondo - 11 maggio 2016

Obama non chiede scusa per Hiroshima

atomica675 Obama sarà il primo presidente americano in carica a recarsi a Hiroshima. Lo farà nell’ambito del viaggio in Asia tra il 21 e il 28 maggio. Obama – ha annunciato la Casa Bianca – farà la “storica visita a Hiroshima con il primo ministro Abe per sottolineare l’impegno a perseguire la pace e la sicurezza […]
Società - 25 aprile 2016

25 aprile, un giorno di festa e insieme di lutto

Il primo compito di un pensiero critico dovrebbe consistere nella restituzione alla libera discussione razionale di ciò che abitualmente le è sottratto per le ragioni più disparate: le quali spaziano dal dogmatismo alla pressione del pensiero unico politicamente corretto. Come disse Hegel, la filosofia ha anche il dovere di rendere conosciuto ciò che è soltanto […]
Mondo - 21 aprile 2016

Cuba, l’addio di Fidel

“Per tutti arriva l’ultima ora, ma comunque sia rimarranno le idee dei comunisti cubani, a dimostrazione che in questo pianeta, se si lavora con fervore e dignità, si possono produrre i beni materiali e culturali di cui hanno bisogno gli esseri umani”. Così ha detto Fidel Castro. Questo, a rigore, il suo testamento spirituale. Questa […]
Politica - 13 aprile 2016

Costituzione, chi la tocca è un traditore della patria

Diceva Gramsci che essere rivoluzionari significa sempre chiamare le cose con il loro nome, senza temerne le conseguenze. Ciò ci permette di dire che oggi viviamo nell’epoca meno rivoluzionaria dell’intera storia umana, l’epoca in cui i colpi di Stato sono ipocritamente detti governi tecnici, le distruzioni dei diritti sono chiamate riforme e le aggressioni imperialistiche […]
Lavoro & Precari - 4 aprile 2016

Renzi sta con Marchionne, non coi lavoratori

Ancora una volta Renzi ha chiarito senza mezzi termini da che parte stanno lui e il Pd. “Per l’Italia Marchionne ha fatto più di certi sindacalisti“, ha affermato. Più chiaro di così! Che ‘certi sindacalisti’ abbiano più danneggiato che aiutato l’Italia è assodato. E, tuttavia, non è un argomento per passare armi e bagagli alla […]
Mondo - 26 marzo 2016

Terrorismo, vince ancora una volta il potere  

A uscirne vincitore è sempre il potere. Non v’è dubbio. Anche questa volta, la versione ufficiale è lacunosa: non convince, se non quelli che già sono convinti e i tanti che sono disposti a credere a quanto vedono sugli schermi televisivi, sulle pagine dei giornali e sugli altri organi della disinformazione di massa. Vi sono […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×