/ / di

Diego Fusaro Diego Fusaro

Diego Fusaro

Filosofo

Sono nato a Torino nel 1983. Insegno filosofia presso l’”Istituto Alti Studi Strategici e Politici” di Milano (IASSP) e sono tra i membri del progetto “Eticonomia”. Mi considero allievo indipendente di Hegel e di Marx. Intellettuale dissidente e non allineato, sono al di là di destra e sinistra. Resto convinto che, in ogni ambito, la via regia consista nel pensare con la propria testa, senza curarsi dell’opinione pubblica e del coro virtuoso del politicamente corretto. Tra i miei lavori più recenti: Bentornato Marx! (Bompiani, 2009), Minima mercatalia. Filosofia e capitalismo (Bompiani, 2012), Il futuro è nostro (Bompiani, Milano 2014), Antonio Gramsci. La passione di essere nel mondo (Feltrinelli, Milano 2015), Pensare altrimenti (Einaudi 2017). Sono il fondatore del progetto “La filosofia e i suoi eroi” (www.filosofico.net) e dell’associazione e rivista “L’Interesse Nazionale” (www.interessenazionale.net). Per maggiori informazioni su di me, www.diegofusaro.com.

Blog di Diego Fusaro

Media & Regime - 17 agosto 2017

MTV, testa d’ariete della pedagogia mondialista

Nel processo di infantilizzazione della società e di conversione forzata delle nuove generazioni al mito capitalistico globalizzato ha svolto un ruolo di prim’ordine lo spettacolo permanente della civiltà dei consumi, segnatamente l’emittente Mtv (Music television) negli anni Novanta e Duemila, apice di quello che Debord ebbe a definire il “degrado spettacolare mondiale americano di ogni cultura”. Gestita ad […]
Società - 8 agosto 2017

Consumismo, nessuno è se stesso. E’ l’omologazione di massa

Strano tempo, il nostro. È, oltretutto, il tempo in cui l’elogio, sempre ribadito, dell’individuo trapassa senza soluzione di continuità nell’annullamento dell’individuo per il tramite della sua integrazione nel mondo totalmente amministrato della tecnica e del consumo. Si ha, così, il trionfo di una realtà irreale e inautentica in cui – con le grammatiche heideggeriane di […]
Mondo - 1 agosto 2017

Venezuela, elogio di Maduro e del patriottismo anti-Usa

Ci siamo ormai abituati. È una storia la cui durata è pari solo allo squallore. Un copione che, a ben vedere, si ripete sempre uguale a se stesso. È la triste storia di come, a maggior ragione dopo il 1989, la monarchia del dollaro – il nuovo Leviatano atlantico – delegittima, destabilizza, diffama, rovescia e […]
Società - 26 luglio 2017

Selfie generation, chi sono gli egomostri che esibiscono se stessi

Gravida di narcisismo autistico, la “selfie generation” genera egomostri. Ne genera ogni giorno, senza posa e sempre in posa. È questa la fisionomia della selfie generation virtualizzata e omologata, connessa alla rete e sconnessa dalla realtà. Se, ancora in tempi non remoti, la pratica dell’autoscatto era indice di solitudine, oggi essa diventa la norma: permette […]
Società - 21 luglio 2017

Consumismo e precarietà, siamo solo merci in scadenza

Entro i confini alienati della civiltà dei consumi si realizza la profezia che, su basi aristoteliche, già Dante modulava in merito alla dinamica intrinsecamente smisurata dell’accumulo di ricchezze: “Promettono le false traditrici sempre, in certo numero adunate, rendere lo raunatore pieno d’ogni appagamento; e con questa promissione conducono l’umana volontade in vizio d’avarizia” (Convivio, IV, […]
Politica - 12 luglio 2017

Il fascismo dell’odierno antifascismo. Lettera a Fiano

Caro Emanuele Fiano, mi spiace farglielo presente. Mi spiace turbare e contraddire l’edulcorante storytelling a cui lei, in buona compagnia, ha aderito e che ora cerca di trasformare in legge. Non ce la beviamo. Lo sappiamo che oggi l’antifascismo è la nobile categoria che legittima nuove pratiche fasciste come la chiusura dei giornali, lo squadrismo […]
Attualità - 3 luglio 2017

Paolo Villaggio, il mio ricordo del Marx genovese

Non lo nascondo. Per me Villaggio è stato un gigante. Oserei dire un mito. La saga di Fantozzi è un capolavoro filosofico. Si tratta della lotta di classe marxiana pensata senza redenzione, dall’antichità al futuro (si veda “Superfantozzi“). Villaggio è stato un genio: ha pensato con Marx, oltre Marx. Portandolo all’altezza dei tempi. È questa la […]
Lavoro & Precari - 25 giugno 2017

Breve identikit dei signori del mondialismo

Con un’espressione in bilico tra l’onesto riconoscimento della realtà fattuale e l’arroganza propria del potere, così ebbe modo di affermare nel 2011 uno dei massimi miliardari del pianeta, esponente dell’oligarchia ribelle e globalista, Warren Buffet: “La lotta di classe esiste e la mia classe la sta vincendo”. Si tratta, in effetti, di una chiara e […]
Politica - 15 giugno 2017

Contro lo ius soli e la distruzione della cittadinanza

Se fossimo nell’Amleto di Shakespeare potremmo compendiare tutto ciò che sta accadendo con le seguenti, imperiture parole: “Vi è del metodo in questa follia”. Stanno con successo riuscendo a far passare per plausibile l’inimmaginabile. Il capitale finanziario ha oggi come propria norma di sviluppo la destabilizzazione dello stabile, la precarizzazione del solido, lo sradicamento del […]
Cultura - 4 giugno 2017

Massimo Recalcati come uomo e come filosofo ha il diritto di schierarsi (anche con Renzi)

Ha fatto assai discutere l’attacco di Miller ai danni del collega Massimo Recalcati. Dure le accuse, senza perifrasi e senza mediazioni. Uno psicanalista – spiega Miller – non può essere “al servizio di Renzi” (sic!) né schierarsi politicamente. Poiché le accuse mi paiono del tutto infondate, e perché nutro grande stima sia umana sia culturale […]
Laura Boldrini, chi la critica dovrebbe essere il primo a difenderla dall’odio dei social

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×