/ / di

Alessandro Robecchi Alessandro Robecchi

Alessandro Robecchi

Giornalista

Cinquantenne o giù di lì, milanese ascendente interista. Scrivo da trent’anni per i giornali, per la tivù, per il teatro quando capita, e mi diverto ancora. Mi occupo di satira perché, come diceva Billy Wilder “Se proprio devi dire la verità, fallo in modo divertente: quelli che fanno ridere verranno risparmiati”. In sintesi, credo che essere liberi sia la cosa più bella da fare rimanendo vestiti.

Ho un cane, un sito internet (www.alessandrorobecchi.it), un account twitter (@AlRobecchi) e i miei ultimi libri sono: Piovono pietre, cronache marziane da un paese assurdo (Laterza, 2013) e Questa non è una canzone d’amore (Sellerio Editore Palermo, 2014).

Post di Alessandro Robecchi

Commenti - 22 giugno 2016

Perché il renzismo sta sulle palle a tutti

La serena analisi del voto da parte di Matteo Renzi somiglia allo scomposto lamento di John Belushi nei Blues Brothers: “Non è stata colpa mia! Ero rimasto senza benzina… la tintoria non mi aveva consegnato il tight… il terremoto, una tremenda inondazione… le cavallette!”. Diffonde il verbo Maria Teresa Meli sul Corriere: “Può essere che […]
Commenti - 15 giugno 2016

De Luca, da Gaetano ad Alieno: la Dynasty salernitana al completo

Spiace moltissimo che – oscurata dagli imminenti ballottaggi tra l’ipotesi del paradiso in terra (vincono i sindaci del Pd) e l’epidemia di pellagra e scorbuto (vincono i sindaci M5S) – non abbia giusto rilievo sui media la Dinasty salernitana di Vincenzo De Luca. Colpevolmente, fino a oggi, della famiglia De Luca conosciamo soltanto i rami […]
Commenti - 8 giugno 2016

Il Cern va ko: la distanza tra Renzi e la realtà non si misura in anni luce

Secondo una ricerca dell’Università di Uppsala, prendere a merluzzate in faccia per due anni gran parte del tuo elettorato, alla lunga non ti fa vincere le elezioni. La ricerca (563 pagine) è durata tre minuti, il tempo di una telefonata in Italia. Ma basta con le analisi politiche! C’è un’intera società in movimento che marcia […]
Commenti - 1 giugno 2016

Renzi rivuole gli 80 euro: alcune modeste proposte per la perfida riscossione

Ha ragione Matteo Renzi: gli 80 euro non sono una mancia. Infatti nessuno si sognerebbe mai di rientrare al ristorante e dire al cameriere: “Ehi, tu, ridammi la mancia!”. Invece con gli ottanta euro puoi farlo: scusa ho scherzato, ora ho fatto bene i conti di quanto guadagni e ho scoperto che non ti spettavano. […]
Commenti - 25 maggio 2016

Referendum, Togliatti disse “sì” al caffè. Mettiamolo sui manifesti e vinceremo

Mancano almeno cinque mesi al referendum e non si parla d’altro. Lo scontro sarà duro e come tale va affrontato. Il Paese è diviso, è vero, ma è anche un’occasione per fare un sacco di soldi. Ecco le nuove professioni che vi faranno ricchi grazie allo scontro sulle riforme costituzionali. Cercatori di citazioni. Con il […]
Commenti - 18 maggio 2016

Gramsci, la connessione sentimentale e il Partito della (mezza) Nazione

Le Amministrative sono qui, il referendum-fine-di-mondo è là, sullo sfondo, e ci aspetta. In mezzo ci sarà un lunghissimo estenuante match di propaganda, colpi bassi, gomitate, ginocchiate nelle palle, falsità e o-vince-il-sì-o-moriremo-tutti. Va bene, questo si sa. Ma intanto è bene controllare se chi propone la famosa riforma costituzionale ha ben presente il polso del […]
Commenti - 11 maggio 2016

Ciechi, bagnini e altri miracoli. Ma soltanto per quelli che votano Sì

Certi di fare cosa grata ai cittadini, elenchiamo i principali appuntamenti dei comitati per il Sì al referendum di ottobre. Un primo calendario di eventi è stato rinvenuto nei caveau di Banca Etruria, l’unica porcheria che non sono riusciti a vendere. Il programma potrà subire piccole variazioni. 7 giugno. Apertura della campagna referendaria col botto. […]
Commenti - 4 maggio 2016

Prima di me il deserto. La storia patria secondo l’abbecedario renziano

Una strana ossessione si aggira nei quartieri generali del renzismo. È l’ossessione del passato. Uno sarebbe portato a pensare che un grande (sedicente) innovatore e rottamatore, ascendente Verdini con la luna in Leopolda, guardi al futuro (sedicente) luminoso che sta costruendo. Invece, oplà, si casca sempre con un piede indietro. Con l’affermazione che “dopo 63 […]
Commenti - 27 aprile 2016

È comodo, usa anche tu il generatore automatico di frasi di Matteo Renzi

Gli scienziati del Cern, in collaborazione con la Settimana Enigmistica, stanno mettendo a punto un generatore automatico di frasi di Matteo Renzi, un prezioso strumento che agevolerà i comunicatori del Pd in vista dei prossimi appuntamenti politici. Come si sa, è invalso in questo Paese l’uso che ogni cosa si debba decidere sarà un referendum […]
Commenti - 20 aprile 2016

Facciamo un po’ come ci pare: si chiama Giornalismo 2.0

Una foto notturna e sfocata, pubblicata con grande evidenza. Un titolo a nove colonne: “È Matteo Renzi quello che entra alle tre di notte nella sede di Scientology?”. Immaginate di leggerlo, che so, sul Corriere della Sera, o su Repubblica, o di vederlo nell’apertura di un telegiornale. Immaginate (dai, questo è facile) che il giorno […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×