/ / di

Andrea Scanzi Andrea Scanzi

Andrea Scanzi

Giornalista e scrittore

Nato ad Arezzo nel 1974. Ho firmato l’autobiografia di Roberto Baggio, la biografia di Ivano Fossati, un saggio su Beppe Grillo, due bestsellers sul vino. Premio Nazionale Paolo Borsellino e Premio Lunezia con ‘Gaber se fosse Gaber’, spettacolo da me scritto e interpretato, in tour dal 2011 al 2013. Ne ho scritto un altro, ‘Le cattive strade’, con Giulio Casale: dedicato a Fabrizio De André, è tuttora in tour. A luglio 2012 è stata pubblicata la ristampa di Ve lo do io Beppe Grillo (prefazione di Marco Travaglio), uscito una prima volta nell’aprile 2008. A novembre 2013, per Rizzoli, è uscito Non è tempo per noi (Bur Bestsellers Rizzoli, cinque edizioni). Ad aprile 2015, per Rizzoli, è uscito il mio primo romanzo La vita è un ballo fuoritempo (sei edizioni). Nel novembre 2016 è uscito il mio secondo romanzo, I migliori di noi, Rizzoli (tre edizioni).

Blog di Andrea Scanzi

Politica - 11 ottobre 2017

Legge elettorale, un obbrobrio chiamato Rosatellum

Il Rosatellum Bis, che fa già schifo a partire dal nome, non garantisce governabilità: garantisce il renzusconismo. E’ un obbrobrio antidemocratico che riciccia, e riverbera, le immani brutture di Porcellum e Italicum. Nominati, pluricandidature. Ha uno sbarramento finto al 3%, aggirabile col giochino delle liste civetta (tipo il movimento della Brambilla, ma pure la sbroscia […]
Politica - 22 agosto 2017

Le orazioni funebri di Matteo Salvini

Due parole su Matteo Salvini. Quando è morto Paolo Villaggio, ha scritto che è cresciuto coi suoi film e che gli piaceva tanto. Quando è morto Jerry Lewis, ha detto la stessa cosa. Se gli chiedi di Fabrizio De André, e l’ho fatto anche di persona, ti risponde che lo conosce a memoria, che Storia di un impiegato è uno dei […]
Politica - 23 luglio 2017

Il grande bluff chiamato Pisapia

Dire che il nuovo leader della sinistra è Pisapia è una doppia contraddizione. In primo luogo, Pisapia è “leader” come Povia è il nuovo Robert Plant. Ha il carisma dei battipanni in saldo. In second’ordine, sempre ammesso che la sinistra in Italia esista ancora, di sicuro non coincide con Pisapia o derivati. Leggo che i bersaniani […]
Politica - 13 luglio 2017

Renzi da Mentana, ancora un harakiri per Matteo

Non vorrei essere nei panni di chi cura quel che non è curabile, ovvero l’immagine di Renzi. Ieri, l’ex premier sperava di creare l’evento; di apparire credibile; di uscire vincitore. Al contrario, la sua prova a Bersaglio mobile è stato l’ennesimo flop. Il suo libro, intitolato con consueta originalità Avanti, andrà in classifica e per […]
Media & Regime - 6 luglio 2017

Gli eterni alibi dei Michele Serra

E’ spesso un piacere leggere Michele Serra. Lo è per la forma e la sostanza, quando parla di tutto tranne che di politica. Se scrive di quest’ultima, il piacere si limita unicamente alla forma. E’ sempre meno attratto dalla scrittura politica, e lo capisco ogni giorno di più. Dopo l’ultima batosta patita dal partito che […]
Politica - 24 giugno 2017

Quando Rodotà non ci fece sentire soli

Stamani Il Fatto Quotidiano pubblica l’intervento di Stefano Rodotà alla serata che organizzammo a Roma il 2 dicembre per il “No” al referendum – indecente – voluto dal pokemon tontolone. C’erano tante belle persone e un clima strano. Bello, ma strano. Temevamo eccome la vittoria del giglio babbeo. C’ero anch’io. Sul palco, insieme ad amici, […]
Politica - 22 giugno 2017

Il renzismo in breve

Un giorno gli storici si porranno anche domande stupide. Molto stupide. Per esempio: “Cos’è stato il renzismo?”. Possiamo rispondergli in tempo reale. Il renzismo (cioè niente) in breve? Una “classe dirigente” di sconfinata pochezza. Anche nei suoi elementi “meno” improponibili. Prendete ieri mattina a Omnibus. Emanuele Fiano, uno di quelli che il Pokemon Tontolone di […]
Politica - 20 giugno 2017

Di Maio: Berlinguer, Almirante, la Dc (e l’asino di Buridano)

Ieri, a Otto e mezzo, Don Vittorio Zucconi ha detto ai fedeli che Di Maio si ispira a Berlinguer, Almirante e la Dc. Accidenti, ho pensato: Di Maio si è fumato il cervello. Solo un demente potrebbe dire una cosa così. Ho cercato in rete. Tutti confermavano quanto dispensato dal reverendo Zucconi. Repubblica arrivava a […]
Politica - 19 giugno 2017

Sinistra al Brancaccio, dieci considerazioni sulla ‘Leopolda dei gufi’

Domenica c’è stata l’adunanza della sinistra “vera” al Brancaccio di Roma, che qui chiamerò la “Leopolda dei gufi”. Ero stato invitato dagli organizzatori e avrei partecipato volentieri, se non fossi stato la sera prima al Premio Cimitile e la sera stessa al Trentino Book Festival. Avrei partecipato per curiosità e perché ho profonda stima di Tomaso […]
Politica - 16 giugno 2017

Perché i renziani hanno torto anche quando hanno ragione?

Ieri, prima di uscire con Rosario Dawson per una sessione sadomaso, ho visto Otto e mezzo. C’era la Ravetto. Ecco: rivedere la Ravetto in prima serata a Otto e mezzo mi ha dato come la sensazione di salire a bordo della De Lorean e andare a ritroso nel tempo, come in Ritorno al futuro. Un […]
Rosatellum bis, Di Maio: “Salvini? Si è venduto per qualche poltrona e per aiutare Renzi e Berlusconi. Nessun accordo con Lega”
Roma, tensione a Montecitorio. Le paranoie del generale Pappalardo: “La Digos ci spia” e i suoi cacciano il cameraman

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×