Servizietto pubblico – Le notizie col buco

I tg della post-verità: il caso Lotti in coda e “Maria Elena chi?”

Le inchieste scomparse, i dati taroccati e la campagna per il Sì al referendum: il 2016 ritoccato da Viale Mazzini

di Virginia Della Sala e Tommaso Rodano

La banda dei disonesti di

Avete finito di ridere per le polemiche dei partiti contro il Codice etico dei 5Stelle al grido di “siamo tutti uguali”? Mettetevi comodi, perché si ricomincia. Forza Italia e la sua bad company Ncd (Nuovo centro detenuti) un Codice etico non ce l’hanno, per la stessa ragione per cui non l’avevano la Banda della Magliana […]

Fine dei giochi

Niente cene e avances respinte: il breve anno da marziano di Verdelli

Lo sconfitto – Lo avevano chiamato perché estraneo al renzismo: ma è andata male lo stesso

Presa in giro

La trasparenza di Stato: solo un’autocertificazione

La riforma della Pa di Madia estende ai dirigenti pubblici l’obbligo di fornire informazioni patrimoniali: due paginette auto-compilate. I cittadini, con l’Isee, devono dire tutto

di Luciano Cerasa
La lettera – Rossella Orlandi

“Contro l’evasione serve un fisco amico, non i blitz mediatici”

Il direttore dell’Agenzia delle Entrate rivendica il suo approccio: morbido con chi ha solo fatto errori, duro con i grandi criminali

di Rossella Orlandi

Commenti

Il peggio della diretta

“Il collegio”, viaggio nel tempo ma sempre prigionieri del GF

“Qui non si discute, qui si esegue”. Quella promessa da Il collegio (lunedì sera, Rai2) sembrava una piccola rivoluzione, considerato che nella nostra Tv non si esegue, si discute. Alla prova dei fatti, il primo reality ambientato nel tempo ha avuto un impatto suggestivo: il teletrasporto di una classe di adolescenti di oggi al 1960, […]

Le bufale tanto cattive del popolino e quelle buone del potere

Se davvero vi interessa il dibattito sulla post-verità – la costruzione di bufale intesa a cambiare la storia e a piegare gli avvenimenti della politica – vi consiglio di cercare un piccolo filmato su Youtube, datato febbraio 2003. Molto istruttivo. Si vede Colin Powell, allora Segretario di Stato americano, che parla alle Nazioni Unite e […]

Fatti di vita

Tira un brutto venticello attorno ai media

Pace fatta: dopo le “scuse” di Grillo (ha invitato Mentana a “non prendersela”, “il riferimento al suo telegiornale rientrava in una denuncia politica” ed era legato a motivi di “par condicio”), il direttore ha ritirato la querela. Tutto bene? Per nulla. Due parole sono d’obbligo sulla cazzata delle giurie popolari e non solo perché, come […]

Politica

Terni

Dodicenne partorisce. Arrestato 31enne amico di famiglia

Prima l’abuso sessuale tra le mura di casa, poi la gravidanza e il parto: è l’incubo vissuto, a soli 12 anni, da una bambina di origini straniere residente a Terni. Violentata – secondo la squadra mobile della polizia – da un connazionale di 31 anni, amico di famiglia, arrestato ieri. Nel dicembre 2015 la bambina […]

83 mila euro per il veglione flop nell’anno del terremoto

83 mila euro. Spesi tra concerti flop, personaggi arroganti strapagati e sindaci da presepe, eventi soporiferi e gospel solitari. L’aveva detto il sindaco di Teramo, Maurizio Brucchi (nella foto), che nell’anno del terremoto la città avrebbe avuto un Capodanno diverso. Più grande, più bello, più ricco, ma non più costoso: “Spenderemo più o meno quanto […]

di Antonio D’Amore

Scuola, Milano punisce i figli se papà non paga

Genitori in rivolta – Protesta contro il Comune: niente bus e doposcuola per chi è in arretrato con la retta della mensa

di E. R.

Cronaca

Morti bianche

Cade dal capannone. Operaio muore dopo un volo di 10 metri

Una caduta fatale. È morto cadendo da un’altezza di circa dieci metri Antonio Galvano, neanche 40 anni, operaio di un’azienda che opera nel settore delle costruzioni e manutenzioni meccaniche industriali. L’incidente sul lavoro è avvenuto nella tarda mattinata di ieri. Stava eseguendo dei lavori di manutenzione sul tetto del capannone dell’azienda che si trova nella […]

Il contabile “vicino” ai Mangano offre il presepe

A realizzare il presepe per il paese a Palazzo Pignano, in provincia di Cremona, non sono il prete o qualche volontario ma Rocco Cristodaro, commercialista 44enne sospettato con il fratello Domenico di essere il contabile del clan Mangano e di gestire i conti anche di Giuseppe Porto, ritenuto uomo di collegamento della mafia a Milano. […]

Stato-mafia – La cimice e l’“attentatone” di Capaci

Il boss, il killer e l’uomo Sisde nel palazzo dei misteri del ‘93

Trattativa, la deposizione del funzionario Dia: “Perché l’agente dei Servizi era lì?”

di Giuseppe Lo Bianco e Sandra Rizza

Economia

I paradisi fiscali e B.

I cinesi che vogliono il Milan pagano dalle Isole Vergini

Gli investitori che hanno messo le mani sul Milan sono cinesi, ma i soldi arrivano da un paradiso fiscale. La notizia l’ha svelata ieri il sito Calcio&Finanza: i 100 milioni della seconda caparra versata dal gruppo asiatico Sino Europe Sports (SES) a Fininvest per l’acquisto della società rossonera arrivano da un fondo con sede nelle […]

roma

Scontro su Marra: “Era amicizia”. “Non è così”

Davanti ai giudici – Accusa contro difesa sul rapporto tra il dirigente e il costruttore Scarpellini

Nel Palazzo

Gentiloni sulle banche inizia ad allargare la maggioranza

Il decreto per Mps andrà rivisto e inizierà il suo iter in Senato: Berlusconi darà una mano

Italia

Viaggi selvaggi

Tra le nevi polacche a congelare in auto: come iniziare il 2017

Tutte le sfumature di freddo – Dopo il congelamento sfiorato a Capodanno 2016 a Berlino, stavolta una meta meno ostile: Varsavia

di Selvaggia Lucarelli

Mondo

la storia

Azaria, il soldato che spacca in due Israele

Tel Aviv – Uccise un accoltellatore palestinese già ferito, per il tribunale è colpevole

il reportage

Good morning Qayyarah, dove l’inferno è un cielo nero

Iraq – Prima di arroccarsi a Mosul, la “capitale” del Califfato, i jihadisti hanno bruciato i pozzi di petrolio: in un mese 2000 civili ricoverati

di Pierfrancesco Curzi

Il vecchio “pirata” Assange ora è il miglior amico di Trump

I tre moschettieri li aveva già: Putin, Netanyahu, Farage. Gli mancava un d’Artagnan. Ora ha pure quello: Julian Assange, ‘guascone’ australiano, sta con Donald Trump e si schiera al suo fianco: intervistato dalla Fox, garantisce che non sono stati hacker russi a fornire a Wikileaks le montagne di email della campagna democratica divulgate prima del […]

Cultura

CIAK SI GIRA

Charlize Theron extra-large: serve peso per essere una neomamma

In arrivo il nuovo di Francois Ozon che ritrova la sua “giovane e bella” Marine Vacth

di Fabrizio Corallo
Milano

“Magic Shadows”, la perfezione nascosta nell’ombra

Al Leonardo lo spettacolo dell’esemble “Catapult”, suggestivo e ben fatto, nonostante i limiti di un lavoro performativo spesso fine a se stesso, ossia la bella esecuzione e nulla più

il film da vedere

L’appartamento iraniano e le crepe nel ventre di Teheran

Doppia vittoria a Cannes, “Il cliente” di Ashghar Farhadi si interroga sulla società persiana scavando nel dramma di una giovane coppia

Sport

l’altro calcio

Napoli-Real a tutto bagarino. Biglietti in Rete a 25.000 euro

La procura apre un’inchiesta sulla vendita online dei tagliandi per la partita di Champions League che si giocherà a marzo: in città è già uno psicodramma collettivo