Si sa: dopo i 40 per l’uomo non son più tutte rose e fiori, e subitanee-tenaci erezioni, quando si è in intimità con la propria partner, stabile od occasionale che sia. E i problemi si accrescono, esclusivamente quelli, con l’età. Ecco perché il Viagra, il Cialis e gli altri farmaci contro l’impotenza cronica e soprattutto le estemporanee defaillance maschili sono diventati uno degli affari del nuovo secolo. Ma la fatidica pillolina blu pur sempre pillola resta, e prima di fare effetto occorrono quindi precisi tempi tecnici, un quid di stimolazione nonché un percorso prestabilito all’interno del corpo umano.

Adesso però le cose starebbero per cambiare. Per la gioia di milf e cougar in pantaloni di tutto il mondo. Dopo la crema taumaturgica, dovrebbe arrivare infatti presto in commercio uno spray orale per il trattamento della disfunzione erettile. Che funziona egregiamente dopo pochi istanti: nei topi ha agito positivamente in un massimo di 78 secondi. Altro che le lungaggini biochimiche del Viagra. Gli effetti sarebbero immediatamente (ben) visibili, durando la bellezza di un’ora e mezza. Basterebbe un pugno di spruzzi del prodotto delle meraviglie per scacciare, ogni qualvolta lo si desideri, i peggiori incubi del sesso forte vacillante sotto le lenzuola. Nemmeno un minuto dallo spruzzo, e boom. Senza finali anticipati.

Il nuovo eccitante istantaneo for men è stato realizzato da un pool di misteriosi esperti dal Taiwan, che hanno mescolato un po’ di gocce di Sildenafil (in pratica il principio attivo del Viagra) con un tot di glicole propilenico commestibile. Gli scienziati asseriscono che lo spray dell’amore arriverà sugli scaffali globali entro tre anni, rivoluzionando il modo di vivere le relazioni sessuali. Niente più paura di non essere all’altezza, alla circonferenza, alla lunghezza. Basta una spruzzata! Come fosse il deodorante di Cupido, o di Rocco. Immaginatene il successo negli ambienti dell’industria hardcore. Uno spray da custodire nel borsello, in caso di risaputi o inattesi flop erettili. Con riscontri di gran lunga migliori rispetto alle compresse dal color dei Puffi. Ridonando apparente spontaneità agli incontri amorosi. E dando molto meno nell’occhio.

Non manca il sigillo social-scientifico dello specialista di turno, in questo caso il dottor Doug Savage della Doncaster Clinic, un’autorità nel campo dell’andrologia: “Sarebbe sicuramente accolto benissimo da milioni di uomini con problemi di erezione. In particolare quelli che frequentano i siti (virtuali e reali) di appuntamenti”.