Un tram a due vagoni deraglia e si ribalta schiacciando i passeggeri. Sette morti e oltre cinquanta feriti nell’incidente verificatosi verso le 6 di mattina (ore 7 italiane) a Croydon, sobborgo a sud di Londra, in un momento di notevole affollamento. Oltre alle cinque vittime confermate, una ventina degli oltre 50 feriti sono in gravi condizioni. La British Transport Police (BTP) ha arrestato il macchinista, sospettato di negligenza e guida pericolosa. Le autorità stanno verificando se si fosse addormentato, visto che al momento dell’incidente il tram, che stava affrontando una curva, andava ad una velocità maggiore di quella consentita. “Stiamo lavorando duramente per valutare le cause dell’incidente”, ha dichiarato l’agente della polizia Robin Smith alla Reuters. “I miei pensieri e preghiere sono con tutti coloro che sono stati colpiti da questo terribile incidente”, ha commentato il primo ministro Theresa May.