Rai-Referendum

Rai3, “domande precise” con una sola risposta: Sì

Politics rottama Ballarò: il primo spot mostra un politico del No balbettante davanti al neoconduttore Semprini

di Roberto Zanini

Ma mi faccia il piacere di

Oggi le coliche. “Voglia la Signoria Vostra Illustrissima dichiarare l’illegittimità della sanzione pecuniaria e comunque annullarla, in quanto la predetta violazione non è tale, in virtù delle condizioni di assoluta emergenza segnalate… Fui colto da problemi fisici inerenti le mie patologie e per ragioni quindi di assoluta emergenza fui costretto a superare di pochi chilometri […]

Ricette

Come uscire dalla crescita zero: cinque idee per il governo

Tagliare Irpef e Irap, rimettere l’Imu, aiutare i redditi bassi

di Marco Maroni

Bernabei, il papà della Rai che giocava a carte scoperte

Un po’ di nostalgia – La scomparsa, a 95 anni, dello storico direttore generale della televisione pubblica. Il racconto di chi ha vissuto con lui quell’esperienza quando c’erano Eco, Garrone, Biagi e Barbato

Cuori, truffe e mazzette: è la farsa “concorsoni”

Trucchetti – I compiti dei vincitori dell’ultimo esame per la magistratura sono pieni di strani segni (alla faccia dell’anonimato). Per Bankitalia le selezioni pubbliche costano 1,4 miliardi l’anno

di Virginia Della Sala

Commenti

Il Chierico Vagante

Allah, la pace, l’amore e il perdono: un libro turco nelle moschee italiane

L’opera di Harun Yahya pseudonimo di Adnan Oktar, che interpreta il Corano contro i terroristi dell’Isis

di Fabrizio d’Esposito
Il Marmidone

Il miracolo della Madonna del Carmelo e la prima festa dell’estate che finisce

Lo scapolare contorna il volto della Vergine e le avvolge il corpo come un hijab, lo stesso velo che qualcuno vuole proibire

di Pietrangelo Buttafuoco
Questione di identità

Islam, la richiesta di poligamia contro la secolarizzazione

Nella maggior parte dei Paesi arabi le leggi sono influenzate dalla cultura occidentale, ma il diritto di famiglia è l’unico aspetto della sharia, la legge religiosa, che in parte continua a resistere alla modernità

di Massimo Campanini

Politica

Anna Falcone

3 domande ad Anna Falcone

Anna Falcone avvocata cassazionista specializzata in diritto costituzionale, è vicepresidente nazionale del comitato per il No alla riforma costituzionale. I dati sui media dicono che lo spazio del Sì è preponderante: come reagite? La sproporzione l’abbiamo denunciata da tempo, prima all’Agcom e poi alla Rai, ai maggiori direttori dei tg e dei giornali. Abbiamo chiesto […]

Cronaca

Canzonissima

Franca e Dario se ne andarono

Era il 1962, Ettore Bernabei, dg della Rai, chiamò Dario Fo e Franca Rame a condurre Canzonissima, allora il programma di maggior successo. Una scelta coraggiosa, destinata però a interrompersi dopo sette puntate: pietra dello scandalo, lo sketch su un costruttore edile che si rifiutava di dotare di misure di sicurezza la sua azienda, giudicato […]

‘ndrangheta

Così lo Stato tratta i testimoni protetti

Paradossi – Due imprenditori anti-racket dovranno comprare l’auto di scorta

di Fq
Mafia

Nel caveau di Andorra il tesoro dell’ex socio di Ciancimino: sequestrati dalla Finanza

Milioni in conti correnti, contanti e preziosi

Economia

Sanità ko – Il metodo vincente di Cervia

Un nuovo sostegno al disagio psichico

La prevenzione sociale passa anche per il sostegno alla fragilità. La paura di chiedere aiuto non fa che peggiorare una situazione familiare già problematica con un impatto sulla società in termini di disagio psicologico e a cascata economico. Il Comune di Cervia insieme alla Casa della salute Gervasi nel 2014 ha escogitato un sistema di […]

Micro & Macro

L’Italia è ferma, Renzi può galleggiare. Ma il Paese sta diventando più fragile

Il Pil è piatto, il governo ricomincerà la sua battaglia sulla flessibilità. Ma il deficit sale e la crescita potenziale no

Dieselgate, dopo la maxi-truffa è il momento dei risarcimenti

Le class action potrebbero portare ricchi rimborsi per chi ha acquistato auto “illegali”

di Barbara Cataldi

Mondo

Storia&Geografia

Il delirio di Erdogan e la pena capitale

Purtroppo l’immagine dei due milioni di folla adorante, dei due milioni di bandiere turche, che è ormai soprattutto il simbolo di un gigantesco e perenne contro-golpe, promettono solo sottomissione e violenza, in Turchia. I sudditi sono sempre crudeli perchè devono avere un compenso per la loro vita servile, un modo di esercitare il potere che […]

Trattati commerciali

Usa, il vero voto sarà sulla globalizzazione

Hillary si è convertita al protezionismo e come Trump vuole distruggere l’eredità di Obama: il Tpp. E il Ttip è ormai uno zombie