Si chiude (si spera), con le dimissioni del sindaco Capuozzo, la vicenda Quarto: un’immensa arma di distrazione di massa, imbracciata dal Pd per non parlare di problemi ben più importanti (lo scontro con l’Europa, il crollo delle borse, le banche, i conflitti d’interesse, il malaffare in casa propria…). Complici il M5S (che ha reagito bene, ma a scoppio ritardato) e il sindaco (che avrebbe potuto dimettersi subito, quando il M5S glielo chiese, salvando così i “valori del movimento” in cui dice di credere).

Quarto, Flash mob del Movimento 5 Stelle

Ora che si è chiusa (si spera) possiamo mettere in fila alcuni punti fermi:

1. il più importante: l’amministrazione del M5S di Quarto ha resistito alle infiltrazioni camorristiche;

2. il M5S ha espulso il consigliere De Robbio prima che fosse indagato per tentata estorsione e voto di scambio, aggravati da finalità mafiosa;

3. il sindaco parlò col direttorio e chiese l’espulsione di De Robbio già a luglio, ma per ragioni politiche e non per camorra, di cui venne a sapere solo dopo il primo interrogatorio dei magistrati (dopodiché scattò l’espulsione);

4. la Capuozzo è stata espulsa dal M5S per non aver denunciato le minacce, ma lei ha detto anche alla Commissione Antimafia che non si sentiva minacciata (nonostante gli attacchi per l’abuso edilizio) e per questo non denunciò;

5. il M5S deve selezionare meglio i suoi rappresentanti, se la Capuozzo è stata candidata nonostante un abuso edilizio (e l’ex 5S Gambaro ora è passata con Verdini);

6. il M5S deve fare molta più attenzione degli altri partiti, perché nel nostro paese a chi grida “Onestà”, “Trasparenza”, “Coerenza” non si fanno sconti (come ormai sa bene);

7. la Capuozzo si è dimessa parlando di “Sconfitta della politica e vittoria della camorra”. Precisazione: sconfitta della politica e dell’informazione che hanno strumentalizzato questa vicenda, e vittoria della camorra che, se pure a Quarto non è riuscita ad infiltrarsi, vince e vincerà sempre se la politica e l’informazione, invece di preoccuparsi di lei, pensano solo ai propri interessi e offrono questo spettacolo…