La madre ne aveva denunciato la scomparsa ieri. Oggi il cadavere di un uomo, è stato scoperto dai carabinieri in un bosco alla periferia di Novara. Secondo i primi accertamenti, sarebbe stato ucciso a calci e pugni al culmine di un litigio.

I militari dell’Arma hanno fermato un uomo. Sono in corso le indagini per stabilire se la persona fermata sia l’assassino e se abbia avuto dei complici. L’identità della vittima non è stata ancora resa nota dai carabinieri, che hanno trovato il cadavere vicino al torrente Agogna.