La sera delle streghe è arrivata ed è ora di preparare i dolcetti per evitare di ricevere “scherzetti”. A insegnare ai lettori di Fq Magazine una nuova ricetta è Simone Rugiati, chef e volto amato di “Cuochi e Fiamme”. “Ho scelto un dolce alla zucca, perché oltre ad essere di stagione, è uno degli ingredienti che amo di più” confessa. Ma al di là dei gusti personali “è un ortaggio molto economico e si può conservare bene in frigorifero e – aggiunge – inoltre non si può sbagliare la cottura: va bene anche stracotta”. Tra le molte varietà, Simone preferisce la mantovana: “E’ ottima per le vellutate, che vengono cremosissime”. Una delle potenzialità di quest’ortaggio è poi la versatilità. “La puoi arricchire con un po’ di ginger ed è subito perfetta per i gamberetti, oppure la puoi abbinare in maniera più classica con i funghi”. Ma la zucca non è solo per i piatti salati, è perfetta anche per i dolci. “Va bene sia con il cioccolato, sia con le castagne”. Ecco qui una ricetta, pensata per i lettori di FQ Magazine, adatta a un piacevole fine pasto di stagione.

Dolcetti alla zucca, rapa rossa e castagne

Ingredienti
Per l’impasto
• 120 gr di zucchero a velo
• 120 gr di burro
• 2 uova
• 80 gr di farina 00
• 40 gr di farina di castagne
• 1 pizzico di sale
• 1 cucchiaino di bicarbonato
• 1 rapa rossa lessata

Per la glassa di zucca
• 200 gr di zucca
• 100 gr di burro
• 100 gr di zucchero a velo

Preparazione
IMG_8039Oggi prepariamo un dolcetto gustoso, veloce da fare e con verdure di stagione. Cominciamo preparando la zucca. Tagliamola a cubetti e cospargiamola con un po’ di zucchero. Cuociamola in forno a 160° per 20/30 minuti fino a farla diventare morbida e asciutta. Estraiamola dal forno e facciamola raffreddare un po’. Setacciamola senza frullarla fino ad ottenere una purea molto compatta. Nel frattempo passiamo all’impasto dei dolcetti, montando lo zucchero con il burro morbido fino ad ottenere una crema spumosa. Aggiungiamo le uova una alla volta e poi tutte le polveri setacciate. Incorporiamo bene e riempiamo per 2/3 i nostri pirottini con metà dell’impasto. Al restante aggiungeremo il succo delle rape bollite per colorare l’impasto. Finiamo di riempire i restanti stampini e cuociamo tutto in forno a 180° per 16/18 minuti. Sforniamoli e lasciamoli freddare.

unnamed-10Nel frattempo passiamo alla glassa, montando in planetaria il burro con lo zucchero, fino a che il composto sarà diventato compatto e non spumoso. Aggiungiamo la purea di zucca, fredda, e mettiamo il composto in una sacca da pasticcere con una bocchetta per decorare. Riponiamola in frigorifero e lasciamola freddare bene. Quando sia i dolcetti che la glassa saranno freddi, guarniamo i nostri tortini. Serviamo con delle caldarroste e, visto che è Halloween, mettiamo a mo’ di picciolo delle liquirizie sopra i dolcetti. Buon appetito!