Esattamente quando i Foo Fighters siano diventati la più importante rock band al mondo ce lo siamo persi, nel senso che inizialmente li avevamo presi un po’ sottogamba, quelli del batterista dei Nirvana, quelli dei video surreali e divertenti. Poi un giorno ci siamo svegliati e erano lì, monolitici e rock come nessuno oggi. Pronti a riempire stadi praticamente ovunque, a collaborare coi mostri sacri del passato, a diventare miti pur rimanendo umili, surreali e divertenti come agli inizi.

Rock, senza tanti fronzoli. Inutile, credo, citare i due ultimi eventi che li hanno proiettati in cima alle classifiche delle notizie più lette al mondo. Prima l’incidente di Stoccolma, in cui Dave Grohl si è rotto una gamba, salvo tornare sul palco dopo aver messo il gesso per finire il proprio sporco mestiere di rocker. L’altro, più recente e italianissimo, i mille musicisti che hanno coverizzato Learn to fly per convincere Dave e soci a venire a suonare a Cesena, con un video che conta decine di milioni di visualizzazioni e che ha portato a casa il sì insperato. Insomma, non c’è giorno che i Foo Fighters non finiscano sui giornali. Anche oggi, qui, e il motivo è sicuramente di quelli che fanno gioire i fan.

Su Reddit, a questo link, almeno per ora (come dire, affrettatevi), sono disponibili sette brani tratti dalle tragiche session di One by One, album che, stando alla leggenda, rischiò di vedere la band sciogliersi. Il nome dell’Ep che ce li presenta è Million Dollar Demos, e i brani presenti sono sette degli undici incisi nelle primi sessioni in studio. Undici pezzi, ci cui tre finiti nell’album, un brano cestinano e questi sette brani ora disponibili gratuitamente.

Già in precedenza i ragazzacci avevano messo a disposizione dei fan brani tratti dalla sessione di registrazione del loro album d’esordio, in occasione del Record Store Day, un Ep dal titolo Songs from the laundry room. Stavolta le canzoni sono All my life, Burn away, Come back, Halo, Have it all, Lonely as you e Overdrive. Due di questi brani, Have it all e Come back, erano già stati oggetto di leak qualche tempo fa, ma la pubblicazione di queste canzoni da parte della band è un gesto senza precedenti, l’istantanea di un momento di crisi nera messa a disposizione del pubblico. Se non è spirito rock questo…