Christian De Sica tradisce Carlo Conti e si accasa a Striscia la Notizia? La bomba, che ha del clamoroso, è deflagrata lunedì sera, dopo che Dagospia ha diffuso la notizia. A quanto pare, l’attore romano avrebbe abbandonato il ruolo di giurato di Tale e Quale Show per accettare la proposta di Antonio Ricci e condurre il tg satirico di Canale5. Un voltafaccia improvviso e inaspettato, visto che era già stata annunciata la conferma in blocco della giuria (oltre a De Sica, anche Claudio Lippi e Loretta Goggi).

Dagospia parla di una offerta economica “cospicua”, che De Sica non avrebbe potuto rifiutare. In realtà avrebbe potuto eccome, visto che la carriera e il conto in banca del principe dei cinepanettoni non hanno certo bisogno di essere rimpinguati. Se fosse solo una questione economica, Christian De Sica potrebbe aver fatto un errore clamoroso. Tale e Quale Show è un programma che funziona alla grande, che fa sette milioni di spettatori su RaiUno. Striscia la Notizia, la cui storia gloriosa non si discute, è invece una trasmissione alla disperata ricerca di novità, ha bisogno di riprendere quota, di trovare nuove formule che funzionino nella televisione di oggi. Non è per niente facile, visto che Antonio Ricci è Antonio Ricci e di stravolgere il suo modo di fare tv non ha la minima intenzione. Per Striscia, De Sica potrebbe essere il nome giusto, anche perché l’attore ha una popolarità trasversale ed enorme.

Per De Sica, però, Strisca potrebbe essere la scelta sbagliata. Il tg di Ricci è un rito che ha le sue liturgie e forse la personalità di De Sica è troppo ingombrante per il bancone di Canale5. Adesso non resta che aspettare settembre per capire gli effetti di questo dietrofront clamoroso: come andrà la nuova Striscia? Chi prenderà il posto di De Sica a Tale e Quale Show? Domande che, per chi vive di tv, sono meno frivole di quanto si possa pensare. Per adesso, a uscirne rafforzato è solo Ricci. La solita vecchia volpe.

Aggiornato da redazione web l’11 agosto 2015
Riceviamo e pubblichiamo dal legale di Christian De Sica: “Contrariamente a quanto scritto, non è mai stata “chiusa” alcuna trattativa. La Rai si è limitata a proporre al signor De Sica di partecipare, anche quest’anno, alla trasmissione televisiva “Tale e Quale” in qualità di giurato, e il signor De Sica a non accettare la proposta. Ciò senza che nel frattempo sia intercorsa alcuna trattativa sul tenore dell’eventuale contratto”