Sui social network se n’è parlato tutto il fine settimana: Vieira ha schiaffeggiato Anelka con il suo pene. La notizia è di quelle da farci ironia per giorni, soprattutto nelle fitte platee di ‘battutisti’ che popolano i social network. E infatti, su Twitter si sono scatenati in molti: ‘peccato’ che la notizia sia un fake.

A far ritornare attuale la biografia dell’attaccante dell’Arsenal Nicolas Anelka (datata 2009), ridando ‘vita’ a questo episodio fake sembra essere stato un articolo uscito in Spagna qualche giorno fa e poi ripreso da un account twitter. Stando alla news, appunto falsa, riportata dai siti e dai giornali sportivi di mezzo mondo, nell’autobiografia dell’attaccante sarebbe riportato questo episodio: “Negli spogliatoi, dopo la doccia, mentro ero seduto, si avvicinò Vieira e mi schiaffeggiò con il pene. Nessuno credeva ai propri occhi, fu come prendere un salmone di 35 centimetri in faccia. Ruppe il silenzio Ashley Cole dicendo: “Ora tocca a me?”. Fu il momento più imbarazzante della mia vita”. A quel punto l’allenatore Wenger, entrato negli spogliatoi, indicando le parti basse di Viera, avrebbe detto: “Ecco perché Viera è il vostro capitano, guardate che cose”.

Satirical football news“: questa la dicitura riportata sotto l’articolo che racconta l’episodio. Una storia satirica, quindi, che ha fatto ridere il mondo dello sport (e non solo) ma che resta pur sempre un’invenzione.