Elezioni, la diretta – Incontro Letta-Fratoianni-Bonelli. Dal Nazareno: “Chiudere entro domani”. Calenda: “Non c’è spazio per loro”

Il Movimento 5 stelle verso il voto delle Parlamentarie il 16 agosto. Intanto a destra, dopo Salvini, anche Meloni insiste sui migranti: "La soluzione è il blocco navale". Di Maio isolato chiede "rispetto" agli alleati: "Ci aspettiamo pari dignità, non accetteremo altri attacchi"

Aggiornato: 22:23

  • 21:57

    Orlando: “Fondamentale avere una coalizione larga”

    “È fondamentale avere una coalizione larga che tenga insieme sensibilità moderate e progressiste, anche radicali. Oggi c’è una buona notizia: la direzione dei Verdi ha deliberato nel senso di un’alleanza con il Pd e spero che domani possa fare altrettanto Sinistra italiana. Lavoriamo perchè si determino le condizioni”. Così il ministro del Lavoro Andrea Orlando a margine di Festambiente, il Festival di Legambiente in corso a Rispescia in provincia di Grosseto.

  • 21:35

    Di Maio: “Dentro la coalizione ci sia pari dignità”

    “Ci aspettiamo pari dignità e rispetto dentro la coalizione, non accetteremo altri attacchi e discriminazioni da parte di nessuno. Serve una coalizione unita e larga e lavoreremo in maniera costruttiva, ma non deve venir meno il rispetto”. Lo dichiara Luigi Di Maio, capo politico di Impegno Civico.

  • 20:47

    Terminato incontro Letta-Di Maio-Tabacci

    C’è stato e si è da poco concluso un incontro tra il segretario del Pd Enrico Letta, Luigi Di Maio e Bruno Tabacci. Lo si apprende in ambienti parlamentari.

  • 19:33

    Renzi: “Se Calenda fa dietrofront riapriamo dialogo su terzo polo”

    In caso di un dietrofront aprirebbe a Calenda? “Non c’è ombra dubbio, ma certo è che sono 20 giorni che si discute… noi siamo impegnati sul terzo polo e chi ci da una mano è benvenuto. Lavoriamo con i sindaci, i volontari, l’associazionismo. Siamo assolutamente disponibili ma è indecente quello che vediamo in queste ore con un paese in difficoltà”. Lo ha detto il leader di Italia viva, Matteo Renzi al Tg4.
    “Credo – ha poi aggiunto – che siamo in presenza del più grande regalo alla Meloni che dovrebbe mandare un mazzo di fiori a Letta la cui prima proposta è stata di alzare tasse. Le nostre proposte non lo prevedono e metteremo anche una pezza sugli errori sinistra”.

  • 19:12

    Pd: “In serata incontro Letta-Bonelli-Fratoianni. Chiudere entro domani”

    “Noi continuiamo a lavorare per una coalizione più larga e plurale. Vogliamo confermare l’accordo con Azione e Più Europa. E in serata il segretario Letta incontrerà Bonelli e Fratoianni. L’intenzione è chiudere entro domani tutto il quadro. Il tempo sta scadendo”. Così fonti del Nazareno.

  • 19:05

    Domani assemblea nazionale Sinistra italiana

    Si svolgerà domani, secondo quanto apprende LaPresse, l’assemblea nazionale di Sinistra italiana chiamata a pronunciarsi sulla possibile alleanza elettorale con il Pd.

  • 18:37

    Verso un nuovo incontro Letta-Bonelli-Fratoianni

    Si dovrebbe svolgere nelle prossime ore, secondo quanto apprende LaPresse, un nuovo incontro tra il segretario Pd Enrico Letta, il co-portavoce di Europa verde Angelo Bonelli e il leader di Sinistra italiana Nicola Fratoianni. Dopo l’ok all’alleanza dei Verdi rimane da conoscere la posizione di Sinistra italiane.

  • 18:03

    Verdi: “Non percorribile alleanza con M5s”

    “Per questo motivo la Direzione nazionale ritiene non percorribile un’alleanza con il M5S esprimendo, nel contempo, rammarico per il non raggiungimento di un accordo tecnico più ampio che includesse anche il M5S. Riteniamo strategica l’alleanza con Sinistra Italiana con cui abbiamo dato vita ad un progetto politico che sta riscuotendo importanti consensi e sostegni. Insieme a Sinistra Italiana ci sentiamo impegnati a valutare comunemente l’evolversi dell’attuale situazione politica”. Così i due co-portavoce di Europa Verde, Angelo Bonelli e Eleonora Evi, che affermano di essere in stretto contatto con il segretario di Sinistra Italiana, Nicola Fratoianni.

  • 18:02

    Verdi: “Unica alleanza è fronte democratico con il Pd”

    “La Direzione Nazionale ritiene, come già deciso dal Consiglio Federale nazionale del 25 luglio, che l’unica alleanza che possa contrastare efficacemente la destra estrema in Italia sia quella, pur con tutte le differenze che sono note, di un fronte democratico a partire dal Pd”. Questo il dispositivo approvato all’unanimità oggi dalla Direzione nazionale di Europa Verde-Verdi, che si è riunita questo pomeriggio.

  • 17:58

    I tesserati di Sinistra italiana voteranno sull’eventuale alleanza con il Pd

    Un eventuale accordo con il Partito democratico dovrebbe passare al vaglio degli iscritti di Sinistra italiana. E’ un passaggio previsto nello statuto del partito, come ha confermato lo stesso segretario Nicola Fratoianni. La votazione potrebbe tenersi nel fine settimana. Un aspetto che rende ancora più complessa la possibilità di alleanza viste le tensioni tra Europa verde/Sinistra italiana e il leader di Azione, Carlo Calenda. La votazione non è stata ancora fissata ma tra i tesserati in tanti hanno già espresso riserve, alcuni dei quali spingono invece per un accordo con il Movimento 5 stelle. 

Gentile utente ti informiamo che gli articoli 4 e 6 delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori” relativi, in particolare, all’accesso ai contenuti e alle notizie pubblicate sul sito sono state modificati.

Ti invitiamo quindi a prendere visione della nuova versione delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori”, cliccando qui