Elezioni, la diretta – M5s, nessuna deroga al tetto dei due mandati. Conte: “Dimostriamo che per fare politica non serve una poltrona”

Dopo la comunicazione ai vertici, l'ex premier annuncia il mantenimento della regola con un post su Facebook. Calenda presenta le adesioni ad Azione delle ministre Carfagna e Gelmini: "Entreranno nella segreteria". Renzi: "Patto col Pd? Se è sui contenuti possiamo parlarne"

Aggiornato: 22:36

  • 09:24

    Conte: “Nome nel simbolo? Lasciateci lavorare”

    Il nome di Giuseppe Conte nel simbolo del M5S? Nel contrassegno “ci sarà una stemma bellissimo con scritto M5S 2050, lasciateci lavorare…“. Così il leader del Movimento ai microfoni di Rtl 102.5.

  • 09:21

    Calenda dà il benvenuto a Mara Carfagna

    “Benvenuta Mara Carfagna. Mara è un ottimo ministro per il Mezzogiorno e una persona seria e coraggiosa. Entrerà nella segreteria di Azione e ci aiuterà a costruire un grande partito liberale, riformista e popolare per dar voce all’Italia seria. Avanti!”. Lo ha scritto su Twitter il leader di Azione, Carlo Calenda, che ha postato l’intervista al Corriere della Sera con cui Carfagna ha annunciato il passaggio da Forza Italia ad Azione.

  • 09:02

    Conte: “Pd? Non facciamo ammucchiate”

    “Io non apro e chiudo spiragli, fessure. Ieri ho detto che per il futuro non escludo un dialogo con il Pd, ma non parlavo di alleanza, vedo che il Pd ha cambiato posizione anche sul salario minimo”. Nessuna alleanza dunque in vista? “Assolutamente no. Che rapporti può avere il M5S con una forza politica che fa alleanze che vanno da Calenda a Renzi a Di Maio, è un’ammucchiata in cui non ci potremo mai ritrovare”, perché regge su “personalità divisive, la politica fatta così è tutto e il contrario di tutto”. Così il leader del M5S Giuseppe Conte, ai microfoni di Rtl 102.5.

     

Gentile utente ti informiamo che gli articoli 4 e 6 delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori” relativi, in particolare, all’accesso ai contenuti e alle notizie pubblicate sul sito sono state modificati.

Ti invitiamo quindi a prendere visione della nuova versione delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori”, cliccando qui