Crisi di governo, la diretta – Mattarella scioglie le Camere, si vota il 25 settembre: “Assenza di prospettive per dar vita a nuova maggioranza”

Il Capo dello Stato dopo le dimissioni di Mario Draghi: “Lo scioglimento anticipato delle Camere è sempre l’ultima scelta, soprattutto in questo momento”. Poi fa l’elenco delle urgenze: “I partiti collaborino”. Draghi al Consiglio dei ministri: "Avanti con Pnrr. Ci sarà ancora tempo per i saluti, ora rimettiamoci al lavoro"

Aggiornato: 21:45

I fatti più importanti

  • 10:31

    La deputata Alemanno lascia il M5s

    “Lascio il Movimento 5 Stelle. Nel pieno di una crisi che sta devastando il Paese, il Parlamento compie una scelta insensata e vigliacca buttando all’aria il lavoro fatto finora, sottraendosi, di fatto, dalla responsabilità di cercare delle soluzioni. Più volte nei giorni scorsi ho espresso la mia volontà di sostenere il presidente Draghi. L’ho fatto perché ritengo che cittadini e imprese non si aiutano creando instabilità su instabilità, mettendo a rischio le risorse europee e buttando via le riforme a cui stavamo lavorando”. Lo annuncia con un post su Facebook la deputata Soave Alemanno.

  • 10:31

    Terminato l’incontro Draghi-Casellati

    È terminato dopo venti minuti a Palazzo Madama il colloquio di Mario Draghi con il Presidente del Senato Maria Elisabetta Casellati, alla quale il premier ha comunicato di aver rassegnato le sue dimissioni nelle mani del Capo dello Stato.

  • 10:22

    Risale lo spread: è a 235 punti

    La crisi di governo pesa sullo spread. Con le dimissioni di Mario Draghi il differenziale tra Btp e Bund sale a 235 punti.

  • 10:20

    Letta: “Saranno i più deboli a pagare”

    “Si fa un danno gravissimo al Paese e saranno i più deboli a pagare, e i più deboli saranno i nostri interlocutori naturali”. Così il segretario Pd Enrico Letta nel corso dell’assemblea dei gruppi dem in corso alla Camera.

  • 10:15

    Letta: “Ieri Parlamento si è messo contro il Paese”

    “Ieri il Parlamento si è messo contro il Paese, ma non tutto. Noi abbiamo dimostrato cosa significa essere istituzioni che guardano al Paese e non di parte”. Così Enrico Letta ai gruppi del Pd.

  • 10:10

    DRAGHI SI E’ DIMESSO

    Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha preso atto delle dimissioni del presidente del Consiglio Mario Draghi. Il governo resta in carica per gli affari correnti. 

  • 10:08

    Letta: “Responsabili provano a togliere impronte dalle armi”

    “Coloro che sono stati responsabili un po’ si vergognano, un po’ non sono completamente sicuri di aver capito cosa sia successo, un po’ tentano di togliere le impronte digitali dalle armi”. Lo ha detto il segretario del Pd, Enrico Letta, nell’assemblea congiunta dei gruppi Pd, in corso alla Camera.

  • 10:07

    Lo scatto del colloquio Draghi-Mattarella

  • 10:07

    Letta: “In Aula applausi da coccodrillo”

    “Alcuni tentano goffamente di togliere le impronte digitali alle armi che hanno posto. La cosa peggiore di oggi sono stati gli applausi da coccodrillo in aula da coloro che sono stati protagonisti di questa crisi di governo”. Così Enrico Letta ai gruppi parlamentari Pd.

  • 10:06

    Draghi dalla presidente del Senato

    Il presidente del Consiglio Mario Draghi sì è recato a palazzo Giustinani per incontrare il presidente del Senato Elisabetta Casellati.

Gentile utente ti informiamo che gli articoli 4 e 6 delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori” relativi, in particolare, all’accesso ai contenuti e alle notizie pubblicate sul sito sono stati modificati.

Ti invitiamo quindi a prendere visione della nuova versione delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori”, cliccando qui