Guerra Russia-Ucraina, la diretta – Dopo i primi negoziati, nuovi raid su Kiev. Zelensky: “Colloqui mentre ci bombardavano”. Mosca all’Ue: “Dura risposta per suo coinvolgimento”

Terminato il primo vertice: i delegati si rivedranno. Putin insiste su Crimea e neutralità. Kiev all’Onu: “Russia sta commettendo crimini di guerra”. Il presidente ucraino firma la domanda per l’ingresso nell’Ue: Bruxelles frena. Martedì l’Europarlamento voterà la “candidabilità”

Aggiornato: 00:43

I fatti più importanti

  • 15:18

    Roma pronta ad accogliere i rifugiati: ipotesi famiglie

    Si mette a punto nella capitale il modello di accoglienza dei rifugiati ucraini in fuga dalla guerra. Secondo quanto si apprende tra le ipotesi si potrebbe replicare anche il modello di accoglienza diffuso che si adottò durante altre crisi umanitarie destinando una quota di profughi anche a famiglie che ne faranno richiesta. Inoltre sarà attivata la rete delle associazioni e si verificherà la disponibilità delle strutture ricettive. Una prima ricognizione verrà fatta nel pomeriggio in Prefettura nel Consiglio territoriale per l’immigrazione.

  • 15:02

    Conclusi i negoziati tra Ucraina e Russia

    I colloqui negoziali tra Ucraina e Russia si sono conclusi. Lo ha riferito il consigliere del ministero dell’Interno di Kiev, citato da Interfax.

  • 14:58

    “Oltre 400 mercenari in Ucraina per assassinare Zelensky”

    Oltre 400 mercenari russi del gruppo paramilitare Wagner sono entrati in Ucraina con la missione di assassinare il presidente Volodomyr Zelensky e altri membri di spicco del suo governo. Lo riporta il Times, secondo cui i miliziani sarebbero stati fatti rientrare cinque settimane fa da una missione in Africa con la promessa di una ricca ricompensa. La notizia sarebbe stata appresa dalle autorità Kiev sabato mattina, poche ore prima che venisse imposto un coprifuoco totale sulla capitale durato fino a stamani, anche nel timore di azioni di sabotaggio di Mosca.

  • 14:53

    La Svizzera si allinea integralmente alle sanzioni imposte dall’Ue alla Russia

    La Svizzera si allinea “integralmente” alle sanzioni imposte dall’Ue alla Russia nell’ambito della crisi ucraina. Lo annuncia il presidente Ignazio Cassis. Un annuncio storico che rompe di fatto la tradizionale neutralità del Paese elvetico.

  • 14:30

    Borrel: “Adesione dell’Ucraina all’Ue non è all’ordine del giorno”

  • 14:29

    Russia chiude spazio aereo a 36 Paesi occidentali

    La Russia ha deciso la chiusura del suo spazio aereo alle compagnie di 36 Paesi, tra i quali Paesi europei (anche l’Italia) e Canada. Lo annuncia l’Agenzia federale russa citata da Interfax.

  • 14:15

    Isola dei serpenti: ancora vivi i soldati che dissero ai russi “fottetevi”

    Sono ancora vivi e tenuti prigionieri dei russi i 13 soldati ucraini che nel Mar Nero hanno difeso l’Isola dei Serpenti dall’attacco russo. La conferma ufficiale arriva dalla Marina ucraina, scrive il quotidiano Kyiv Independent. I 13 soldati sono diventati “celebri” dopo che a un ufficiale a bordo di una nave da guerra della marina di Mosca avevano risposto “fottiti” quando gli era stato chiesto di arrendersi.

  • 14:11

    Usa inviano Brigata da Aviano in Lettonia

    I soldati assegnati al 173rd Airborne Brigade hanno viaggiato, nelle scorse ore, da Aviano Air Base, in Italia, alla Lettonia, per sostenere gli alleati della Nato. Ne dà notizia la Base di Aviano (Pordenone) attraverso i propri canali social. “Sono arrivati lì – si legge su Fb – con l’aiuto del 724th Air Mobility Squadron e altri elementi di supporto all’interno del 31st Fighter Wing qui. #StrongerTogether #WeAreNATO”.

  • 13:57

    Stop cieli Ue ai voli russi, tranne a quelli di emergenza e umanitari

    Il divieto di decollo, atterraggio e sorvolo sul territorio dell’Ue vale per “qualsiasi aeromobile operato da vettori russi”, compresi vettori commerciali, velivoli immatricolati in Russia o posseduti, noleggiati o controllati da russi; mentre non si applica “in caso di atterraggio di emergenza o di sorvolo di emergenza”. Lo prevede il Regolamento Ue con le misure restrittive pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale Ue, che verrà applicato anche per l’Italia. In deroga, è possibile autorizzare atterraggio, decollo o sorvolo se “necessario per scopi umanitari o per qualsiasi altra finalità coerente con gli obiettivi del regolamento”.

  • 13:56

    Usa sospendono attività in ambasciata Bielorussia

    Gli Stati Uniti sospendono l’attività nella loro ambasciata Bielorussia. Lo afferma un funzionario dell’amministrazione americana.

Gentile utente ti informiamo che gli articoli 4 e 6 delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori” relativi, in particolare, all’accesso ai contenuti e alle notizie pubblicate sul sito sono state modificati.

Ti invitiamo quindi a prendere visione della nuova versione delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori”, cliccando qui