Guerra Russia-Ucraina, la diretta – Dopo i primi negoziati, nuovi raid su Kiev. Zelensky: “Colloqui mentre ci bombardavano”. Mosca all’Ue: “Dura risposta per suo coinvolgimento”

Terminato il primo vertice: i delegati si rivedranno. Putin insiste su Crimea e neutralità. Kiev all’Onu: “Russia sta commettendo crimini di guerra”. Il presidente ucraino firma la domanda per l’ingresso nell’Ue: Bruxelles frena. Martedì l’Europarlamento voterà la “candidabilità”

Aggiornato: 00:43

I fatti più importanti

  • 13:54

    Allarme per l’aumento di radiazioni a Chernobyl

    I “livelli nella zona di esclusione” sono aumentati “nel corso degli ultimi giorni”. A segnalarlo è la Snriu – il Regolatore per la sicurezza nucleare dell’Ucraina – alla riunione straordinaria dell’Ensreg (l’European nuclear safety regulators group), il gruppo di enti di Regolazione europei per la sicurezza nucleare. Secondo quanto emerso le radiazioni “sono probabilmente da attribuire alle attività militari nell’area”. Anche se – viene fatto presente – “finora non c’è nessuna informazione sui danni alle strutture nel sito di Chernobyl”. E’ per questo che l’Ensreg è “molto preoccupato per i rischi di potenziali danni alle strutture di stoccaggio e smaltimento nella zona di esclusione” a Chernobyl “nonché sulla sicurezza del confinamento”; cosa che “potrebbe influire in modo significativo sulla popolazione locale e sui Paesi limitrofi”.

  • 13:53

    Usa: “Con le sanzioni, la Banca centrale russa ha cercato di spostare suoi asset in paradisi sicuri”

    Da quando le sanzioni sono state annunciate sabato la Banca Centrale russa ha lavorato per spostare i suoi asset in paradisi sicuri. Lo afferma un funzionario americano citato dai media statunitensi, sottolineando che i 630 miliardi di dollari di riserve della Banca Centrale sono stati a lungo considerati come una polizza assicurativa ma con “la decisione di oggi” di sospendere ogni transazione con l’istituto centrale “si rimuove questa assicurazione”.

  • 13:49

    Ucraina: “Decine di civili uccisi nei bombardamenti a Kharkiv”

    “Decine di civili sono stati uccisi e centinaia di altri feriti durante i pesanti bombardamenti russi della città di Kharkiv, nell’Ucraina orientale”. Lo rende noto su Facebook Anton Herashchenko, consigliere del ministro degli Interni di Kiev. Le truppe di Mosca, aggiunge, hanno bombardato le aree residenziali con missili Grad. “Il mondo intero deve vedere questo orrore! Morte agli occupanti!”, conclude.

  • 13:47

    Putin: “Occidente è un impero delle bugie”

    La comunità occidentale è “un impero delle bugie”: lo dice il presidente russo Vladimir Putin, secondo quanto riporta Interfax.

  • 13:45

    Usa vietano tutte le transazioni con la Banca centrale russa

    Gli Stati Uniti vietano con effetto immediato tutte le transazioni con la Banca centrale russa. Lo annunciano le autorità Usa.

  • 13:38

    Borrell: “L’adesione dell’Ucraina all’Ue non è in agenda”

    L’adesione dell’Ucraina all’Ue nell’immediato “non è in agenda”. Lo afferma l’Alto rappresentante per la politica estera, Josep Borrell, prima del consiglio straordinario sulla Difesa che si svolgerà in videoconferenza. “Dobbiamo dare una risposta per le prossime ore, non per i prossimi anni”, spiega Borrell, aggiungendo che “l’Ucraina ha una chiara prospettiva europea”, ma ora è il momento di “lottare contro un’aggressione”. 

  • 13:33

    Zelensky annuncia la creazione della ‘Legione internazionale’

    “Il presidente Zelensky ha annunciato la creazione di una nuova unità denominata ‘Legione internazionale’. Abbiamo già migliaia di richieste da parte di stranieri, che vogliono unirsi alla resistenza agli occupanti russi e proteggere la sicurezza mondiale dal regime di Putin”. Lo scrive su Twitter Hanna Maliar, la Vice Ministro della Difesa.

  • 13:27

    Missili russi uccidono decine di civili a Kharkiv

    Decine di persone sono state uccise lunedì mattina in attacchi missilistici delle forze russe sulla città ucraina di Kharkiv, ha affermato il consigliere del ministero degli Interni ucraino Anton Herashchenko. “Kharkiv è appena stata colpita in modo massiccio da razzi). Decine di morti e centinaia di feriti”, ha detto in un post su Facebook.

  • 13:20

    Peskov: “Deterrenza nucleare attivata dopo le parole della Gb sui volontari in Ucraina”

    Il portavoce del Cremlino, Dmitri Peskov, ha spiegato oggi la decisione del presidente Vladimir Putin di mettere in stato d’allerta il deterrente nucleare russo come una riposta alle minacce attribuite alla ministra degli Esteri britannica, Liz Truss, che ieri aveva tra l’altro assicurato sostegno alla partecipazione di “volontari” britannici alla guerra in Ucraina. “Vi sono state dichiarazioni inaccettabili fatte da diversi esponenti occidentali su possibili scontri fra Nato e Russia”, ha detto sarcastico Peskov alla Pa. “Dichiarazioni i cui autori non intendo svelare, sebbene si tratti del ministro degli Esteri britannico”.

  • 13:15

    Borrell (Ue): “Invieremo armi difensive anche anticarro”

    Nel Consiglio Difesa in videoconferenza “parleremo di come usare il mezzo miliardo di euro che è stato stanziato per le forze armate ucraine. Serviranno per armi difensive, di grosso calibro e armi anticarro per respingere l’aggressione. Dobbiamo anche fornire carburante”. Lo dice l’Alto Rappresentante dell’Ue Josep Borrell, a Bruxelles prima della riunione.

Gentile utente ti informiamo che gli articoli 4 e 6 delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori” relativi, in particolare, all’accesso ai contenuti e alle notizie pubblicate sul sito sono state modificati.

Ti invitiamo quindi a prendere visione della nuova versione delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori”, cliccando qui