Guerra Russia-Ucraina, la diretta – Dopo i primi negoziati, nuovi raid su Kiev. Zelensky: “Colloqui mentre ci bombardavano”. Mosca all’Ue: “Dura risposta per suo coinvolgimento”

Terminato il primo vertice: i delegati si rivedranno. Putin insiste su Crimea e neutralità. Kiev all’Onu: “Russia sta commettendo crimini di guerra”. Il presidente ucraino firma la domanda per l’ingresso nell’Ue: Bruxelles frena. Martedì l’Europarlamento voterà la “candidabilità”

Aggiornato: 00:43

I fatti più importanti

  • 12:12

    Media: “Roman Abramovich presente ai colloqui”

    Roman Abramovich, su richiesta dell’Ucraina, è in Bielorussia per assistere nei negoziati tra Russia e Ucraina. Lo scrive il Jerusalem Post secondo cui il milionario russo con passaporto anche israeliano è “stato richiesto dall’Ucraina per aiutare nei colloqui e ha viaggiato fino in Bielorussia per partecipare alle discussioni”.

  • 11:48

    Michel: “Non possiamo permettere altre destabilizzazioni a Est”

    “Non possiamo assolutamente permettere ulteriori rischi di destabilizzazioni in altre aree” della regione orientale come anche “nei Balcani occidentali”. Lo ha detto il presidente del Consiglio Ue Charles Michel in un’intervista ad un gruppo di media europei rispondendo a chi gli chiedeva del timore di un ‘allargamento della crisi a Paesi come Moldavia e Georgia. “Ho invitato il presidente della Georgia a Bruxelles, è importante mostrare il nostro supporto e aumentare la nostra cooperazione energetica” nell’ambito della Eastern Partnerhip, ha spiegato Michel.

  • 11:45

    Iniziati ufficialmente i colloqui Ucraina-Russia

    Sono iniziati, in una località segreta al confine tra l’Ucraina e la Bielorussia, i colloqui tra le delegazioni di Kiev e Mosca. Lo riferiscono Tass e Interfax. I colloqui, precisano le agenzie russe, sono iniziati in una località sulla riva del fiume Prypyat, al confine tra l’Ucraina e la Bielorussia. Diversi video pubblicati sui social hanno mostrato l’arrivo sul luogo della delegazione di Kiev. I colloqui, precisano le agenzie russe, sono iniziati in una località sulla riva del fiume Prypyat, al confine tra l’Ucraina e la Bielorussia. Diversi video pubblicati sui social hanno mostrato l’arrivo sul luogo della delegazione di Kiev

  • 11:32

    Stoltenberg (Nato) a Zelensky: “Intensificheremo il nostro sostegno”

    Il segretario generale della Nato, Jens Stoltenberg, ha avuto un colloquio telefonico con il presidente ucraino Volodymyr Zelenski, con il quale ha “lodato il coraggio del popolo e delle forze armate” del paese ed annunciato – scrive Stoltenberg su Twitter – che gli Alleati “intensificheranno il loro sostegno con missili di difesa aerea, armi anticarro, nonché aiuti umanitari e finanziari”.

  • 11:26

    Mosca: “Risponderemo al divieto dei voli in modo simmetrico”

    “Mosca risponderà al divieto dei voli delle compagnie aeree russe in modo simmetrico, ma tenendo conto dei propri interessi”. Lo ha affermato il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov, secondo quanto riporta la Tass. “Naturalmente, ci sarà una risposta, che sarà guidata dal principio di reciprocità, e i nostri interessi saranno sicuramente in prima linea”, ha aggiunto.

  • 11:24

    Zelensky: “Il nostro obiettivo è di stare insieme a tutti gli europei ed essere alla pari”

  • 11:22

    Mosca: “L’Ue sta prendendo posizione non amichevole e misure ostili”

    L’Ue sta adottando “una posizione non amichevole e misure ostili contro la Russia”. Lo denuncia il Cremlino, secondo quanto riferisce Interfax, dopo la richiesta di Kiev di entrare a far parte con urgenza dell’Unione e l’apertura mostrata da Bruxelles per bocca del presidente del Consiglio Ue, Charles Michel.

  • 11:20

    Michel: “Kiev sta preparando la domanda d’adesione all’Ue”

    “Il governo ucraino sta preparando la richiesta ufficiale per aderire all’Ue. Ciò vuol dire che la Commissione dovrà prendere una posizione ufficiale” a seguito del ricevimento della richiesta e “significa che anche il Consiglio Ue dovrà prendere posizione. Io penso che il dibattito ci sarà molto presto”. Lo ha detto il presidente del Consiglio Ue in un’intervista ad alcuni media europei. Poche ore fa il presidente dell’Ucraina Volodymyr Zelensky ha fatto sapere di volere chiedere l’adesione immediata all’Ue.

  • 10:40

    Anonymous ha bloccato i siti web delle banche in Bielorussia

    Anonymous ha bloccato i siti web delle banche in Bielorussia. Lo rende noto su Twitter.

  • 10:36

    Onu: almeno 102 civili uccisi, anche 7 bambini

    Almeno 102 civili, tra cui sette bambini, sono rimasti uccisi da giovedì, giorno dell’inizio dell’invasione russa mentre i feriti sono 304. Lo riferiscono le Nazioni Unite precisando che il bilancio reale delle vittime potrebbe essere molto più alto. “La maggior parte di questi civili è stata uccisa da armi esplosive ad ampio raggio, tra cui il fuoco di artiglieria pesante, lanciarazzi e raid aerei. I numeri effettivi sono, temo, considerevolmente più alti”, ha affermato l’Alto Commissario delle Nazioni Unite per i diritti umani, Michelle Bachelet, all’apertura del Consiglio dei diritti umani.

Gentile utente ti informiamo che gli articoli 4 e 6 delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori” relativi, in particolare, all’accesso ai contenuti e alle notizie pubblicate sul sito sono state modificati.

Ti invitiamo quindi a prendere visione della nuova versione delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori”, cliccando qui