Guerra Russia-Ucraina, la diretta – Dopo i primi negoziati, nuovi raid su Kiev. Zelensky: “Colloqui mentre ci bombardavano”. Mosca all’Ue: “Dura risposta per suo coinvolgimento”

Terminato il primo vertice: i delegati si rivedranno. Putin insiste su Crimea e neutralità. Kiev all’Onu: “Russia sta commettendo crimini di guerra”. Il presidente ucraino firma la domanda per l’ingresso nell’Ue: Bruxelles frena. Martedì l’Europarlamento voterà la “candidabilità”

Aggiornato: 00:43

I fatti più importanti

  • 10:34
  • 10:19

    Stasera cena tra Scholz, Macron e von der Leyen

    Il cancelliere tedesco, Olaf Scholz, e la presidente della Commissione Ue, Ursula von der Leyen, saranno questa sera a cena dal presidente francese Emmanuel Macron per parlare di Ucraina e “sovranità europea”

  • 10:10

    Zelensky esorta i russi a deporre le armi

    Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky esorta i soldati russi a deporre le armi.

  • 10:09

    Zelensky chiede l’annessione immediata dell’Ucraina nell’Ue

    L’Ucraina chiede l’adesione “immediata” nell’Ue. É quanto afferma il presidente ucraino Volodymyr Zelensky.

  • 10:02

    La Cina invita alla calma dopo l’allerta nucleare

    Il portavoce del ministero degli Esteri cinese Wang Wenbin ha chiesto a “tutte le parti” della crisi Ucraina-Russia “di mantenere la calma e di esercitare moderazione”. L’obiettivo, ha sottolineato nel breafing quotidiano, è “evitare una ulteriore escalation” dopo che il presidente Vladimir Putin ha messo in allerta il deterrente nucleare della Russia.

  • 10:01

    Delegazione ucraina arrivata nel luogo dove si terranno i negoziati

    “La delegazione ucraina è arrivata nell’area del confine ucraino-bielorusso per partecipare ai negoziati”. Lo rende noto un comunicato della presidenza ucraina.

  • 09:49

    L’Ucraina chiede il “cessate il fuoco immediato” e il ritiro delle truppe russe

    L’Ucraina chiede il “cessate il fuoco immediato” e il ritiro delle truppe russe. Lo afferma la presidenza.

  • 09:48

    Bielorussia, passa il referendum che permette al Paese di ospitare armi nucleari russe

    In Bielorussia “più del 65%” dei voti sono andati a favore delle riforme della Costituzione volute dal leader Aleksandr Lukashenko. Tra gli emendamenti anche l’estensione del mandato del Parlamento da quattro a cinque anni, l’introduzione dell’Assemblea popolare di Bielorussia come nuovo organo, l’immunità per gli ex presidenti. Gli emendamenti eliminano anche la clausole sulla “neutralità” e consentiranno il dispiegamento permanente di truppe russe e armi nucleari in territorio bielorusso in futuro.

  • 09:46

    Aeroflot viola lo spazio aereo canadese

    Il governo del Canada ha denunciato oggi la violazione del proprio spazio aereo ieri ad opera di un velivolo della principale compagnia aerea russa, Aeroflot, mentre lo spazio aereo è chiuso ai voli russi in risposta all’invasione militare dell’Ucraina. “Siamo consapevoli del fatto che il volo Aeroflot 111 ha violato il divieto messo in atto sui voli russi che utilizzano lo spazio aereo canadese”, ha dichiarato il ministero dei Trasporti canadese sul suo account Twitter. “Stiamo avviando una revisione della condotta di Aeroflot e del fornitore di servizi di navigazione aerea Navcan che hanno portato a questa violazione”, ha affermato. “Non esiteremo a prendere le misure opportune nonché misure atte a prevenire future violazioni”, ha concluso.

  • 09:38

    Cina non approva le sanzioni alla Russia

    La Cina non approva le sanzioni per risolvere i problemi: il portavoce del ministero degli Esteri Wang Wenbin, sulle ultime misure a carico della Russia dopo l’invasione dell’Ucraina, ha affermato che il Paese “si è sempre opposto a sanzioni unilaterali al di sopra del diritto internazionale”. La Cina “chiede a tutte le parti di dar prova di moderazione per evitare di esacerbare le tensioni Russia-Ucraina”, ha aggiunto Wang.

Gentile utente ti informiamo che gli articoli 4 e 6 delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori” relativi, in particolare, all’accesso ai contenuti e alle notizie pubblicate sul sito sono state modificati.

Ti invitiamo quindi a prendere visione della nuova versione delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori”, cliccando qui