/ di

Stefano Balassone

Articoli di Stefano Balassone

Sciò Business - 24 Giugno 2016

Brexit, con la vittoria del ‘Leave’ inizia la corsa al ‘fai da te’ (Rai e governo si muovano)

Ieri sera siamo andati a dormire coi sondaggi che davano vincente il Remain (termine un po’ moscio, che esprime paura del cambiamento più che fiducia in un aureo futuro) contro il Brexit (termine figlio di una depressione giunta alla fase dinamica, quella in cui pur di sperare ti affidi allo scossone, alla mossa del cavallo […]
Sciò Business - 22 Giugno 2016

Ballarò e Dimartedì, dopo ballottaggi in scena la crisi del Pd renziano e l’obbligo del M5s di passare dal ‘vaffa’ al fare

Ieri sera abbiamo ritrovato il gusto di seguire con attenzione i due talk show (Ballarò al 5,2%, Dimartedì al 6,9%) di politica (e anche di arti varie, che per l’auditel funzionano, ma delle quali, a dire il vero, del tutto ci infischiamo). E il gusto, come accade quando la tv non suscita, ma gode di […]
Sciò Business - 21 Giugno 2016

Programmi vietati ai minori, le indignazioni del Moige finiscono in un libro: “Un anno di Zapping”

Un tempo era in voga l’idea che il Servizio Pubblico debba orientarsi al significato lasciando alla tv commerciale di accontentarsi del risultato (d’ascolto e di ricavo). Tema sempliciotto, adatto però al tempo lontano dell’ammirazione e dello spavento per la televisione, per la sua mimetizzazione anti epica nella quotidianità, per la supposta potenza degli esempi che, […]
Sciò Business - 20 Giugno 2016

Talk show, alle tv generaliste servono nuovi format e maggiore integrazione tra editore e ideatore-produttore

Qualsiasi programma racconta una storia, non solo le serie, i film, i telefilm, le soap opera. Qualsiasi programma consiste nel mettere in fila dei fatti, e questi hanno sì la testa dura, ma sono anche muti se non li tiene insieme il bandolo, vero o supposto tale, del racconto. Ad esempio: le donne M5S hanno stravinto […]
Sciò Business - 17 Giugno 2016

Europei 2016, crescono ascolti tv rispetto al 2012. Rai Uno: 1 milione di spettatori in più ogni sera, aumentano le donne

I tornei internazionali di calcio sono un “evento assoluto” che mobilita ogni stilla di ascolto. Tant’è che confrontati all’auditel del 2012, quando si tenne la edizione passata, quest’anno a vedere il Campionato Europeo le differenze sono inezie: poche migliaia di femmine in più, un incremento appena superiore dei maschi (quasi tutti fra i più anziani). […]
Sciò Business - 16 Giugno 2016

Crozza a Discovery. Ma solo con l’anno nuovo. Nell’attesa resta a La7 da separato in casa

Crozza, ormai è certo, passa a Discovery, ma non subito, bensì con l’anno nuovo, e cioè tra sei mesi abbondanti. E nel frattempo? Se nulla di nuovo accadrà, continueremo ad averlo per tutto l’autunno al solito posto, su La7. Strano effetto, come sarebbe quello di una separazione decisa da una coppia, ma non immediatamente attuata, […]
Sciò Business - 15 Giugno 2016

Migranti, Governo infastidito da proposte di Report. Sul tema emigrazione serve rapporto più costruttivo con i media

Un paio di settimane fa Report ha proposto una propria idea circa l’immigrazione e noi siamo stati colpiti dal taglio “costruttivo” del servizio , che verificava e proponeva soluzioni, caso più unico che raro. La tesi era che gli sbarchi possano trasformarsi in una formidabile occasione di lavoro per gli italiani nell’accogliere, ambientare e formare […]
Approfondimenti - 14 Giugno 2016

Europei 2016, ecco chi sono i sette milioni di spettatori medi che non hanno visto giocare la Nazionale Italiana

Era sicuro che mezza Italia si sarebbe vista la partita della Nazionale contro il Belgio, dove si partiva sfavoriti (ma era così anche in tutti i mondiali che poi l’Italia ha vinto: e chissà che non se ne debba prendere esempio per quell’altro campionato fra Paesi che è costituito dalla competizione globale). Poi l’incontro è […]
Sciò Business - 13 Giugno 2016

Rec su Rai 3: programma che racconta le inchieste giudiziarie è premiato dagli ascolti. Ma manca il passo in più

Il giornalismo si regge sulle famose “cinque W“, che sarebbero gli interrogativi attorno a cosa (what?), chi (who?), dove (where?), quando (when?), perchè (why?). In REC, che ha esordito ieri sera su Rai Tre, si danza con le prime quattro, mentre la quinta fa tappezzeria. Si raccontano minuziosamente i fatti e il tempo in cui avvennero, […]
Sciò Business - 10 Giugno 2016

Carlo Conti direttore artistico RadioRai: l’integrazione con la tv punta a migliorare l’offerta agli investitori pubblicitari

Carlo Conti è il nuovo direttore artistico di RadioRai. Il senso della nomina ci sembra quello di integrare funzionalmente il rapporto fra la radio e la tv generalista gestita dalla Rai. Una mossa di “integrazione“, in buona sostanza, coerente con l’idea di progettazione multimediale alla quale l’attuale gruppo dirigente del Servizio Pubblico ha legato la […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×