/ di

Stefano Balassone

Articoli di Stefano Balassone

Sciò Business - 10 Agosto 2016

Referendum, dibattito apparente sui contenuti. I media sono solo altoparlanti?

Renzi ha appena ammesso l’errore di avere personalizzato l’esito del referendum costituzionale. Ma ormai fra il Sì per tenerlo e il No per cacciarlo sarà faticoso recuperare il nocciolo della questione, che riguarda la sostanza dei cambiamenti su cui decidere. I media, poi, faranno ancora più fatica degli elettori ad acchiappare il merito del confronto […]
Sciò Business - 5 Agosto 2016

Rai, le nuove nomine porteranno a una vera riforma editoriale e strutturale?

Salvo una eccezione (non diremo a chi ci riferiamo) la stampa quotidiana riguardo alla Rai è in grado di perseguire due e non più di sue missioni: la cronaca rosa della vipperia da intrattenimento; la cronaca oscura del chi nomina chi e chissà perché. Ovviamente quando ci vanno di mezzo i vertici dei TG lo […]
Sciò Business - 23 Luglio 2016

Europei 2016, dopo la fine del torneo il pubblico in tv è aumentato. Colpa della crisi economica o degli attentati

Il 10 luglio si è concluso un divertente Campionato europeo di calcio, con tanto di Brexit, questa sì immediata, degli inglesi battuti dai vichinghi (un destino, del resto, pensando a Guglielmo il Conquistatore). Nel mondo dell’auditel gli spalti erano ovviamente al completo, con share superiori al 40%, ma, come sempre per lo sport, a seguito dell’accorrere degli […]
Sciò Business - 20 Luglio 2016

Brexit, se il problema è il deficit di narratività e in fondo nessuno capisce ciò che sta succedendo davvero

Ci è capitato di assistere – animatore dell’incontro Luigi Paganetto presso la Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione – ai lodevoli sforzi di alcuni specialisti di cose europee impegnati a ricordarsi l’un l’altro quanto di utile e buono si sia fatto e si stia facendo a partire dalla Unione Europea. E tutti con la nuvola di […]
Sciò Business - 18 Luglio 2016

The 100, telefilm ambientato sulla Terra dopo guerra nucleare. “Opera mediocre, furbescamente citazionista”

Non a molti sarà capitato di vedersi tutta la trentina di episodi di The 100 destinati agli abbonati a Netflix. Noi ce li siamo visti tutti, quasi di seguito (tre o quattro al giorno) e siamo ancora qui a chiederci come abbiamo potuto sorbirceli. Ma in effetti la risposta la sappiamo: è merito o colpa della […]
Sciò Business - 12 Luglio 2016

Ascolti tv, Rai 1 fa il pieno con gli Europei. A luglio il pubblico scende a 14 milioni di media e Duopolio cala al 50% di share

Il Campionato europeo ha saziato il fatturato dell’audience di Rai Uno e, complice l’estate, l’ha indotta a giocare al ribasso, badando a risparmiare. Si sono aperte così momentanee fratture nella continuità delle abitudini d’ascolto perché qualche spettatore del primo canale si è permesso di gironzolare soffermandosi a guardare offerte della concorrenza che di solito avrebbe […]
Sciò Business - 8 Luglio 2016

Domenica In, reiterazione del ‘baudismo’. Il problema è degli autori, non di Pippo

Da un paio di giorni è arrivato l’annuncio: Pippo Baudo condurrà la nuova Domenica In. E subito è scattato il parallelo con la politica. Se Pippo, che la tv italiana l’ha praticamente fondata, torna in sella, vuoi che a cavallo non rimonti anche tutta la “ditta” popolar-post comunista che da due anni è stata confinata nelle […]
Sciò Business - 4 Luglio 2016

Rai, tra palinsesti e nuovi direttori resta il problema vero: l’informazione, con troppe testate e altrettanti tg

Cominciamo a intravedere il sapore editoriale, lato intrattenimento, della nuova dirigenza della Rai. Lo sforzo c’è, il risultato ovviamente lo si vedrà. Intanto il pane più duro è ancora sotto i denti, e si tratta dell’assetto dell’informazione, dove si incrociano questioni organizzative, culturali, sociali e politiche. La peggiore gatta da pelare, insomma, che si frapponga […]
Sciò Business - 28 Giugno 2016

Palinsesti Rai, il tramonto delle scelte “a furor di popolo”. Il modello Guglielmi e il Duopolio garante delle quote di mercato

“A furor di popolo”. È così che per qualcuno dovrebbero essere forgiati i palinsesti della Rai, con tifoserie varie, talvolta dotate di piazzole di sparo sulla carta stampata, impegnate a condizionare le scelte dell’azienda in nome di principi d’occasione: democraticità, pluralismo, e quant’altro possa essere buttato in campo. Masanielli del video. Commissari di Vigilanza in […]
Sciò Business - 27 Giugno 2016

Brexit, anche lo show business fugge da Londra? Apriamo le porte dell’Europa

Col Canale della Manica che si allarga, non solo la finanza farà fagotto, come si dice, dalla City di Londra dove ricicla il denaro da e per l’Europa, ma anche l’industria audiovisiva potrebbe cercare altrove l’ambiente ideale per avviare prodotti a tutto il mondo. Da tredici anni a questa parte Londra è infatti una delle capitali […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×