/ di

Raffaele Nappi

Articoli di Raffaele Nappi

Cervelli in fuga - 3 maggio 2018

“Sono uno storico dell’arte e in Spagna mi chiedevano cosa ci facesse lì un italiano”

“Quando dico che sono uno storico dell’arte le persone pensano che debba recitare la mia parte in un tour guidato. Ti assicuro che non è così”. Nicola Nitido ha 24 anni, da 5 ha lasciato la sua Napoli e l’Italia ed è da poco rientrato da Anversa, dove ha concluso la traineeship finanziata da un’università […]
Cervelli in fuga - 30 aprile 2018

Prof di informatica a Boston. “Gli Usa attraggono le migliori menti da tutto il mondo. Ma spero di tornare in Italia”

La differenza principale? “Che in America la laurea te la compri. In Italia te lo devi meritare”. Emanuele Viola ha lasciato l’Italia nel 2001, durante il suo dottorato alla Sapienza di Roma. “Ho rinunciato ad una borsa di studio per un PhD ad Harvard – ricorda –. Poi mi sono spostato a Princeton, alla Columbia e […]
Cervelli in fuga - 26 aprile 2018

Biotecnologo a Barcellona. “In Italia riverenza per quello che dice il capo. Tornare? No, per un giovane non c’è futuro”

“L’Italia è un Paese vecchio, governato da vecchi, per vecchi”. Nel 2012, cinque giorni dopo la laurea in Biotecnologie mediche alla Sapienza, Alessandro Dasti era già a Londra “con la speranza di trovare un dottorato”. Dopo un anno in Inghilterra, uno in Francia e tre in Spagna, il ricercatore italiano non pensa minimamente di rientrare. […]
Cervelli in fuga - 22 aprile 2018

Londra, capo videoanimazione: “In Italia lavoravo in uno scantinato. Qui ho fatto film per Hollywood”

Quando era ancora ragazzino Marco ha cominciato a programmare il Commodore 64 che suo padre comprò come strumento di lavoro. All’esame di terza media prese la licenza col massimo dei voti utilizzando una presentazione multimediale che aveva creato da zero, “senza l’aiuto di Power Point o di qualsiasi tipo di applicazione”. Da allora ha cominciato […]
Società - 11 marzo 2018

“Napoli, la nostra banda di 75 bambini. Così li strappiamo dal disagio sociale e da situazioni disastrate”

Imboccate la Salita Pontecorvo, fermatevi al numero 65 e chiedete della Chiesa barocca di San Giuseppe delle Scalze: vi risponderanno con una sola parola: la Scalzabanda. È questo il nome di una vivace e variegata banda musicale nel cuore dei vicoli di Napoli, composta da ragazzi e bambini, immigrati e giovani musicisti del quartiere Montesanto. […]
Società - 4 marzo 2018

Musica, il primo disco in Braille in Italia inciso da due rifugiati. “Non bisogna mai perdere la speranza”

“L’ha fatto Rihanna negli Stati Uniti un anno fa. E allora ci siamo chiesti: perché non provarci anche noi?”. Si chiama Musical Sense ed è il titolo del primo disco in linguaggio Braille in Italia. L’idea viene da uno studio discografico pugliese, la Joe Black Production. I protagonisti, però, sono due ragazzi migranti e rifugiati. […]
Società - 13 febbraio 2018

Molise, la startup delle mamme in mobilità per rilanciare l’azienda abbandonata: “Rivogliamo la nostra vita”

Per metà della sua vita questa è stata la sua seconda casa. E ora non vuole andare via. Teresa Ascione ha 45 anni ed è molisana. Per più di 25 anni ha lavorato all’Ittierre, azienda leader nella produzione di abbigliamento e accessori di alta qualità con sede a Pettoranello del Molise, 452 abitanti in provincia […]
Società - 5 febbraio 2018

“Mi laureo a dieci anni dall’incidente che mi ha paralizzato. E ora aiuto a studiare chi è come me”

Ha aspettato, Salvatore, per prendersi la sua rivincita. “Quel giorno, alla seduta di laurea, c’era un clima tutto speciale, un silenzio carico di partecipazione. E, sebbene parlasse al suo posto una voce sintetica, lui è riuscito a richiamare l’attenzione di tutta la Scuola Politecnica”. A parlare è Antonio Lanzotti, direttore del laboratorio Ideas e coordinatore […]
Cervelli in fuga - 31 gennaio 2018

Chirurghi in fuga dall’Italia? Il dibattito – “No, le cose stanno cambiando”. “Sì, saremo costretti a importarli”

“No, non è vero che se uno vuole fare il chirurgo in Italia deve aspettare i 40 anni per entrare in sala operatoria”. Parte da questa considerazione il professor Marco Montorsi, presidente della Società Italiana di Chirurgia, rispondendo ad un articolo apparso su ilfattoquotidiano.it in cui Matteo Frasson raccontava la sua esperienza di chirurgo a Valencia, […]
Società - 29 gennaio 2018

“Niente scrivania e ufficio. Ho scelto di lavorare in campagna per coltivare un superfrutto”

“Le giornate sono faticose, certo. Faccio tutto da solo. Ma non mi andava di starmene rinchiuso dentro un ufficio e dietro una scrivania per ore”. Luka Sanzin ha 27 anni, vive in provincia di Gorizia e ha deciso di tornare alla terra: è l’unico in Italia a coltivare a Lucinino, una frazione di 3.500 abitanti […]
Prof di informatica a Boston. “Gli Usa attraggono le migliori menti da tutto il mondo. Ma spero di tornare in Italia”
Prof a Tokyo. “Dobbiamo prendere in mano la nostra vita e portarla dove più ci piace”

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×