/ di

Raffaele Nappi

Articoli di Raffaele Nappi

Società - 24 Aprile 2019

“A 36 anni un aneurisma mi ha stravolto la vita. Lo sport mi ha fatto rinascere e ora sono campione del mondo di triciclo”

“Meritiamo rispetto!”. Quando chiedi a Leonardo Melle cosa deve cambiare nell’approccio al mondo della disabilità la sua risposta è chiara, semplice, precisa. A 36 anni Leonardo è stato improvvisamente colpito da un aneurisma cerebrale: era pomeriggio, stava riposando e un’arteria gli è esplosa nel cervello. Dopo il coma, la riabilitazione, oggi Leonardo è riuscito a vincere […]
Cervelli in fuga - 20 Aprile 2019

“In Germania e Uk la ricerca è più libera perché ci sono fondi. Tornare? No, all’estero sono soddisfatta”

Quando Elisa comincia a rispondere alle domande per l’intervista, mette subito in chiaro una cosa: “No, non mi va di essere retorica, di passare come quella che è andata all’estero e ora critica il suo Paese. È solo che qui mi trovo bene, sono un’emigrante per scelta e non solo per necessità, e la mia […]
Società - 7 Aprile 2019

Roma, l’Istituto per sordi a rischio chiusura. ‘Abbiamo aiutato 10mila famiglie, ma siamo in un limbo senza contratti’

“Tra due mesi chiudiamo”. Ivano Spano è il commissario straordinario dal 2006 dell’Istituto Statale Sordi di Roma. Ha gli occhi lucidi mentre pronuncia la frase con cui conclude l’intervista al terzo piano del palazzo di via Nomentana 56. “Stiamo portando letteralmente avanti la baracca. In questi anni è successo di tutto. Siamo andati avanti con […]
Cervelli in fuga - 1 Aprile 2019

Ingegnere in Germania. “Finalmente mi sento valorizzato. In Italia sul lavoro ho vissuto bassezze di ogni tipo”

“In Italia mi sono trovato spesso a essere valutato da burocrati senza competenze. Potevo anche convivere con la precarietà, in tempi di crisi il mio stipendio non era male. Ma il contesto era diventato insopportabile”. Tiziano Romanelli è di Firenze e ha 44 anni. Ha lasciato l’Italia nel settembre del 2016, una volta rientrato dal […]
Società - 17 Marzo 2019

“Ho lasciato l’Aeronautica per coltivare la terra. Mio padre sognava per me il posto fisso, ma nella vita non c’è solo lo stipendio”

“Ho deciso di tornare alla terra perché ci sono nato, perché respiro libertà. Perché il lavoro non è mai uguale, posso gestirlo io e sono vicino alla mia famiglia. Perché il lavoro che avevo prima mi soffocava e mi sembrava inutile”. Denis Carnello ha 35 anni e vive a San Felice Circeo, in provincia di Latina. […]
Società - 28 Febbraio 2019

Carcere Bollate, per la prima volta al mondo il bilancio partecipativo è fatto dai detenuti: “Così contano davvero”

“In carcere chi collabora con le istituzioni viene spesso considerato un infame. Noi volevamo ribaltare questo concetto, trasformando il detenuto nel vero protagonista della comunità”. Si chiama Idee in fuga ed è il primo progetto di bilancio partecipativo al mondo che permetterà a chi è nella casa di reclusione di Milano-Bollate di proporre, selezionare e votare cosa […]
Cervelli in fuga - 24 Febbraio 2019

Spagna, ingegnere. ‘In Italia i voti contano più delle capacità. Qui e in Irlanda la gavetta non c’è: ottieni quello che meriti’

Qualche anno fa Luca Longo fu intervistato dalla tv France2: “Facevo un servizio che si chiamava Perché l’Italia investe molto nel formare bene i giovani, per poi lasciarli scappare?“, ricorda. In questa frase è racchiusa tutta la sua storia. Luca ha 32 anni, è ingegnere informatico e ha origini siciliane. È andato via dall’Italia subito […]
Società - 14 Febbraio 2019

“Sono il primo sordo laureato con 110 e lode a Pisa. Mi batto perché la lingua dei segni venga riconosciuta”

Quando aveva sei mesi Lorenzo dormiva beatamente nella culla in cucina. “Ci fu un cedimento improvviso di un mobile e tutte le pentole vennero giù. Non mi accorsi di nulla. Fu lì che i miei genitori capirono che avevo qualche problema”. Lorenzo Nizzi Vassalle, 24 anni, è sordo dalla nascita, ha vissuto “un’infanzia difficile” e […]
Società - 11 Febbraio 2019

“Il nostro progetto è un vigneto a 1500 metri. Partire da zero in Italia è complicato, ma non potevamo vivere in ufficio”

“La terra? Ci vuole tempo, non si diventa di certo ricchi. Ma ti dà tanto: emozione, vita, conoscenza. Libertà”. Andrea, Gian Luca e Marco si sono conosciuti durante le lezioni alla Facoltà di Agraria, a Pisa. E dopo la laurea è arrivata la decisione di provarci, insieme. Nel 2014 hanno impiantato il vigneto più alto […]
Cervelli in fuga - 10 Febbraio 2019

Informatico a Malaga: “In Italia se sei disoccupato over 50 è la rovina. La Spagna mi ha dato un futuro”

Quando gli chiedi se si è mai sentito costretto ad emigrare Federico Rota prende un respiro, aspetta un istante e poi ti risponde: “Sì, in Italia se perdi il lavoro nel settore informatico e hai più di 50 anni, emigrare non è solo una scelta. Dopo l’introduzione del Jobs Act ho perso il mio lavoro. E […]
E per fortuna ch’er Colosseo nun po’ brucià ch’è de coccio!
Dov’è la scuola il 25 aprile?

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×