/ di

Marco Bella Marco Bella

Marco Bella

Ricercatore in Chimica Organica

Negli ultimi anni ho vissuto vicino all’Oceano Pacifico di San Diego, California, il Mar Baltico di Aarhus Danimarca e il Mare Tirreno di Anzio. Dal 2005 svolgo le mie ricerche presso Sapienza Università di Roma, dal 2015 come Professore Associato. Occupo il tempo dei lunghi e imprevedibili viaggi dei treni regionali locali sulla linea FR8 Roma-Nettuno (Premio “Caronte” di Legambiente per tre anni consecutivi), scrivendo di Ricerca e Divulgazione Scientifica, Problematiche legate alla Disabilità e naturalmente alle incredibili Avventure dei Pendolari.

Blog di Marco Bella

Scienza - 20 gennaio 2018

Obbligo dei vaccini, se Nature dà ragione a Di Maio

In Italia c’è una campagna elettorale permanente, e ci sono temi che dovrebbero essere fuori dal dibattito politico e che invece ci finiscono dentro ogni giorno. Con tutti i problemi che abbiamo, sembra incredibile che i titoli dei giornali siano ancora dedicati ai vaccini. Il capo politico del Movimento 5 Stelle, Luigi Di Maio, ha […]
Scuola - 10 gennaio 2018

Università, il ‘più eccellente’ dipartimento di Fisica in Italia? È Chieti. Dove però non c’è Fisica

Breaking news: è appena uscita la classifica dei dipartimenti universitari “più migliori” d’Italia. I dipartimenti finanziabili erano 180 su circa 800, il 22% del totale. Si divideranno 1,3 miliardi di euro in cinque anni. Abbandoniamoci per un attimo a un momento di irrazionalità collettiva. Visto che quest’anno il campionato di calcio è noioso come al […]
Scuola - 8 gennaio 2018

Progetti di ricerca nazionali in inglese, per una volta il Miur ha ragione

Recentemente, è nata una curiosa polemica sul nuovo bando di ricerca Piano di ricerca nazionale (Prin). Questo schema di finanziamento prevede che le domande siano presentate obbligatoriamente in lingua inglese e facoltativamente anche in italiano. Questo aspetto specifico è stato criticato in un intervento della collega ricercatrice Annalisa Andreoni su un articolo de Il Sole 24 Ore,  […]
Scuola - 2 gennaio 2018

Fondi Ffabr, il disastro di un Paese che finanzia solo la ricerca degli altri Stati

L’anno scorso ci siamo occupati in questo blog dei finanziamenti alla ricerca contenuti nella legge di stabilità, in particolare di un fondo di tremila euro a ricercatore denominato Fondo finanziamento attività di ricerca di base (Ffabr). In tutte le economie avanzate è normale fornire i minimi strumenti di lavoro agli scienziati per le proprie ricerche. Questi […]
Scienza - 19 dicembre 2017

L’immagine dell’orso polare pelle e ossa non aiuta la causa ambientalista

Come negarlo: parlare di scienza è difficile, e a volte anche un po’ noioso. La divulgazione scientifica consiste nel raccontare al pubblico, in modo accattivante ma rigoroso, dei fenomeni complessi. Descrivendo una partita di calcio, chi legge sa subito che ci sono due squadre con 11 giocatori e una palla e che quando la Juventus […]
Scienza - 6 dicembre 2017

Ma davvero il ‘cibo bio’ può disintossicare dai pesticidi?

Dopo il mio post sulle cosiddette fake news, un’attenta lettrice mi ha segnalato un “esperimento”, seguito da un paio di articoli pubblicati su La Stampa. A una “famiglia media” è stato misurato nelle urine il livello di tre fitofarmaci (la definizione negli articoli è “pesticidi”), all’inizio dello “studio” e dopo due settimane di “alimentazione bio”, […]
Scienza - 29 novembre 2017

Fake news e pseudocure, giusto condannarle. Ma non per interesse politico

Uno dei temi “caldi” di questi giorni è quello delle “fake news”, termine con il quale si indicano un po’ tutte le notizie false o inventate, quelle che in italiano si definiscono in modo generico “bufale”. Contrastare le fandonie non è solo un’opera meritoria, ma un dovere civico, soprattutto per chi ha un ruolo pubblico. […]
Scuola - 24 novembre 2017

Università, la lezione dell’Italia eliminata ai Mondiali applicata ai tagli alla ricerca

Alla fine è successo davvero: la nazionale italiana fuori dai Mondiali. Pensavo che il peggio che potesse mai accadere fosse stato vivere in Danimarca al tempo del famoso 2-2 tra Svezia e Danimarca (Europei 2004), la partita che allora ci costò l’eliminazione. Quello di adesso per me è un dramma nel dramma, perché parte della […]
Scuola - 8 novembre 2017

Franceschini: ‘A volte si copia per essere promossi’. Ma solo per insicurezza, ministro

Il virgolettato lo ha riportato il Corriere Della Sera. E lui ha anche ripreso l’articolo cartaceo sul proprio profilo Facebook. “Talvolta a scuola si copia per essere promossi”, novembre 2017, frase attribuita a Dario Franceschini, ministro per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo. E il contesto passa in secondo piano: la destra […]
Diritti - 17 ottobre 2017

Ius culturae, gli italiani senza cittadinanza sono una ricchezza. Soprattutto all’università

“Trasformare i sudditi in cittadini è miracolo che solo la scuola può compiere” (Piero Calamandrei) Un aspetto interno alla proposta di legge sullo ius soli (diritto legato al territorio) è lo ius culturae (diritto legato all’istruzione), che vuole equiparare ai loro coetanei italiani, i figli minorenni di cittadini stranieri, nati in Italia o arrivati nel nostro […]
California, arrivano le targhe digitali su 100 mila veicoli
Elezioni, appello di 40 scienziati ai partiti: “Non facciamoci la guerra, stringiamo un’alleanza tra scienza e politica”

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×