/ di

Antonio Massari e Valeria Pacelli

Articoli Premium di Antonio Massari e Valeria Pacelli

Politica - 27 luglio 2018

Verdini e la nomina (saltata) del giudice. “Ne parlò con Lotti”

La nomina (mai avvenuta) del giudice Giuseppe Mineo al Consiglio di Stato sarebbe stata sollecitata da Denis Verdini, che a sua volta si sarebbe rivolto all’ex sottosegretario Luca Lotti, affinché quel nome comparisse nell’elenco dei nomi proposti dal Consiglio dei ministri del governo Renzi. Lo racconta ai pm Piero Amara, in passato avvocato dell’Eni, le […]
Cronaca - 5 maggio 2018

Rai, soldi a Fazio e Maggioni: indagini verso l’archiviazione

Non solo Monica Maggioni, il presidente Rai, indagata per abuso d’ufficio e peculato nell’ambito di un’inchiesta che riguarda alcuni rimborsi per trasferte (nel 2014-2015) della presentazione di un suo libro e appalti affidati senza gara quando era ai vertici di Rai News. La Procura di Roma, nei mesi passati, ha aperto un fascicolo, per vicende […]
Cronaca - 2 marzo 2018

Caso Renzi-De Benedetti: il gip non archivia ancora

Il caso sulla presunta soffiata dell’ex premier Matteo Renzi che consentì all’ingegnere Carlo De Benedetti di guadagnare 600 mila euro in Borsa, non soltanto non è chiuso ma, nei fatti, è stato appena riaperto. Il Fatto Quotidiano è in grado di rivelare che il gip Gaspare Sturzo – che dal giugno 2016 ha sulla scrivania […]
Cronaca - 18 febbraio 2018

Roche-Novartis, lo Stato pagava mille euro il farmaco che ne costava 80

Questa è la storia dell’uso di una molecola – il bevacizumav – che ha portato prima i due colossi farmaceutici Roche e Novartis a risarcire le casse pubbliche italiane per un danno da 180 milioni di euro. E poi i loro rappresentanti legali a essere indagati dalla Procura di Roma. La stessa molecola, secondo le […]
Cronaca - 15 dicembre 2017

Caso Bellomo, indaga Bari: “Soldi in nero alla scuola”

Non solo il contratto su minigonne e tacchi. La Procura di Bari sta indagando a 360 gradi sulla scuola privata Diritto e Scienza, in cui insegnava il consigliere di Stato Francesco Bellomo. E intende anche approfondire quanto rivelato da una fonte al Fatto: ossia i presunti pagamenti in nero alla scuola. I pm baresi hanno […]
Cronaca - 24 ottobre 2017

“Sentenza da 200 mila euro” Corruzione, indagato giudice

I flussi finanziari tra padre avvocato e figlio magistrato sono stati per gli investigatori un campanello di allarme. Il sospetto era infatti che quel denaro incassato lecitamente potesse essere una mazzetta. Si apre così, con le perquisizioni eseguite ieri dai finanzieri del Gico, uno dei capitoli di una complessa indagine della Procura di Roma – […]
Cronaca - 21 ottobre 2017

Muraro e Mafia Capitale, archiviato il ‘noto’ Renzi

Piazzale Clodio, martedì 17, aula X del giudice per l’udienza preliminare Livio Sabatini. Il foglio affisso sulla porta reca gli orari delle 13 udienze previste in giornata. A partire dalle 9.30 del mattino, si discuteranno i casi del cinese Chen, di tali Mecca Scaccia e Baratta, d’un paio che di cognome fanno Bianchini e Meschini. […]
Italia - 27 settembre 2017

E il prof spagnolo sbottò: “Fate i nomi, poi i criteri”

Non c’è solo l’abilitazione scientifica nazionale per aspirare alle cattedre di diritto tributario nelle università italiane. I docenti avevano anche l’obiettivo di far crescere gli studi professionali. Lo scrivono i pm fiorentini Luca Turco e Paolo Barluschi nella richiesta di misura cautelare, nella quale avevano chiesto ben 38 arresti: il giudice Antonio Pezzuti invece deciderà […]
Cronaca - 21 luglio 2017

Le email “per il capo” e il processo interno. Lui: “Io ballo da solo”

“Io ballo da solo. E non collaboro con nessuno”. È questo l’unico commento che Sergio De Caprio, alias “Ultimo”, consegna al Fatto dopo che l’Aise, ieri, l’ha restituito all’Arma. Non ci sta a farsi accusare di aver collaborato, mentre era nell’intelligence, all’inchiesta su Consip che coinvolge Tiziano Renzi, il padre dell’ex premier. Eppure è proprio […]
Cronaca - 31 maggio 2017

Nessuna uscita, solo entrate: ma come vive il signor Fini?

Prima di sequestrargli due polizze assicurative, per un milione di euro, la Procura di Roma e gli investigatori sono stati costretti a porsi una domanda che, negli atti d’indagine, non ha trovato alcuna risposta: ma con quali soldi vive Gianfranco Fini? Nessun reato. Piuttosto, un’anomalia riscontrata dalla Procura che, come abbiamo raccontato ieri, ha sequestrato […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×