/ di

Linda Maggiori Linda Maggiori

Linda Maggiori

Mamma e scrittrice impegnata nella difesa dell'ambiente

Sono nata a Recanati nel 1981, vivo con mio marito e i nostri quattro bambini a Faenza (Ra), dove da alcuni anni sperimentiamo uno stile di vita sostenibile: senz’auto e a rifiuti (quasi) zero. Fin da bambina ho sempre amato scrivere, disegnare e difendere la natura. Lavoro come educatrice, sono laureata in Scienze dell’Educazione e Servizio sociale. Siamo una famiglia “accogliente”, impegnata in progetti di affido diurno con bambini in difficoltà. Alla nascita del mio primo bimbo, con alcune amiche ho fondato un’associazione di aiuto sull’allattamento e sull’uso dei pannolini lavabili (Gaaf). Sono volontaria in varie associazioni contro gli inceneritori e per la mobilità sostenibile. Faccio progetti di educazione ambientale nelle scuole. Ho pubblicato vari libri: Anita e Nico di Tempo dal Delta del Po alle Foreste Casentinesi  e Anita e Nico dalle Foreste Casentinesi alla Vena del Gesso, di Tempo al Libro Editore, Salviamo il Mare di Giaconi Editore, e Impatto Zero, Vademecum per famiglie a rifiuti zero di Dissensi edizioni.  Sono blogger di famiglie-rifiutizero e di famigliesenzauto e animo i rispettivi gruppi Facebook.

Blog di Linda Maggiori

Ambiente & Veleni - 28 ottobre 2018

Cambiamento climatico, ci restano 12 anni per fermarlo. Cosa fare per evitare il disastro

Ci restano 12 anni prima del disastro. Prima di superare i fatidici 1,5 gradi. Prima di varcare la “soglia del non ritorno”, ovvero cambiamenti in tutto l’ecosistema totalmente irreversibili. Lo dice la recente dichiarazione del panel delle Nazioni unite sul riscaldamento globale, che si è riunita la scorsa settimana in Corea del Sud. Ma noi continuiamo tranquilli a segare […]
Ambiente & Veleni - 19 ottobre 2018

Prato, la segretaria della Lega non vuole migranti e piste ciclabili? Io dico benvenuti a tutti e due

Per curiosità (un tantino masochista) ho ascoltato l’intervista della segretaria della Lega di Prato, Patrizia Ovattoni. Vicino a me c’erano i miei figli, stralunati: “Mamma, ma perché dice che non si può andare in bici a scuola?”. Noi non abbiamo l’auto e in bici andiamo a scuola, anche con la pioggia, al lavoro, a fare […]
Ambiente & Veleni - 9 ottobre 2018

Populismo e ambiente, è deprimente che la gente tenga di più all’auto che alla propria salute

In Emilia Romagna alcuni Comuni si ribellano al Piano Aria Regionale e costringono la Regione a revocare il blocco dei diesel Euro 4. A Roma i cittadini insorgono col megafono contro i cordoli (posti a protezione delle corsie preferenziali di bus e tram), rivendicando il diritto degli automobilisti allo scavalco e al parcheggio selvaggio. A Casbeno, Varese, i commercianti […]
Ambiente & Veleni - 28 settembre 2018

Ztl, istituirle davanti alle scuole è una scelta di civiltà

L’Unicef, nel suo documento “Città a misura di bambine e bambini” afferma che ogni città deve garantire ai bambini il diritto di vivere in un ambiente non inquinato, di poter accedere a spazi verdi, di camminare da solo, e muoversi su strade non pericolose. Chiedetelo ai bambini se questo loro diritto è rispettato. La maggior parte […]
Ambiente & Veleni - 7 settembre 2018

‘100 parole per salvare il suolo’, un dizionario per capire il linguaggio delle lobby del cemento

Ho da poco letto un bellissimo libro di Paolo Pileri, 100 parole per salvare il suolo. Piccolo dizionario urbanistico-italiano. Un manuale utile a tutti quelli (urbanisti, consiglieri, politici, cittadini, attivisti) che hanno a cuore il paesaggio. Ma perché un dizionario? L’”urbanistico” è una lingua diversa dall’italiano? Sì, ed è una lingua molto simile al “politichese” […]
Scuola - 2 settembre 2018

Ricomincia la scuola, andiamoci senza zaino e con diari uguali per tutti

Mancano poche settimane per l’inizio della scuola. Zaini nuovi fiammanti, astucci all’ultima moda, diari all’ultima moda, legati ai beniamini dei cartoni animati e delle serie TV, quaderni a go-go, pubblicità che impazza, per non parlare della valanga dei libri di testo che cambiano troppo spesso e che si usano troppo poco. Secondo i calcoli di […]
Ambiente & Veleni - 20 agosto 2018

Il crollo di Genova è il frutto di un paese ostaggio del cemento. Cambiamo rotta

E mentre in Italia il suolo libero viene cementificato al ritmo di 15 ettari al giorno, e 2 metri quadrati al secondo (dati Ispra 2018), i vecchi ponti crollano, massacrando chi c’era sopra e chi c’era sotto, portando via per sempre decine di vite. Non riusciamo a fare la manutenzione delle strade e autostrade esistenti, […]
Diritti - 14 agosto 2018

Rom e inclusione, la risposta dei bambini ai deliri razzisti

E mentre in tutta Italia il clima si arroventa di deliri razzisti contro i rom e gli immigrati, i nostri bambini studiano, leggono, nuotano, giocano, vanno in bici e puliscono i parchi con i bambini rom e immigrati. Da anni siamo “famiglia di appoggio” e quasi ogni pomeriggio ospitiamo bimbi rom e non solo. L’“affido […]
Ambiente & Veleni - 23 luglio 2018

Consumo di suolo, storie di resistenza dal bosco di Bologna al borgo di Montefiore

A Bologna, periferia ovest della città, stanno tagliando un bosco urbano per costruirci 1.300 nuovi alloggi, parcheggi, un nuovo plesso scolastico e strutture commerciali. La motivazione del Comune è quella di “bonificare” un’area selvatica passata negli anni ’70 dai militari al Demanio e da allora cresciuta liberamente. Il Comune prevede anche 20 ettari di parco […]
Politica - 3 luglio 2018

Migranti: cari 5 stelle, non vi riconosco più. Ribellatevi

Questo è un appello a voi attivisti, consiglieri, parlamentari, simpatizzanti del Movimento 5 stelle: con alcuni di voi ho condiviso ideali, progetti, incontri, lotte, libri. Ora non vi riconosco più: dove state andando? Cosa state diventando? Vedo molti di voi annaspare, tacere imbarazzati, oppure ripetere come un mantra “Ma prima era peggio”. Sapete benissimo che […]
Ischia, Legambiente: “Il condono c’è e peggiora quelli precedenti. Se resta così mette a rischio la vita delle persone”
Molise, il CdS annulla il vincolo dei Beni culturali. Lo Stato vince e perde, fa tutto da sé

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×