/ di

Fabio Manenti Fabio Manenti

Fabio Manenti

Giornalista e Comunicatore

Classe 1987, ragusano di nascita e di spirito, parmigiano per opportunità.
Al giornalismo della cronaca che consuma le scarpe e a quello del reportage che le sporca, entrambi vissuti con l’eccitazione testarda dell’amante, ho piano piano affiancato la professione del comunicatore pubblicitario, culturale e politico, curando la campagna elettorale del sindaco di Parma Federico Pizzarotti alle amministrative 2017.
Ancora credente nel giornalismo d’inchiesta, lo pratico da freelance e lo insegno all’Università di Parma. La Lampedusa di chi vive sull’isola, corsa ippiche clandestine, videolottery, sanità e istruzione al sud, mafia, discriminazioni sono alcune delle pagine che ho scritto di più.

Blog di Fabio Manenti

Lavoro & Precari - 10 giugno 2018

Lavoro, l’Italia è una Repubblica fondata sullo stage. Non lamentiamoci delle culle vuote

C’è una regola non scritta nell’Italia che lavoricchia: se ho una faccenda noiosa, ripetitiva, fine a se stessa, allora mi serve proprio uno stagista. E non che mi ci voglia molto per trovarlo tra tirocini post laurea, università ingolfate e alternanza scuola-lavoro (forzato). Presentare un’offerta “lavorativa” è facile, basta ammiccare scrivendo di posizione nell’area web […]
Politica - 2 giugno 2018

Oettinger, c’è voluto un commissario tedesco per farci sentire italiani

Il giorno più nero degli ottantotto giorni di buio vissuti da questo Paese (e non che quelli prima fossero particolarmente soleggiati) arriva all’indomani dell’affaire Savona. Tra spinte dal basso e mercati pressanti, l’Italia si incrina. Con le piazze che ribollivano sarebbe bastato un solo folle esaltato, con le economie guardinghe sarebbe bastato una sola dichiarazione […]
Mondo - 21 maggio 2018

Come sta, signora Regeni?

Come sta, signora Regeni? Anzi no. Come fa, signora Regeni? Come fa a non urlare di rabbia, come fa a non avere paura quando uno Stato intero ingoia chi pronuncia il suo nome? Lo stomaco cavo per lo sciopero della fame; nel cuore un chiodo che non trova parole. Le hanno rubato un figlio e […]
Scuola - 14 maggio 2018

Fermo, ora che un altro tetto è crollato a pioverci addosso sono le nostre responsabilità

Adesso staremmo piangendo. I tg straordinari che si azzufferebbero su tutti i canali, lo sgomento, la rabbia e le frasi di circostanza. Invece, se le telecamere non hanno circondato l’Itis di Fermo, è solo per un caso o per un Dio. Il crollo ha anticipato la campanella, il tetto intero ha calpestato il pavimento di […]
Diritti - 3 maggio 2018

Migranti, un’emergenza da prima pagina. Sì, ma solo in campagna elettorale

Annegate sul fondo delle prime pagine. O ancora più in profondità, nel mare magnum della Rete. Non solo barconi: da alcune settimane affondano anche le notizie sui migranti. L’ondata, l’invasione, nulla più. Ma l’emergenza c’è ancora, c’è sempre. È proprio quando l’inverno si scioglie che il mare più mite invita a cambiare destino. 22 aprile: […]
Politica - 24 aprile 2018

Nuovo governo, fateci un fischio quando avrete finito la campagna elettorale

È tutto così ridicolo. Che il 4 marzo non avremmo avuto un governo lo sapevamo già, che sarebbero stati necessari giorni e settimane, pure. Quello che non sapevamo (o fingevamo di non sapere) era l’infantilismo fin troppo spudorato di tutte, tutte le forze politiche. Facciamo un ragionamento semplice e semplicistico, continuiamo con il verbo “sapere”. […]
Mondo - 14 aprile 2018

Siria, sette anni di guerra per scatenare una guerra più grande: complimenti

L’Occidente ha trovato la soluzione: bombardare per fermare i bombardamenti. “Attacco contro le armi chimiche”, che finché si moriva di fame, torture, cecchini e bombe convenzionali andava tutto bene. Se fino a ieri gas e veleni erano un dubbio maligno (pazienza i 1.500 civili spezzati dagli spasmi di sarin nel 2013) oggi sono una certezza […]
Mondo - 4 aprile 2018

Siria: scusate, ci sarebbero dei morti di cui discutere

Si muore ovunque, certo. Però le immagini e la disperazione che strillano dalla Siria – angoscia 2.0 che entra in circolo – si incastrano in gola e strozzano il fiato. Si uccide dappertutto, vero. Ma questa non è una soluzione: mal comune non è mezzo gaudio, è orrore al quadrato. Si rischia di crepare perfino a […]
Società - 25 marzo 2018

Il parto social della Ferragni e la gelida fine della migrante respinta

Una cosa voglio subito chiarirla: accostare la gioia radiosa di Chiara Ferragni e la gelida fine di Beauty, nigeriana abbandonata dalla gendarmeria francese alla stazione di Bardonecchia nonostante gravidanza avanzata e malattia terminale, mi fa orrore. Non ci sono colpe per una vita gonfia di fortune, non c’è stata fortuna per una donna gonfia di […]
Società - 17 marzo 2018

Nati tra l’80 e il Duemila, siamo la generazione cancellata

Non sappiamo quando è successo, né com’era prima. Quello che sappiamo, la memoria di un’Italia migliore, ce l’hanno raccontata generazioni più fortunate. Un Paese prospero, magari imbellettato come quando a parlare è la nostalgia. La nostra Italia è diversa, la nostra fa spallucce a tutto. Siamo troppo giovani per conoscere il benessere e la giustizia […]
Piacenza, incidente sul lavoro: operaio 31enne muore schiacciato nel cantiere di un capannone
Tim, intesa azienda-sindacati: al posto della cigs arrivano contratto di solidarietà e fino a 5mila prepensionamenti

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×