/ di

Fabrizio Basciano Fabrizio Basciano

Fabrizio Basciano

Musicologo, musicista, docente

Dopo gli studi classici mi laureo in Musicologia e beni musicali all’Università La Sapienza di Roma. Contemporaneamente studio composizione al Saint Louis College of Music e al Conservatorio Santa Cecilia. Mi abilito all’insegnamento col TFA II Ciclo e vinco successivamente la cattedra di musica in luogo del Concorso a cattedra 2016. Nel frattempo insegno in diversi Corsi nazionali di Formazione e perfezionamento musicale patrocinati dal Miur, tra cui “Musica per Film” e “Musica elettronica & Hard disk recording”.

Ho all’attivo diverse pubblicazioni discografiche, tra cui: “Le 7 perle di Belzebù” (2013), opera elettroacustica liberamente tratta dal libro “I Racconti di Belzebù a suo nipote” di G.I.Gurdjieff ed edita dall’etichetta Nostress Netlabel, “8 pezzi brevi” (2013) e “Klar” (2014): alcuni brani di quest’ultimo album ricevono l’aiuto tecnico e la supervisione di Franco Battiato.

Collaboro col Teatro dell’Opera di Firenze e il Festival della Valle d’Itria pubblicando per loro saggi musicologici su autori e opere vari. Sono autore dei libri “Le vie mistiche, Gurdjieff, Rumi e altre connessioni possibili” (Edizioni Irfan), “Battiato ’70, tra popular music e avanguardie colte” Edizioni Crac) e “La Bottega dei Falsautori, il grande bluff della musica pop” (Edizioni Arcana), quest’ultimo con l’introduzione di Marco Travaglio e la prefazione di Elvidio Surian. Collaboro col Fatto Quotidiano (cartaceo e online) a partire dal mese di ottobre 2014. Dal mese di giugno 2017 divento editore del periodico online EurekArte, magazine di divulgazione scientifico-artistica, e da dicembre 2017 sono collaboratore della rivista bilingue Estro Lifestyle Magazine.

Sono, dulcis in fundo, insegnante di ruolo di musica nella scuola secondaria di primo grado.

Blog di Fabrizio Basciano

Musica - 11 luglio 2018

Musica e libri, consigli per l’estate

Per alcuni tarda ad arrivare, per altri è già iniziata: l’estate è la stagione che tutti attendiamo per ritrovare un po’ di quel tempo che durante il periodo invernale non riusciamo in alcun modo a ritagliarci. Tempo per passeggiare, tempo per viaggiare, tempo per ridere e chiacchierare con le persone che più abbiamo a cuore. […]
Società - 3 luglio 2018

Alfio Bardolla, le risponde un insegnante che guadagna circa mille euro

Esimio (si fa per dire) Alfio Bardolla, non appena ho letto la sequela di amenità che ha avuto il barbaro coraggio di pronunciare nel corso dell’intervista pubblicata lo scorso 30 maggio su Huffington Post – intervento ripreso lunedì 2 luglio dalla pagina Facebook di Repubblica.it con tanto di applausi e urrà – ho chiaramente avvertito l’urgenza di […]
Scuola - 22 giugno 2018

Ministro Bussetti, lo chiediamo da 50 anni: porti la musica nelle scuole

Sul Corriere della sera dell’11 giugno scorso Uto Ughi è voluto intervenire nel merito di una lettera aperta dello storico Ernesto Galli della Loggia indirizzata al neo ministro dell’Istruzione Marco Bussetti, quello (per intenderci) che i giornaloni – in luogo del più appropriato “professore di educazione fisica” – hanno più volte definito “maestro di ginnastica” […]
Scuola - 19 aprile 2018

Lucca e dintorni, basta parlare di bullismo. Minacciare un insegnante è oltraggio a pubblico ufficiale

Ormai quotidianamente i media ci informano di fatti relativi ad aggressioni da parte di studenti a danno di docenti di ogni ordine e grado e quotidianamente veniamo messi dinanzi lacune legislative, normative, educative e formative di vario tipo: ogni giorno cioè i media restituiscono alla pubblica opinione un quadro alquanto allarmante, tanto per i fatti […]
Cinema - 16 aprile 2018

‘Non è un paese per Veggy’, come può un vegano convinto sopravvivere agli altri

Impossibilitato a partecipare al debutto della prima opera-panettone della storia, quel Non è un paese per Veggy che, con musiche di Domenico Turi e libretto di Federico Capitoni, ha debuttato lo scorso dicembre al Teatro Palladium di Roma nella cornice del 54° Festival di Nuova Consonanza, ho finalmente avuto il tempo, libretto e partitura alla […]
Musica - 8 aprile 2018

La (vera) nascita del melodramma

Nonostante i libri di storia della musica dei nostri istituti scolastici presentino una storia del melodramma strettamente connessa alla celebre Camerata de’ Bardi fiorentina e alle sue ricerche in ambito umanistico, chi non conviene con simile versione dei fatti è il noto autore di quello che è forse il Manuale di Storia della Musica oggigiorno […]
Musica - 29 marzo 2018

I 54 anni di Radio Caroline, la prima radio pirata d’Inghilterra

“Ricordate, se Dio fosse un Dj sarebbe su questa stazione, Radio Rock” recitava Dave (Nick Frost), uno dei personaggi principali di I Love Radio Rock, il film anglo-franco-tedesco del 2009 direttamente ispirato a uno dei capitoli più importanti della storia musicale del secolo passato, quello di Radio Caroline e – più in generale – dell’avvento […]
Musica - 27 marzo 2018

‘Non uso Spotify e in macchina ho un cd di Prince’. Due chiacchiere con Dado Parisini, il guru del pop

Dado Parisini è uno dei musicisti italiani che ha realizzato maggiori vendite discografiche in tutto il mondo. Produttore e arrangiatore per artisti come Irene Grandi, Nek e Raf, Parisini è oggi reduce dai lavori per l’ultimo disco di Laura Pausini, Fatti sentire. Incontrarlo e chiacchierare con lui di musica è come entrare nel sancta sanctorum […]
Musica - 23 marzo 2018

Quel fenomeno unico e irripetibile che è Franco Battiato

“Battiato fa qualunque cosa, tutto quanto: arrangiamento, tutto! Raramente, in qualche brano, qualcuno ha contribuito leggermente all’arrangiamento, ma lui scrive tutto”, afferma il compositore Paolo Buonvino nel volume La Bottega dei Falsautori. Parole a cui fanno eco quelle di Filippo Destrieri, storico tastierista collaboratore di Franco Battiato che, relativamente al discorso sulle cifre di autorialità, […]
Festival di Sanremo 2018 - 9 febbraio 2018

Sanremo non è più il Festival della canzone, ma quello dei cantanti

“Durante i primi festival sanremesi, l’interprete era davvero un mezzo: lo dimostra il fatto che pochi interpreti cantavano più canzoni. In gara erano le canzoni insomma, chi le cantava era ‘solamente’ il loro strumento di comunicazione. Le cose sono cambiate, e Sanremo, da Festival della canzone è diventato Festival dei cantanti”. A parlare è il […]
Non una di meno, un manifesto antisessismo per aprire un dibattito nel rap italiano
Sergio Caputo, ho assistito a un suo concerto e mi ha fatto sognare. Ancora una volta

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×