Fabrizio Basciano

Fabrizio Basciano

Musicologo, musicante, docente

Dopo gli studi classici mi laureo in “Musicologia e beni musicali” a La Sapienza di Roma. Contemporaneamente studio composizione al Saint Louis College of Music e al Conservatorio Santa Cecilia. Dopo aver insegnato in diversi Corsi nazionali di Formazione e perfezionamento musicale patrocinati dal Miur, tra cui quelli in “Musica per Film” e “Musica elettronica & Hard disk recording”, nel 2015 mi abilito all’insegnamento col TFA II Ciclo, nel 2016 vinco la cattedra di Musica nella scuola secondaria di primo grado partecipando al Concorso a cattedra regione Toscana e nel 2017 divento docente di ruolo.

Ho all’attivo alcune pubblicazioni discografiche, tra cui: Le 7 perle di Belzebù (2013), opera elettroacustica liberamente tratta dal libro I Racconti di Belzebù a suo nipote di G.I.Gurdjieff ed edita dall’etichetta Nostress Netlabel; 8 pezzi brevi (2013); Klar (2014), album nel quale alcuni brani ricevono l’aiuto tecnico e la supervisione di Franco Battiato; Sorrentino variations (2022), opera liberamente ispirata alle sonorità dei film di Paolo Sorrentino ed edita dall’etichetta californiana Aural Films.

Dal 2014 sono collaboratore de Il Fatto Quotidiano e ilfattoquotidiano.it, e tra il 2016 e il 2017 collaboro col Teatro dell’Opera di Firenze e il Festival della Valle d’Itria pubblicando per loro saggi musicologici su autori e opere vari.

Sono autore dei libri: Le vie mistiche, Gurdjieff, Rumi e altre connessioni possibili (Ed. Irfan, 2012); Battiato 70, tra popular music e avanguardie colte (Ed. Crac, 2015); La Bottega dei Falsautori, il grande bluff della musica pop (Ed. Arcana, 2018, presentazione di Marco Travaglio e prefazione di Elvidio Surian); Storia della popular music e del jazz, in Manuale di Storia della Musica, IV volume V edizione di Elvidio Surian (Ed. Rugginenti, 2021); La canzone con la mano tesa, in Nulla sarà come prima?, a cura di P. A. Toma (Ed. Guida, 2021); Manuale di storia della popular music e del jazz (Ed. Volontè&Co., 2022); Storia della popular music e del jazz, nel nuovo Profilo di storia della musica di Elvidio Surian (Ed. Rugginenti, 2022).

Nel 2018 sono ispiratore della Proposta di legge 1553 “Delega al Governo per l’introduzione dell’insegnamento della storia della musica nella scuola secondaria di secondo grado”, e dal 2019 docente a contratto in diversi conservatori di musica. Dall’a.a. ’22-’23 sono docente di ruolo di “Storia del jazz, delle musiche improvvisate e audiotattili” presso il Conservatorio Statale di Musica “P. I. Tchaikovsky” di Catanzaro.

Articoli di Fabrizio Basciano

Adn Kronos Adn Kronos www.adnkronos.com

Gentile utente ti informiamo che gli articoli 4 e 6 delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori” relativi, in particolare, all’accesso ai contenuti e alle notizie pubblicate sul sito sono stati modificati.

Ti invitiamo quindi a prendere visione della nuova versione delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori”, cliccando qui