Fabrizio Basciano

Fabrizio Basciano

Musicologo, musicante, docente

Dopo gli studi classici mi laureo in Musicologia e beni musicali all’Università La Sapienza di Roma. Contemporaneamente studio composizione al Saint Louis College of Music e al Conservatorio Santa Cecilia. Mi abilito all’insegnamento col TFA II Ciclo e vinco successivamente la cattedra di musica in luogo del Concorso a cattedra 2016. Nel frattempo insegno in diversi Corsi nazionali di Formazione e perfezionamento musicale patrocinati dal Miur, tra cui “Musica per Film” e “Musica elettronica & Hard disk recording”.

Ho all’attivo diverse pubblicazioni discografiche, tra cui: “Le 7 perle di Belzebù” (2013), opera elettroacustica liberamente tratta dal libro “I Racconti di Belzebù a suo nipote” di G.I.Gurdjieff ed edita dall’etichetta Nostress Netlabel, “8 pezzi brevi” (2013) e “Klar” (2014): alcuni brani di quest’ultimo album ricevono l’aiuto tecnico e la supervisione di Franco Battiato.

Collaboro col Teatro dell’Opera di Firenze e il Festival della Valle d’Itria pubblicando per loro saggi musicologici su autori e opere vari. Sono autore dei libri “Le vie mistiche, Gurdjieff, Rumi e altre connessioni possibili” (Edizioni Irfan), “Battiato ’70, tra popular music e avanguardie colte” Edizioni Crac) e “La Bottega dei Falsautori, il grande bluff della musica pop” (Edizioni Arcana), quest’ultimo con l’introduzione di Marco Travaglio e la prefazione di Elvidio Surian. Collaboro col Fatto Quotidiano (cartaceo e online) a partire dal mese di ottobre 2014. Dal mese di giugno 2017 divento editore del periodico online EurekArte, magazine di divulgazione scientifico-artistica, e da dicembre 2017 sono collaboratore della rivista bilingue Estro Lifestyle Magazine, sulle cui pagine ho pubblicato interviste, tra gli altri, a Stefano Bollani, Roberto Bolle e Willem Dafoe. Dal mese di gennaio 2020 sono prof. di Analisi delle forme compositive e performative del jazz, Storia del jazz e Storia della popular music presso il Conservatorio Tchaikovsky di Nocera Terinese, e sono attualmente al lavoro alla mia Storia della popular music che verrà pubblicata nella nuova edizione del IV tomo del Manuale di storia della musica di Elvidio Surian. Attraverso articoli, petizioni e lettere aperte, indirizzate ai vari ministri succedutisi al Miur, ho ispirato la proposta di legge per l’inserimento di Storia della musica in diversi ordini di istituti scolastici superiori, oggi depositata presso la Camera dei deputati.

Sono, dulcis in fundo, insegnante di ruolo di musica nella scuola secondaria di primo grado.

Adn Kronos Adn Kronos www.adnkronos.com