";

/ di

Domenico De Felice Domenico De Felice

Domenico De Felice

Medico, opinionista di sanità sociale

Sono nato a Milano il 14 luglio 1954, oculista in strutture pubbliche, private accreditate e private dal 1981 sempre a Milano.Nel 2003 ho deciso di fare uno studio statistico, insieme al Politecnico di Milano, sulle possibili complicanze di un intervento oculistico. Pubblico un primo articolo su Viscochirurgia della Fabiano Editore nel settembre 2003;  poi un secondo nel settembre 2008 sulla stessa rivista, cercando di spiegare che avevo trovato un metodo nuovo di controllo sanitario, non sulle cartelle cliniche, come fanno ora i Nuclei Operativi di Controllo, ma sui pazienti. Controllo inteso non come metodo coercitivo ma come certezza di onestà. I pazienti ne hanno il diritto, i medici il dovere. Nessuno sembra accorgersene. Le Istituzioni rimangono assenti. Da lì inizia la mia “battaglia” per contribuire allo sviluppo di una sanità “sana”. Pubblico due libri (Ci sarà un futuro? Una sanità migliore in un mondo miglioreCom’è andata a finire?), mi intervista anche Report nella trasmissione del 2 maggio 2010 “La prestazione”, a Current Tv nel luglio dello stesso anno ed in altre televisioni locali lombarde. Questa nuova avventura ha come obbiettivo una visione della “sanità orizzontale” in cui i pazienti, gli operatori sanitari e le Istituzioni preposte si pongano sullo stesso piano, ognuno nel proprio ruolo, in modo da abbattere la concezione di “sanità verticale” in cui sopra sta chi può, Istituzioni, primari, medici, infermieri ecc. e sotto chi deve, i pazienti. Questi concetti si equiparano a quelli di “società orizzontale” e “società verticale” che sono il perno dell’associazione  Sulle regole di Gherardo Colombo della quale mi onoro di far parte nel gruppo sanità. “Solo chi è così folle da pensare di cambiare il mondo lo cambia davvero” (M. Gandhi)

www.sanitasana.com

Blog di Domenico De Felice

Giustizia & Impunità - 11 aprile 2018

Tangenti sanità, a Milano il sistema è rodato. Ma solo gli arresti ci fanno indignare

Nelle cronache milanesi di ieri abbiamo assistito nuovamente all’arresto di primari ortopedici ospedalieri per corruzione. Due sono i sistemi per utilizzare la salute come un commercio nel quale rubare soldi pubblici che potrebbero essere risparmiati dalla comunità. Due sono le proposte che da anni faccio per snidare il sistema sempre più ramificato. Il primo e […]
Società - 10 aprile 2018

Sanità in Lombardia, la politica continua a prenderci in giro. Ma si fa propaganda riducendo i ticket

Nel primo giorno di riunione del nuovo Consiglio regionale Lombardo per far piacere ai cittadini hanno ridotto i ticket sanitari. Misura certamente da campagna elettorale che va rispettata se a bilancio. Il problema è che occorrerebbe non estraniarla da una riforma vera da applicare al più presto. Ricordo che l’ultima è stata portata a termine da […]
Società - 19 marzo 2018

Sanità, le aziende farmaceutiche fra congressi e campioni gratuiti. Mettiamo ordine?

In un periodo di recessione, che per il nostro Paese dura ormai da decenni, diventa indispensabile allocare bene le risorse senza sprecare ciò che inevitabilmente viene riversato sul consumatore. Questo ancor di più deve essere tenuto presente da tutti, a cominciare dai medici, quando la spesa deve essere fatta dai cittadini per mantenere la salute […]
Elezioni Regionali 2018 - 8 marzo 2018

Regione Lombardia, cosa potrebbe fare subito il nuovo assessore alla Sanità

Prima di fare nuove spese, come ha proposto l’assessore uscente, credo che il nuovo assessore nominato dalla giunta di centrodestra, magari in accordo con l’opposizione, potrebbe ricostruire la medicina del territorio per farla tornare il fulcro attorno al quale i cittadini vengono a contatto con la salute e la malattia. Medicina del territorio che copra le […]
Società - 3 marzo 2018

Sindrome della morte improvvisa, il centro specialistico che rischia la chiusura

Nel 2014, insieme ad un gruppo di attivisti del Movimento 5 Stelle, conobbi il centro di riferimento Lino Rossi e Luigi Matturri, mio professore di Anatomia Patologica del corso universitario di Medicina. Questo centro da oltre un ventennio si occupa in particolar modo dello studio del sistema nervoso autonomo nelle SIDS e nelle morti inaspettate […]
Economia & Lobby - 19 febbraio 2018

Caso Avastin-Lucentis, Novartis annuncia rimborsi del 70%. Perché?

Ho spesso scritto del caso Avastin-Lucentis che fa spendere #unmilionedieuroalgiorno di soldi pubblici. Eravamo in attesa della sentenza della Corte di giustizia Europea che si è espressa dicendo che: “Da intesa Roche-Novartis ci sono state possibili restrizioni della concorrenza”. Ma la notizia più eclatante è arrivata il 1 febbraio a quasi tutti gli oculisti italiani direttamente tramite […]
Elezioni Politiche 2018 - 31 gennaio 2018

Elezioni 2018, volevo candidarmi con il M5S. Ma non sono abbastanza ‘supercompetente’

Seguo il Movimento 5 Stelle da molti anni. Ho fatto diversi incontri con esponenti di rilievo sia regionali che nazionali. Sono stato aiutato in diverse battaglie sulla sanità regionale e nazionale. Mi pareva, essendo convinto che solo da dentro si possono cambiare le cose dopo 15 anni di lotte in solitario, giunto il momento di […]
Economia & Lobby - 23 gennaio 2018

Sanità lombarda, facile avere i conti in ordine quando sono i malati a spostarsi

Da molto tempo si parla di “viaggi della speranza” di cittadini italiani che si spostano in altre regioni per ottenere maggiore sicurezza nella diagnosi e nella terapia di varie patologie, piccole e grandi. Secondo il rapporto Cergas Bocconi, la Calabria, da sola, genera l’8% dei viaggi sanitari verso altre regioni: ogni cittadino sborsa 1.875 euro […]
Società - 3 gennaio 2018

Salvare il sistema sanitario nazionale: l’impegno per il 2018 e il nuovo governo

Il Presidente della Repubblica da pochi giorni ha sciolto le Camere e fissato al 4 marzo la data delle elezioni politiche che, speriamo, ci portino un governo finalmente scelto dai cittadini. Il “salvataggio” del sistema sanitario nazionale deve essere una priorità per il nuovo ministro delegato al Welfare. Ho sempre creduto che lo Stato centralizzato, alimentato […]
Economia & Lobby - 3 dicembre 2017

Sanità Lombardia, i percorsi di cura sono il nuovo business?

Ho partecipato, sabato 18 novembre, alla presentazione dell’assessore alla sanità della Regione Lombardia Gallera presso il palazzo della Regione, dei “vantaggi del nuovo percorso di cura per il paziente cronico”. I punti positivi sono elencati nel libretto di presentazione: 1. Più qualità della vita; 2. Più personalizzazione delle cure; 3. Più accompagnamento. Io sono rimasto basito dalle […]
David Rossi, motivazioni dell’assoluzione della vedova e del cronista del Fatto: non dovevano neanche essere processati
Violentata a Napoli, scarcerati 3 ragazzi accusati di stupro: faranno i pizzaioli

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×