Dopo settimane di rumors e indiscrezioni, Amadeus durante l’edizione delle 13:30 del Tg1 di oggi, domenica 3 dicembre, ha svelato finalmente i 27 nomi dei Big che parteciperanno in gara al prossimo Festival di Sanremo 2024 dal 6 al 12 febbraio. A questi artisti se ne aggiungeranno tre direttamente dalla finale di Sanremo Giovani 2023 del 19 dicembre, in prima serata su Rai Uno. Era nell’aria negli ultimi giorni, del resto Amadeus stesso aveva affermato durante la Milano Music Week che era molto indeciso tra cinquanta canzoni selezionate, e così è successo: il numero degli artisti in gara è aumentato da 23 a 27. La modifica al regolamento last minute è stata fatta questa stessa mattina.

Dunque sul palco del Teatro Ariston saliranno:

Fiorella Mannoia
Geolier
Dargen D’Amico
Emma
Fred De Palma
Angelina Mango
La Sad
Diodato
Il Tre
Renga e Nek
Sangiovanni
Alfa
Il Volo
Alessandra Amoroso
Gazzelle
Negramaro
Irama
Rose Villain
Mahmood
Loredana Bertè
The Kolors
Big Mama
Ghali
Annalisa
Mr. Rain
Maninni
I Ricchi e Poveri

Dai grandi ritorni ai debutti eccellenti per dominare lo streaming – Sulla carta è un cast variegato quello del Festival di Sanremo 2024 che mette assieme tutti i generi musicali e che mira a fare incetta di streaming sulle piattaforme digitali nel 2024. Dunque si va dai vincitori del tormentone estivo 2023 con “Italodisco”, i The Kolors, al ritorno dei Negramaro, a 19 anni dalla loro partecipazione. Un po’ a sorpresa perché non sembrava avesse tra i piani il Festival – ora è sulla cresta dell’onda in radio con “Cocktail d’amore” ed è impegnatissimo in studio per il prossimo disco – ci sarà anche Mahmood che torna all’Ariston con alle spalle un ottimo palmares: le due vittorie al Festival con “Soldi” (2019) e “Brividi” in duetto con Blanco (2022). Era atteso da anni e finalmente si consuma il debutto assoluto in gara per Alessandra Amoroso che rompe così un silenzio musicale che dura da 2021 con l’album “Tutto accade”. Occhi puntati su Annalisa, reduce dalla consacrazione del concerto-evento al Forum di Assago e dal trittico di hit “Bellissima”, “Mon Amour” e “Ragazza Sola”.

Torna a Sanremo anche l’eleganza di Fiorella Mannoia, attualmente in tour con Danilo Rea. Sul palco salirà poi Geolier (Il suo ultimo disco “Il coraggio dei bambini” è al numero 1 della classifica degli album più ascoltati dell’anno in Italia su Spotify e della Top Album 2023 fino ad oggi) che ieri ha annunciato tre eventi live a Napoli (22 giugno), Messina (15 giugno), Roma (28 giugno) e Milano (6 luglio). C’è poi il ritorno di Dargen D’Amico, reduce da “X Factor”. E torna anche Emma dopo l’ultimo album “Souvenir” e dopo il tour nei club.

Sempre a proposito di grandi ritorni, l’Ariston vedrà di nuovo Diodato uscito vincitore nel 2020 con “Fai rumore”. Tornano pure Sangiovanni (dopo il successo della hit “Farfalle” nel 2022), il duo Nek e Francesco Renga, che ormai da mesi portano avanti insieme un solido progetto discografico e artistico nel nome dell’amicizia, e Il Volo che dopo il terzo posto con “Musica che resta” al Festival del 2019 è pronto a stupire con sonorità più contemporanee.

Exploit a sorpresa con Gazzelle, Big Mama e Maninni. Debutto assoluto anche per Il Tre, Alfa, Angelina Mango, Fred De Palma e La Sad. Ma anche per Rose Villain, cantante con all’attivo milioni di stream ma anche autrice e regista, nata a Milano e poi trasferitasi a New York. E poi, ancora, dopo il successo di “Cosa ti aspetti da me”, nel 2019, Loredana Bertè è pronta a ‘graffiare’ nuovamente all’Ariston

Grande nome è anche Ghali che ha appena pubblicato l’album “Pizza Kebab Vol.1”. Dopo il terzo posto dello scorso anno con “Supereroi”, ci ha preso gusto ed ha convinto nuovamente Amadeus anche Mr.Rain. E poi, ancora, Irama che torna al Festival dopo “La genesi del tuo colore” nel 2021 e la partecipazione in isolamento causa Covid: andò in onda durante le serate del Festival l’ormai famosa clip delle sue prove generali. E, infine, ma non ultimi, I Ricchi e Poveri.

Al fianco di Amadeus da Giorgia a Mengoni – Cast al completo per la conduzione delle cinque serate del Festival. Per la prima serata, nella veste di super ospite e co conduttore, Amadeus aveva già annunciato il vincitore della scorsa edizione Marco Mengoni. Il mercoledì sarà la volta di Giorgia, poi giovedì toccherà a Teresa Mannino e venerdì a Lorella Cuccarini. Per la finale ci sarà invece Fiorello.

La finale di Sanremo Giovani 2023 – Sono 12 i finalisti che lotteranno per accaparrarsi i tre posti disponibili per entrare nei Big del prossimo Festival. I cantanti di Sanremo Giovani 2023 pronti per il 19 dicembre in prima serata su Rai1 sono Clara con “Boulevard”, Vale LP con “Stronza”, Bnkr44 con “Effetti speciali”, Fellow con “Alieno”, Jacopo Sol con “Cose che non sai”, GrenBaud con “Mama”, Nausica con “Favole”, Lor3n con “Fiore D’inverno”, Omini con “Mare Forza 9oi”, Tancredi con “Perle”, Santi Francesi con “Occhi tristi” e Dipinto con “Criminali”.

Articolo Precedente

Crozza e il monologo sulle privatizzazioni: “Gli evasori non si possono toccare e così facciamo lo ‘svuota tutto’ di Stato”

next
Articolo Successivo

Ballando con le Stelle, Teo Mammucari resta in mutande sul palco. Simona Ventura cade all’indietro e batte la testa

next