Coppia di chef brasiliani assassinata nel proprio ristorante dopo una rapina. L’omicidio è avvenuto venerdì 24 novembre, nella località turistica di Porto Seguro. Il 53enne David Peregrina Capó, chef originario di Maiorca e la moglie 38enne, Érica da Silva Santos sono stati trovati morti nel ristorante che gestivano sulle rive del fiume Buranhém.

Secondo una prima ricostruzione dell’accaduto fatta dalla polizia, il corpo dell’uomo era tra i fornelli della cucina del locale mentre quello della moglie all’esterno vicino al fiume. La donna è stata ritrovata nuda e secondo gli inquirenti avrebbe sentito degli spari nel locale mentre si faceva la doccia. Successivamente si sarebbe gettata dalla finestra per scappare ma sarebbe stata raggiunta dai proiettili dei killer.

Articolo Precedente

Bimba di 10 anni muore dopo aver contratto l’ameba mangia cervello: la diagnosi di otite, poi l’aggravarsi della situazione

next
Articolo Successivo

Passeggero apre il portellone di emergenza dell’aereo e salta giù in pista: scoppia il panico a bordo

next