Dopo tre anni, Tiziano Ferro tornerà con un disco di inediti dal titolo “Il mondo è nostro”, registrato a Los Angeles e in uscita l’11 novembre. Il nuovo progetto discografico sarà anticipato il 9 settembre dal brano “La Vita Splendida”, firmato da Brunori SAS e Dimartino. La canzone è inclusa nella tracklist di 13 brani de “Il mondo è nostro. “La vita splendida è un dialogo ipotetico con una mia cara amica, una persona con cui sono cresciuto, mi sono confrontato a 20, 30 e 40 anni – ha spiegato il cantautore – Durante tutti questi anni ci siamo confrontati su insicurezze e fragilità, ci siamo raccontati i momenti belli e quelli più difficili delle nostre vite e questa canzone, a tratti esistenziale, vuole celebrare l’Amicizia e il rapporto di dialogo tra due amici. Al centro di questa conversazione c’è ovviamente la Vita. Anche se passiamo attraverso strade tortuose e curve impegnative il bilancio finale è sicuramente ottimista, liberatorio”.

“L’idea di collaborare con Tiziano mi è venuta fuori mentre guardavo in tv il suo documentario: Ferro. – ha dichiarato il co-autore Brunori SAS – Mi aveva particolarmente colpito il suo coraggio nel mettersi a nudo, nel condividere la propria fragilità in modo spontaneo, senza filtri, veicolando al contempo l’importanza di rialzarsi dopo le inevitabili cadute della vita. Con Nino Dimartino avevamo già buttato giù una prima bozza de “La vita splendida” e più andavo avanti nella visione del documentario, più mi sembrava perfetta per la voce e il racconto di Tiziano. Così, senza pensarci troppo, ho preso il telefono e gli ho scritto un messaggio. Da lì in poi è stato un susseguirsi di videochiamate sull’asse Los Angeles/Cos Angeles, email, provini, rimaneggiamenti, fino ad arrivare alla versione definitiva del pezzo di cui andiamo anzichenò fieri. Felice che Tiziano lo abbia scelto come brano apripista per il suo nuovo album”.

“Il mondo è nostro” sarà al centro del prossimo tour dell’artista, al via il 7 giugno 2023 da Lignano Sabbiadoro. Le date, originariamente previste per il 2020, sono state poi spostate al 2021 e successivamente cancellate per la pandemia. Il tour include le stesse città previste nel calendario 2020-2021, con l’eccezione della data di Cagliari che non potrà essere recuperata. L’appuntamento di Catania del 2021 viene, invece, recuperato a Messina come da calendario originale 2020.

Articolo Successivo

La sonda Dart della Nasa sta per schiantarsi contro un asteroide: è il primo test di difesa planetaria, si tenta di deviarne la rotta

next