Serena Williams torna a vincere un match in singolare, 430 giorni dopo l’ultima volta. Dopo l’apparizione a Wimbledon dove perse all’esordio con la francese Harmony Tan, è tornata al successo al WTA di Toronto. L’americana ha superato 6-3 6-4 la spagnola Nuria Parrizas Diaz e ora sfiderà la vincente di Belinda Bencic e Tereza Martincova. Per trovare l’ultima gioia bisogna risalire al Roland Garros 2021 quando nei sedicesimi di finale si impose su Danielle Collins.

Il ritorno alla vittoria di Williams è arrivato proprio nel giorno del 41esimo compleanno di Roger Federer. Il re e la regina del tennis: i due coetanei hanno segnato un’epoca e ancora oggi non sono intenzionati a mollare. Williams sembra sulla strada per riuscirci, lo svizzero invece deve ancora dare un segnale: il suo ritorno è atteso per la Rod Laver Cup dal 23 al 25 settembre.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Europei di nuoto, l’Italia vuole vincere il medagliere in casa. Ecco programma e dove vedere le gare

next