Nick Kyrgios non si smentisce mai. Il tennista australiano in questi giorni impegnato nell’Atp di Washington si è reso protagonista di un siparietto divertente. Sul match point della partita di primo turno con Marcos Giron il finalista di Wimbledon ha chiesto consiglio a due tifose in prima fila su come effettuare il servizio. Kyrgios era in vantaggio 40-0 nel game che gli ha poi consegnato la vittoria per 6-3 6-2 quando ha avvicinato la prima fila. Dopo aver consultato le due donne ha messo in atto quanto deciso. L’esecuzione, però, non è andata a buon fine: Kyrgios ha mandato la palla in rete. Dopo l’errore si è scusato con un sorriso che ha scatenato la risate dell’intero stadio.

Successivamente, in conferenza stampa ha dichiarato: “Lo avevo già fatto nel 2019. Credo sia una bella esperienza per chi viene a vederci pagando, può tornare a casa con un bel ricordo, sia che sia un ragazzino o una signora anziana. Credo sia una bella cosa. Magari avessi avuto un’esperienza del genere quando guardavo il tennis”

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

A Michele Criscitiello dico: i giornalisti si misurano sulle domande che fanno, non da quanto guadagnano

next