Stava avendo un vigoroso rapporto sessuale con la moglie, quando un uomo indonesiano di 50 anni si è fratturato il pene. L’uomo in questione, ricoverato in ospedale, ha lamentato un gonfiore al membro e ha raccontato ai medici che, nel bel mezzo dell’atto, ha sentito il suo pene fare uno strano rumore. Immediatamente ha perso l’erezione e ha iniziato a sanguinare dall’uretra.

Come riporta il Daily Mail gli esperti hanno affermato che il protagonista di questa vicenda soffriva di un dolore “estremo” e non era in grado di urinare. I medici hanno inoltre fornito una descrizione di quel che si sono trovati davanti agli occhi: qualcosa di simile a una melanzana, di colore viola e con una curvatura simile a quella dell’ortaggio citato. A quanto pare l’incidente sarebbe avvenuto in seguito allo “scontro” tra il pene del marito e il perineo o l’osso pubico della moglie.

Descrivendo il caso nell‘International Journal of Surgery Case Reports, i medici hanno spiegato che l’uomo è stato operato d’urgenza entro due ore dall’arrivo al Dr Soetomo General Hospital di Java. In sede di intervento hanno constatato la rottura dell’uretra insieme al tessuto erettile del pene e alla fascia di Buck, lo strato fibro-connettivale che ricopre il membro.

Una volta riparato il danno, l’uomo ha trascorso cinque giorni in ospedale, con un catetere lasciato in posizione per tre settimane. Dopo i 21 giorni gli esami delle urine, che hanno misurato la velocità con cui ha urinato e il volume rilasciato, sono risultati normali. A quattro mesi dall’incidente il paziente non ha riferito gravi lamentele: era in grado di urinare e di far sesso senza problemi. Gli è rimasta solo una “piccola” curvatura del pene.

Articolo Precedente

Va al lago per pescare con gli amici, un coccodrillo sbuca dall’acqua e lo azzanna: 15enne muore sbranato

next
Articolo Successivo

Ryanair, mamma fermata al gate prima di prendere il volo per Palma di Maiorca: le figlie di 9 e 11 costrette a viaggiare sole senza di lei

next