C’è chi entra e c’è chi esce. Ieri la Rai ha presentato alla stampa e ai pubblicitari i palinsesti della stagione 2022-2023. Ritorni eccellenti, attese riconferme ma c’è anche chi si prepara a un periodo di stop. Gli esclusi, con tutte le sfumature del caso, almeno per il momento. Senza impegni Serena Autieri, il suo “Dedicato”, partito come test estivo, non ha convinto il pubblico del sabato pomeriggio di Rai1 e nemmeno la dirigenza. Si era parlato di uno spazio su Rai2 ma l’ipotesi non si è concretizzata. Sul fronte giornalistico, nonostante la buona prova, Luisella Costamagna non tornerà a settembre ad “Agorà”. Al suo posto Monica Giandotti, voluta con forza da Mario Orfeo, poi rimosso dalla direzione Approfondimenti. La giornalista aveva già condotto lo spazio politico di Rai3, nella versione estiva, migrando poi su Rai1 per guidare “Unomattina” con ascolti molto deludenti.

Dopo dieci edizioni chiude definitivamente “Detto Fatto”, non figura nei palinsesti con nuovi impegni Bianca Guaccero. L’attrice e conduttrice si era sfogata a “Le Iene“, lasciando intuire che si trattasse di una sua scelta: “Mi chiamo Bianca, ho 40 anni e ho una vita normale. Da tempo qualcuno mi tormenta, scrivendo sui giornali cose non vere su di me. Utilizzando il trucchetto di un titolo sensazionalistico, sul mio lavoro leggo ‘Cacciata da Rai2, fatta fuori, lo strazio della conduttrice‘. Nessuno strazio e nessuno mi ha mai cacciato. Sono una donna che decide della sua vita e che prova a migliorarsi, una professionista. Ho condotto un programma per quattro anni, ora volto pagina”. Al suo posto spazio a “Bella Mà” di Pierluigi Diaco.

Dopo la chiusura di “Quelli che il calcio“, nessun titolo nuovo per Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu, la coppia comica era apparsa già dopo poche settimane a “DiMartedì” su La7 per curare la copertina comica del talk show. Tra gli assenti anche Giancarlo Magalli, dopo l’uscita da I Fatti Vostri aveva condotto il quiz “Una parola di troppo”, una partecipazione da concorrente a “Il Cantante Mascherato”, oltre alla presenza come voce narrante de “Il Collegio”. Al momento non esistono certezze sul suo futuro, c’è chi accenna a un coinvolgimento a “Ballando con le Stelle” ma non come concorrente.

Nella lista dei volti Rai non c’è Alessandro Greco, lo scorso anno impegnato con i branded content “Dolce Quiz” e “Cook ’40”, entrambi destinati a Rai2. A sorpresa Daniela Ferolla non figura tra i conduttori di “Linea Verde Life”, in attesa forse di una nuova collocazione entro settembre. La direzione Approfondimenti ha scelto di cancellare il talk show “Anni 20”, ritenuto da molti vicino alle idee di Fratelli d’Italia, condotto da Francesca Parisella con Alessandro Giuli. Nessun riferimento a Franca Leosini e ai suoi due titoli “Che fine ha fatto Baby Jane” e “Storie maledette”: bisognerà attendere il 2023. La direttrice di Rai Fiction ha annunciato la cancellazione di “Noi“, remake di “This is Us”, la serie con Lino Guanciale non avrà una seconda stagione per gli ascolti non esaltanti.

Articolo Precedente

Palinsesti Rai 2022-2023, Amadeus si fa in quattro, nuovi show per Morandi e Goggi. E Fiorello…

next
Articolo Successivo

Fiction Rai, cosa vedremo: conferme e novità. Il “re”? Lino Guanciale. Probabile il ritorno di Luca Zingaretti per l’ultima storia di Montalbano

next