“Il nostro coraggio impressiona il mondo, la nostra musica conquista l’Europa”. Comincia così il messaggio che il presidente dell’Ucraina, Volodymyr Zelensky, ha scritto sui social poco dopo il trionfo della Kalush Orchestra sul palco dell’Eurovision Song Contest 2022. Promettendo che farà di tutto per ospitare la prossima edizione della kermesse, nel 2023, come da prassi, Zelensky ha continuato: “L’anno prossimo l’Ucraina ospiterà l’Eurovision! Per la terza volta nella sua storia. E credo, non l’ultima – ha scritto – Faremo del nostro meglio per ospitare, un giorno, i partecipanti e gli ospiti dell’Eurovision a Mariupol”. Una città che dovrà essere “libera, pacifica e ricostruita”. Zelensky ha quindi ringraziato sia la band che “tutti coloro che hanno votato per l’Ucraina”. Proprio il televoto, infatti, è stato determinante per la vittoria.

Anche la first-lady, Olena Zelenska, si è congratulata con i vincitori e con tutti gli ucraini. Ma non solo. Un pensiero speciale è andato alla mamma del frontman, Oleh Psiuk. La canzone “Stefania”, infatti, è intitolata proprio con il nome della donna. “Insieme a te siamo orgogliosi di tuo figlio. Insieme a te ci rallegriamo per l’incredibile vittoria della Kalush Orchestra all’Eurovision”, ha scritto su Telegram Zelenska, sottolineando che qualunque vittoria simile, anche sul fronte culturale, “è una vittoria per l’Ucraina nella guerra”.

“Stefania è stata cantata da musicisti provenienti da Polonia, Lettonia e Francia. È stata cantata dai The Rasmus. Ora il mondo intero canterà una canzone su una madre ucraina – in ucraino”, ha continuato la first-lady, congratulandosi con la “Kalush Orchestra e tutti noi per una vittoria così importante”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Eurovision 2022, gli ucraini della Kalush Orchestra dopo la vittoria: “Non so cosa faremo ma siamo pronti a combattere”

next
Articolo Successivo

Eurovision 2022, il video di Damiano dei Maneskin in stampelle prima di salire sul palco

next