“Il pilota è svenuto, aiuto, non ho idea di come si guidi un aereo”. Ha davvero dell’incredibile – e a tratti del miracolo – quanto successo nelle scorse ore a bordo di un volo privato, un Cessna 208 monomotore. Siamo in Florida, negli Stati Uniti, e a dare la notizia è il Guardian: il pilota che si trovava ai comandi dell’aereo ha avuto un malore e ha perso i sensi così uno dei due passeggeri che si trovava a bordo è entrato in cabina di pilotaggio e non solo si è messo in contatto con la torre di controllo lanciando l’allarme, ma è addirittura riuscito a far atterrare l’aereo sulla pista dell’aeroporto internazionale di Palm Beach nonostante non avesse mai pilotato un aereo in vita sua. Sull’accaduto ha aperto un’inchiesta la Federal Aviation Administration statunitense, che ha confermato in una nota l’incidente, spiegando che il pilota ha avuto un “possibile problema medico”.

Ma è l’audio della cabina di comando pubblicato da LiveATC.net ad aver immortalato quanto successo a bordo del Cessna. Ad un certo punto, infatti, la torre di controllo di Palm Beach si è vista arrivare questa richiesta d’aiuto: “Ho una situazione seria qui. Il mio pilota è diventato incosciente e non ho idea di come pilotare l’aereo“. Alla domanda su quale fosse la situazione con il pilota, il passeggero ha spiegato: “È privo di sensi. È svenuto“. Al che il controllore del traffico aereo ha chiesto al passeggero quale fosse la posizione dell’aereo e lui ha ammesso: “Non ne ho idea. Vedo la costa della Florida davanti a me ma non ne ho idea”. “Cerca di seguire la costa in direzione nord o sud”, gli ha detto quindi il controllore. “Stiamo cercando di localizzarti.” Dopo quattro minuti, il passeggero ha chiesto: “Mi avete localizzato? Non riesco nemmeno ad accendere lo schermo del mio navigatore. Ragazzi avete qualche idea su come si faccia a prendere i controlli?”

Al che, la torre di controllo ha finalmente localizzato il velivolo al largo di Boca Raton e così il controllore di volo ha potuto dargli indicazioni: “Cerca di tenere le ali a livello e vedi se riesci a iniziare a scendere verso di noi, spingi in avanti sui comandi e scendi molto lentamente”. E così, il passeggero improvvisatosi pilota è riuscito davvero a far atterrare l’areo, tra l’altro lentamente e senza intoppi, come si vede in un video ottenuto e pubblicato dalla CNN. “Hai appena assistito all’atterraggio guidato da un paio di passeggeri sull’aereo“, si sente dire poi dal controllore a un pilota dell’American Airlines presente in pista. “Hai detto che i passeggeri hanno fatto atterrare l’aereo? Dio mio. Ottimo lavoro“, è stata la replica esterrefatta dell’ufficiale.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Uccide il compagno e gli taglia i genitali, poi accoltella anche un amico: fermata mentre vaga in reggiseno

next
Articolo Successivo

Uccide i suoi 3 bambini con l’aiuto del figlio più grande. I vicini: “Urlava e teneva in mano la Bibbia”

next