“Facciamo una strage, preparati idiota”. “Vedrai ora come ti faremo svegliare povera demente”. Queste sono solo alcune delle minacce irripetibili che per qualche tempo, a fine settembre 2020, hanno costellato i post pubblicati su Instagram da Eleonora Daniele, conduttrice di Rai 1 volto simbolo del programma Storie Italiane. A pronunciarle è stato un hater, uno dei cosiddetti profili anonimi da “leone da tastiera”, che aveva preso di mira la professionista veneta, accanendosi in particolare contro le sue foto con la famiglia e, addirittura, con la figlia. Dopo la denuncia della Daniele, subito sono scattate le indagini della polizia postale che ha individuato due persone ritenute responsabili delle minacce e degli insulti. La posizione più delicata, secondo quanto riferisce Repubblica che dà la notizia, è quella di un 45enne napoletano – che ovviamente agiva sotto pseudonimo – perquisito e ora indagato per minacce e diffamazione. L’inchiesta è ancora in corso: se si dovesse accertare che l’uomo è incapace di intendere e di volere la Procura di Roma potrebbe valutare l’ipotesi di chiedere l’archiviazione al gip.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Polina Kochelenko, si riapre il caso dell’ex modella annegata in pochi centimetri d’acqua. La madre: “Non è stata una fatalità, è stata uccisa”

next
Articolo Successivo

Eurovision 2022, Laura Pausini sbotta con un “porca vacca”: “È risuonato nelle case di tutta Europa”, “Mio spirito guida”

next