L’emozione di guidare una Testarossa può giocare brutti scherzi. Lo scorso 1 aprile, a Derby, nel Regno Unito, un uomo ha danneggiato in un incidente la sua Ferrari 488 poco dopo essere uscito dalla concessionaria. A dare la notizia la stessa polizia della città: “Un guidatore ha acquistato una Ferrari questa mattina e l’ha schiantata dopo averla guidata per meno di 2 miglia. Nessun ferito”. In molti hanno scambiato l’annuncio per un pesce d’aprile, invece era tutto vero.

Nessun ferito, per fortuna, solo danni alla macchina, che ne è uscita graffiata e ammaccata nella parte anteriore e sul cofano. L’incidente è avvenuto dopo soli tre chilometri dall’acquisto, quando la sportiva è finita su un marciapiede per poi schiantarsi contro un guardrail.

La notizia ha fatto il giro del mondo, con tanto di commenti sarcastici sul Web: “Ha dato troppo gas, non aveva capito che era una Ferrari”. “Dovreste anche fargli la multa, chiaramente non aveva a targa”. La Ferrari 488 era stata pagata 250 mila sterline, circa 300 mila euro, e, prima di essere stata acquistata dall’uomo, era appartenuta a due persone diverse.

Articolo Precedente

Morto Terry Wayne Wallis, l’uomo che si era risvegliato dopo 20 anni di coma irreversibile chiedendo una”Pepsy”

next
Articolo Successivo

Boeing 777 Air France, panico sul volo New York-Parigi: “L’aereo non risponde ai comandi, non riusciamo ad atterrare”. L’audio dei piloti

next