Un automobilista a bordo di un Suv accerchiato da un gruppo di giovani, la vettura presa a calci e pugni e bersagliata con lancio di bottiglie, sedie e pietre. È accaduto domenica notte nel quartiere Marina a Cagliari e il video dell’accaduto, ripreso con uno smartphone, è stato diffuso sui social network. La vittima del danneggiamento è il titolare di un esercizio commerciale della zona. L’uomo, dopo una giornata di lavoro, stava facendo rientro a casa quando si è trovato la strada sbarrata da un gruppo di giovani. Probabilmente ha chiesto loro di spostarsi, innescando la reazione violenta. Il giorno dopo si è presentato in Questura per denunciare l’accaduto e gli agenti della squadra volante hanno avviato le indagini insieme agli investigatori della squadra mobile. Il video è stato acquisito e sarà analizzato, la polizia sta anche recuperando i filmati delle altre telecamere della zona che potrebbero aver ripreso più nitidamente gli autori del danneggiamento

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

La Zanzara, bagarre tra Pappalardo e Parenzo. Ma l’ex generale anziché infuriarsi col giornalista se la prende col proprio vice: “Stai zitto, Pino”

next
Articolo Successivo

Marinella Beretta, la pensionata trovata morta dopo 2 anni: trovati alcuni parenti in Emilia

next